Via le scorie, via la cellulite

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

Via le scorie, via la cellulite

27-09-2010 - scritto da Viviana Vischi

Buccia d’arancia, cuscinetti e cellulite sono tra le conseguenze più fastidiose dell’accumulo di scorie tossiche nell’organismo

Per mettere ko la cellulite occorre agire innanzitutto dall’interno, drenando e depurandosi con la dolcezza delle piante

Via le scorie, via la cellulite

Fegato e reni sono organi delicati, che possono essere messi a dura prova dalle abbuffate e dagli stravizi alimentari come l’alcool (vino, birra, superalcolici), i grassi animali (salumi, latte e latticini interi, frattaglie e animelle) oltre ai cibi fritti. Tenere “pulite” queste parti così importanti è il primo principio da seguire per garantirne la piena funzionalità, e quindi per rimanere in salute e non accumulare chili di troppo.
Occorre fare dunque molta attenzione non solo alla quantità di cibo introdotta a ogni pasto (che se eccessiva comporta un lavoro digestivo supplementare e un accumulo di grassi e calorie inutili), ma anche alla qualità del cibo, privilegiando una dieta sana, equilibrata, ricca di acqua, frutta, verdura, cereali, legumi, pesce, carni bianche e latticini magri. E’ anche bene limitare l’uso del sale, un ingrediente che facilita la ritenzione di tossine.
Una dieta bilanciata è il primo passo per ottenere un corpo più sano e in forma, e deve diventare una “regola di vita”. Ma, diciamocelo, non sempre è facile far seguire i fatti alle buone intenzioni; soprattutto quando si parla di cibo… Ecco allora che, in caso di alimentazione abbondante e sregolata, può essere utile mettere a riposo i nostri organi interni e dare il via a un processo di disintossicazione dell’organismo che porti a smaltire le scorie accumulate nel tempo, a digerire meglio, ad ostacolare il gonfiore addominale e l’accumulo di adipe. A beneficiarne saranno non solo fegato e reni, ma anche la pelle, il girovita, le cosce e i fianchi!
Per un programma disintossicante che purifichi e aiuti a smaltire cuscinetti e celluliteci si avvale di tisane o drink da diluire in 1-1,5 litri di acqua (da sorseggiare comodamente durante il giorno), a base di tarassaco, una pianta con proprietà diuretiche, disintossicanti e digestive; mela, che facilita la digestione, disintossica a fondo e tiene sotto controllo l’appetito; semi di finocchio, che riducono la produzione di gas intestinali; rosmarino, che protegge il fegato; foglie di betulla, dall’effetto depurativo e diuretico; tè verde, dalle note proprietà snellenti; e tanti altri regali della natura per il nostro benessere.
Disintossicando con dolcezza e naturalezza, un potente concentrato ricco di queste sostanze, tutte rigorosamente naturali, aiuta a combattere gli effetti dell’alimentazione sregolata anche sul nostro aspetto fisico: meno scorie vuol dire infatti meno liquidi, meno pelle a buccia d’arancia, meno cuscinetti e meno cellulite, per un corpo più sgonfio, più magro, più bello.



A cura di Viviana Vischi, Giornalista professionista iscritta all'Albo dal 2002, Direttore Responsabile di diverse testate giornalistiche digitali in campo medico-scientifico.
Profilo Linkedin di Viviana Vischi
 

ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+

 

ATTENZIONE: le informazioni che ti propongo nei miei articoli, seppur visionate dal team di medici e giornalisti di ForumSalute, sono generali e come tali vanno considerate, non possono essere utilizzate a fini diagnostici o terapeutici. Il medico deve rimanere sempre la tua figura di riferimento.



Articoli che potrebbero interessarti

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X