Allergia allo sport: quando l’esercizio fisico fa stare male

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

Allergia allo sport: quando l’esercizio fisico fa stare male

22-04-2015 - scritto da Patrizia Frattini

E' possibile essere allergici all’esercizio fisico? O è solo una scusa per i più pigri? Ecco quattro patologie correlate allo sport.

Quando lo sport causa malessere e reazioni allergiche.

Allergia allo sport: quando l’esercizio fisico fa stare male

Se la pratica dello sport porta conseguenze indesiderate è importante consultare il proprio medico e, in alcuni casi, il proprio allergologo. In questo articolo vediamo quattro delle principali patologie che possono essere ricollegate alla pratica sportiva e che ricadono nell'ambito allergologico.

 

L'ANAFILASSI DA ESERCIZIO FISICO

Tra le possibili cause di una reazione allergica in seguito alla pratica di esercizio fisico una delle più diffuse è l’anafilassi da esercizio fisico o EIA (Exercise-Induced Anaphylaxis), una patologia riconosciuta per la prima volta nel 1980 i cui sintomi comprendono:

  • prurito con orticaria ed eritema
  • angioedema
  • disturbi gastrointestinali

I sintomi possono manifestarsi all'inizio, durante o subito dopo la pratica di attività fisica e possono durare dai trenta minuti sino alle quattro ore.

Il primo episodio di anafilassi da esercizio fisico può manifestarsi anche in soggetti adulti e allenati e la sintomatologie può essere irregolare, cioè può non presentarsi in tutte le occasioni di sforzo fisico con la stessa entità.

Il responsabile della reazione allergica è stato individuato nell'aumento dei livelli plasmatici di istamina che segue alla pratica dello sport.

In alcuni casi la AIE può essere cibo dipendente, cioè correlata al consumo di alcuni cibi, tra cui i più a rischio sono:

  • uova
  • grano​
  • alcoolici​
  • alcuni tipi di frutta e verdura (sedano, pomodoro, pesca, uva, nocciola e altri ancora)

 

Per maggiori informazioni sull’anafilassi da esercizio fisico è consultabile in rete un documento riassuntivo relativo ad un master in emergenze pediatriche dell’Università degli Studi di Roma.

Ma questa patologia non è la sola causa di malessere scatenato dalla pratica di sport e sforzi fisici.

 

L'ORTICARIA COLINERGICA

L'orticaria colinergica è una forma di orticaria scatenata dall’aumento della temperatura corporea. Oltre allo sport, ha quindi come elementi scatenanti anche docce calde, cibi piccanti o permanenza in ambienti troppo caldi.

 

L'ASMA DA ESERCIZIO FISICO

In questo caso, a differenza dei normali asmatici che vedono come fattori di rischio il contatto con allergene sostanze irritanti, lo stress, le infezioni virali ed altro ancora, l’attività fisica è l’unica causa scatenante dell’asma.

 

LA DISFUNZIONE DELLE CORDE VOCALI

La Vocal Cord Dysfunction o VCD è una patologia che causa sintomi simili a quelli dell’asma in seguito ad una chiusura anomala delle corde vocali. La VCD è spesso chiamata anche “asma del cavo orale” ma i farmaci per il trattamento dell’asma in questo caso non apportano alcun beneficio. I sintomi della VCD possono essere innescati non solo dall’esercizio fisico ma, proprio come l’asma, anche da stress, ansia o contatti con sostanze irritanti.

 

Foto: Pixabay.com



A cura di Patrizia Frattini aka Rockcopy, copywriter e Giornalista pubblicista iscritta all'Albo dal 2012, da anni attiva (anche, ma non solo) nel settore dell’informazione scientifica e divulgativa.
Profilo Linkedin di Patrizia Frattini
 

ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+

 

ATTENZIONE: le informazioni che ti propongo nei miei articoli, seppur visionate dal team di medici e giornalisti di ForumSalute, sono generali e come tali vanno considerate, non possono essere utilizzate a fini diagnostici o terapeutici. Il medico deve rimanere sempre la tua figura di riferimento.



Articoli che potrebbero interessarti

Lotta agli acari: le strategie che funzionano

Lotta agli acari: le strategie che funzionano

04/03/2019.   Quando si parla di acari della polvere la nostra lotta per sconfiggerli ed eliminarli da casa nostra sembra quasi impossibile. Questi minuscoli artropodi ad 8 zampe si annidano soprattutto negli imbottiti di casa come i materassi...

Allergia e salute

Forumsalute.it © UpValue srl Tutti i diritti riservati.
C.F., P. IVA e Iscr. Reg. Imprese Milano n. 04587830961   |  Privacy   |  Chi Siamo

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X