ASMR FOOD? Sì, ma all'insegna della salute

ASMR FOOD? Sì, ma all'insegna della salute

12-09-2018 - scritto da Viviana Vischi

Frutta, verdura e tutto il buono della natura diventano protagonisti di una rubrica YouTube ASMR targata ForumSalute. Tutta dedicata alla salute.

ForumSalute lancia la prima video rubrica italiana sui "suoni trigger della salute". Si comincia dal food.

 

Avete presente quelle sensazioni generate dal fruscio delle foglie, dal sussurro di una frase o dal crepitio di un fuoco scoppiettante? Sono i tipici suoni che innescano sensazioni di piacere psicofisico e benessere. E da qualche tempo c’è chi, su YouTube, sta spopolando a suon di milioni di follower e visualizzazioni, riproponendo quegli stessi suoni davanti a una webcam, ma come se si trovasse a tu per tu con gli utenti - spesso molto giovani - al di là dello schermo: sono gli ASMR artist o whisperer.

 

ForumSalute ha scelto di seguire questo filone oggetto di studi scientifici, diventato già virale sui social, se non addirittura un trend culturale, per dimostrare che è possibile lanciare messaggi preziosi al popolo del web anche semplicemente bisbigliando. O addirittura rimanendo in silenzio e lasciando parlare i “suoni della salute”.

 

ForumSalute lancia dunque la sua prima rubrica YouTube dedicata ai suoni trigger della salute, e lo fa grazie alla collaborazione con i più importanti ASMR artist italiani. Lo scopo: spronare gli utenti a seguire uno stile di vita “healthy”, andandoli ad intercettare proprio laddove trascorrono gran parte del loro tempo libero, ovvero sulla piattaforma di video-sharing più famosa al mondo.

 

 

Con quali con quali suoni cominciare, quando si parla di salute? Con quelli del cibo buono e sano: cioè con i rumori prodotti da tutta quella vasta gamma di alimenti che la natura mette a disposizione che, se riprodotti nel silenzio di una stanza e di un contesto tranquillo, grazie alla sensibilità di chi ascolta diventano fisicamente piacevoli e inducono uno stato di rilassamento.

 

ForumSalute sceglie di sperimentare nel campo dell’ASMR. A generare percezioni confortevoli, con ripercussioni sul benessere fisico e mentale, non saranno tanto fruscii, ticchettii e tapping (ovvero il picchiettare sulla superficie di un oggetto), quanto suoni come quello della verdura mentre viene tagliata, di una mela sbucciata o dei denti sulla superficie dura di un alimento buono e sano. Il tutto accompagnato dal sussurro inconfondibile dell’ASMR artist, che tratteggerà le proprietà salutari di quelle pietanze e i buoni motivi per preferirle al cibo spazzatura.

 

Non solo belle sensazioni, dunque, ma anche una buona dose di messaggi educazionali.

 

Che siate pronti a immergervi nel mondo dell'ASMR food targato ForumSalute, o anche solo curiosi di vedere di cosa si tratta, vi basta guardare questi video! E non dimenticate di iscrivervi al canale YouTube di ForumSalute per non perdervi le ultime novità! 

 

Questi i video di ForuSalute dedicati all'ASMR FOOD realizzati in collaborazione con l'ASMR artist Fairy Asmr.

 

Ma cos’è l’ASMR? Tecnicamente è un acronimo inglese che sta per “Autonomous Sensory Meridian Response”, in italiano Risposta autonoma del meridiano sensoriale. Il termine è stato coniato dalla dottoressa americana Jennifer Allen, che ha addirittura creato un centro di ricerca per approfondire e diffondere i suoi aspetti sociali e biologici, con tanto di sito web dove Craig Richard, professore in Scienze biofarmaceutiche alla Shenandoah University in Virginia, divulga studi e sondaggi.

 

L’ASMR è una risposta sensoriale simile a un brivido, una scossa che percorre la spina dorsale e coccola la mente, che avviene attraverso gli stimoli uditivi e visivi (i cosiddetti triggers) prodotti dai bisbigli e dai movimenti lenti di una persona.

 

Grazie all’ASMR molti sostengono di riuscire ad ottenere uno stato di calma totale, un sollievo da ansia e stress, un rilassamento e torpore tali da vincere l’insonnia.

 

Ma non mancano i detrattori, che definiscono l’ASMR come un genere d’intrattenimento assurdo, o addirittura una pratica pseudoerotica, non foss’altro che perché la maggior parte delle youtuber del settore sono donne e molti video sono dedicati ai roleplay (dottoressa, parrucchiera, massaggiatrice ecc.). Chi si dedica seriamente all’ASMR dice, invece, che il sesso non c’entra nulla. E che al massimo potrebbe trattarsi di un “orgasmo cerebrale”, che però non ha alcun legame con le pulsioni sessuali.

 

Fatto sta che oltreoceano l’ASMR è esploso già da alcuni anni; basti pensare a youtubers come Maria, a.k.a. Gentle Whispering, il cui canale ha circa 500 milioni di visualizzazioni, e che per parlare del fenomeno si sono scomodate testate come il Washington Post, la BBC, il prestigioso Time e la CNBC.

 

Anche in Italia il filone del “sottovoce” è diventato potente; e sono ormai decine gli esponenti di questa comunità che, armati di telecamera e microfoni binaurali, invitano gli utenti a indossare le cuffie per farsi coinvolgere da triggers sempre nuovi e diversi.

 

 

Un ramo dell’ASMR è quello legato al food. Qui, gli ASMR artist mangiano vicino al microfono, masticando lentamente, così da far chiaramente percepire ai follower il suono del cibo durante la masticazione. Cosa mangiano? Solitamente quello che i fan gli richiedono.

 

Da non confondere l’ASMR food con il cosiddetto social eating o mukbang: una forma di intrattenimento in streaming, quest’ultima, nata dalla combinazione fra le parole coreane “mangiare” e “mandare in onda”. Durante questi veri e propri eating show, che vanno in scena di solito all’ora dei pasti, i protagonisti si abbuffano di junk food masticandolo rumorosamente, mentre chiacchierano del più e del meno con il pubblico e addirittura si cimentano in vere e proprie challenge mangerecce. Incomprensibile? Folle? Per molti sì. Ma fatevi un giro su YouTube per capire la diffusione di questa tendenza e le potenzialità di marketing che possono nascondersi dietro. Molti giganti della ristorazione fast food l’hanno capita e la stanno sfruttando con successo.

 

Perché il cibo su YouTube funziona? Perché è social e trendy; ma anche perché davanti al pc o allo smartphone c’è tutto un mondo di individui soli, che cercano una compagnia virtuale almeno per mangiare, e tanti altri costantemente a dieta, che il cibo se lo negano per esigenze di linea: vedere qualcuno che si ingozza di cibi proibiti darebbe piacere, sarebbe saziante “per interposta persona” e in qualche modo liberatorio.

 

 

Cosa c’entra tutto questo con la salute? Niente, laddove si evocano – anche se involontariamente – pericolosi modelli di binge eating, si promuovono diete sregolate a base di cibo-spazzatura e si contribuisce a diffondere una cultura dell’alimentazione che di buono non ha nulla.

 

Ma pensate se al posto di tutto questo si streammassero virtuosi stili di vita e pasti equilibrati, bilanciati e sani. Ebbene, ForumSalute vorrebbe che a diventare virali, con la sua rubrica YouTube dedicata all'ASMR, fossero proprio questi! L’unica pecca? Il rumore di chi sgranocchia mentre mangia: molti non lo sopportano proprio. Ma per loro ci sarebbe sempre l’opzione audio-off: non sarà ASMR, ma pur sempre educativo dal punto di vista nutrizionale.



A cura di Viviana Vischi, Giornalista professionista iscritta all'Albo dal 2002, Direttore Responsabile di diverse testate giornalistiche digitali in campo medico-scientifico.
Profilo Linkedin di Viviana Vischi
 

ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+

 

ATTENZIONE: le informazioni che ti propongo nei miei articoli, seppur visionate dal team di medici e giornalisti di ForumSalute, sono generali e come tali vanno considerate, non possono essere utilizzate a fini diagnostici o terapeutici. Il medico deve rimanere sempre la tua figura di riferimento.



Articoli che potrebbero interessarti

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X