Come detergere, nutrire e proteggere la pelle durante le terapie oncologiche

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

Come detergere, nutrire e proteggere la pelle durante le terapie oncologiche

27-05-2021 - scritto da Paola Perria

Esistono prodotti specifici per l’igiene e la cura del corpo durante le terapie antitumorali. Scopriamo quali sono e come usarli.

Igiene del corpo: caratteristiche dei prodotti per la pelle in terapia.

 

Lavarsi e deodorarsi quando si è sotto terapia oncologica è una faccenda delicata. Tra gli effetti collaterali di chemioterapia, radioterapia e immunoterapia, si annoverano infatti possibili ricadute cutanee piuttosto fastidiose da gestire. Prurito e secchezza estrema sono tra le conseguenze più comuni, seguite da arrossamenti, eritemi, rush e fotosensibilità. L’epidermide appare più sottile e facile alle infezioni.

 

Per questa ragione i prodotti per la pelle in terapia dovrebbero avere formulazioni dermoprotettive, studiate per non impoverire ulteriormente la pelle, ma, anzi per rinforzarla.

 

Sotto la doccia niente schiuma

Per l’igiene quotidiana meglio orientarsi su detergenti e saponi privi di tensioattivi schiumogeni e di profumazioni potenzialmente allergizzanti, con una base lipidica e una consistenza cremosa. Consigliata la presenza di oli e grassi vegetali trattati per essere dermatologicamente compatibili anche per pelli con criticità, così da garantire la protezione dello strato corneo e il mantenimento o il ripristino del film oleoso naturale. In questo modo anche un’igiene frequente non contribuirà ad indebolire ulteriormente la cute.

 

Deodoranti, non antitraspiranti

Per mantenere a lungo una sensazione di freschezza dopo la doccia, il consiglio è di usare deodoranti delicati, privi di sali di alluminio e profumi in grado di creare allergie e irritazioni. Anche in questo caso, il rispetto della cute dovrà essere massimo: per tale ragione in questa fase della vita non si dovranno applicare antitraspiranti, ma prodotti che permettano una traspirazione fisiologica. Insomma, quello che un buon deodorante dovrà fare sarà esclusivamente bloccare la proliferazione dei germi presenti nel sudore, che poi sono i veri responsabili del cattivo odore.

 

Per l’igiene intima tanta delicatezza

Il benessere intimo durante le cure antitumorali viene messo a dura prova. Effetti collaterali comuni a carico delle mucose e della pelle dell’area genitale sono secchezza, prurito, arrossamento, vulnerabilità alle infezioni fungine. Per lavarsi meglio prediligere detergenti che non concorrano ad alterare il pH, che non privino cute e mucose della loro protezione lipidica e delle secrezioni fisiologiche, che non creino irritazioni. Quindi no alle salviette profumate e ai detergenti aggressivi, sì a quelli a base oleosa arricchiti di vitamine. Per le donne, un valido aiuto contro la secchezza vaginale e il prurito può arrivare dai balsami lenitivi e dai gel lubrificanti a base acquosa.

 

Proteggersi dai raggi UV

La fotosensibilità e le discromie cutanee sono tra le conseguenze pressoché inevitabili di radioterapia, chemioterapia e immunoterapia. Per questo, ogni volta che si esce, è importante difendere l’epidermide, soprattutto quella maggiormente esposta ai raggi solari, con creme dotate di filtri anti UV con fattore di protezione 50.

 

Dopo il bagno: nutrire, ammorbidire, addolcire, coccolare

Tra i prodotti per la pelle in terapia anti cancro, le creme nutrienti e idratanti hanno un ruolo centrale nella skincare quotidiana e il loro uso regolare aiuta a proteggere, rinforzare e, laddove possibile, riparare lo strato corneo superficiale, per prevenire danni quali ulcerazioni e infezioni, per lenire arrossamenti, prurito, irritazioni.

 

Esistono prodotti simili? Certo. Hanno formulazioni ad hoc, a base di grassi trattati opportunamente per essere compatibili al 100% con la cute, arricchiti di vitamine e antiossidanti, e sono studiati per preservare la barriera cutanea e per… coccolare la pelle. Proprietà addolcenti, emollienti e rigeneranti sono infatti le virtù di spicco di questi coadiuvanti cosmetici. Da applicare anche più volte al giorno, e sempre dopo ogni doccia.

 

Alcune regole d’oro da seguire

I prodotti per la pelle in terapia sono i grandi alleati della pelle stressata dalle aggressive cure oncologiche, ma da soli non bastano. Occorre infatti adottare una serie di comportamenti virtuosi, prudenziali, che sono anche una manifestazione d’amore per noi stessi in un momento di particolare fragilità:

 

  • Seguire un’alimentazione sana e bilanciata, facendo il pieno di antiossidanti
  • Bere tanta acqua per mantenere l’epidermide, e tutto il corpo, idratati
  • Indossare indumenti in tessuti naturali traspiranti come il cotone a contatto con la pelle
  • Proteggersi dagli sbalzi di temperatura e mantenere il giusto grado di umidità indoor (circa il 50%). L’aria troppo secca asciuga la pelle e le mucose
  • Lavarsi con acqua tiepida, mai troppo calda
  • Dopo la doccia, tamponare delicatamente la pelle con salviette di cotone soffice, senza strofinare, avendo cura di asciugare perfettamente soprattutto le zone del corpo che formano pieghe, e i genitali


A cura di Paola Perria, Giornalista pubblicista iscritta all'Albo dal 2009, Master I livello in Gender Equality-Strategie per l’equità di Genere con tesi sulla medicina di genere.
Profilo Linkedin di Paola Perria
 

ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+

 

ATTENZIONE: le informazioni che ti propongo nei miei articoli, seppur visionate dal team di medici e giornalisti di ForumSalute, sono generali e come tali vanno considerate, non possono essere utilizzate a fini diagnostici o terapeutici. Il medico deve rimanere sempre la tua figura di riferimento.



Articoli che potrebbero interessarti

Cura della pelle durante le terapie oncologiche

Cura della pelle durante le terapie oncologiche

18/05/2021.   Uno dei principali effetti collaterali delle terapie oncologiche è la ricaduta negativa sulla pelle, l’organo più esteso e sensibile del corpo, in questo caso “bersaglio” dell’azione...

Forumsalute.it © UpValue srl Tutti i diritti riservati.
C.F., P. IVA e Iscr. Reg. Imprese Milano n. 04587830961   |  Privacy   |  Chi Siamo

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X