FILTRI MEDICALI

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

FILTRI MEDICALI

02-08-2013 - scritto da siravoduilio

I filtri medicali, utili in caso di cataratta, degenerazione maculare, glaucoma, retinite pigmentosa ecc., hanno un ruolo fondamentale nell'ipovisione

I filtri medicali ricoprono un ruolo fondamentale nell’ipovisione poiché bloccano la luce blu causa di abbagliamento.

I filtri sono utili nelle seguenti patologie: cataratta, degenerazione maculare, afachia, retinopatia diabetica, glaucoma, albinismo, distrofia corneale, retinite pigmentosa, ecc. I filtri si dividono in base al taglio della luce misurato in nanometri controllati. 450 nmS1 480 nmS5 511 nmS2 527 nmS3 540 nmS6 550 nmS4 580 nm 450 nm PolarP1 511 nm PolarP2 Degenerazione Maculare, Retinite Pigmentosa, Cataratta Degenerazione Maculare, Retinite Pigmentosa, Cataratta Degenerazione Maculare, Retinite Pigmentosa, Cataratta, Glaucoma, Afachia Retinite Pigmentosa,Cataratta,Glaucoma Degenerazione Maculare, Cataratta Retinite Pigmentosa Retinite Pigmentosa La scelta del filtro deve essere valutata dal medico oculista e risulta soggettiva. Il presente specchietto deve intendersi a carattere esclusivamente informativo. I filtri sono disponibili anche in versione polarizzata per interno (65%, esclusi 550 e 585) e per esterno (85%). La colorazione a nanometri controllati può essere realizzata su:lente neutra lente monofocale lente bifocale lente progressiva clip-on (standard o personalizzato) Si possono realizzare filtri speciali a 400, 470, 480 Polar, 490, 500 Polar, 520, 600nm e filtri specifici per computer. HomeGalileiani FocusItex dispone di innovativi sistemi galileiani a fuoco variabile (da 80 cm all'infinito) con un potere ingrandente di 1.8x ed 1.9x (entrambi con 24° di campo).Tale focalizzazione viene ottenuta variando la distanza tra le due lenti. Inoltre, il Focus 1.8x è compatibile con le normali Reading Cups.Galileiani MacroItex dispone di sistemi galileiani a fuoco fisso per vicino, con ingrandimenti da 2x a 6x. A differenza degli aplanatici, i Macro Reader offrono un campo visivo del 33% più ampio ed una messa a fuoco meno costrittiva. L’oculare del Macro Reader risulta però più piccolo del diametro di un aplanatico e dunque non adatto a tutte le patologie.Fonda MicroPer molti ipovedenti mantenere la distanza focale corretta risulta essere una difficoltà. Il Dott. Jurilli ha raccolto questo suggerimento ideando Fonda Micro. Fonda Micro garantisce una messa a fuoco costante grazie ad un distanziatore, permettendo una visione monoculare stabile per una lettura agevolata e regolare.Aplanat DuoL’Aplanat Duo è geometricamente realizzato come l’aplanatico tradizionale (diametro 36 mm). Si avvale di lenti ad alto indice di rifrazione che lo rendono più sottile e leggero. Infatti l’anello di supporto in policarbonato è spesso solo 4/8 mm. Può essere realizzato con fattore di ingrandimento da 2x a 10x. Lenti Bifocali a Segmento InteroLa lente bifocale a segmento intero permette la correzione diottrica e prismatica differente tra i due segmenti, con i soli limiti di costruzione dei poteri di una lente. Tale soluzione viene realizzata mediante la costruzione di due diversi lenti, una per lontano ed una per vicino, che vengono successivamente saldate.Lenti Free FormITEX è in grado di fornire lenti oftalmiche dedicate alle alte miopie ed ipermetropie con costruzioni geometriche uniche. Tali lenti permettono di ridurre al minimo gli spessori, di contenere le aberrazioni, arrivando a sostituire alcuni sistemi ingrandenti (p.es.: aplanatici 4x). In questo modo ne giova l’aspetto estetico del paziente.



Un caro saluto
Prof.Duilio Siravo
siravo@supereva.it
http://drsiravoduilio.beepworld.it
Cell.:3385710585
PROF.DOTT. DUILIO SIRAVO
http://drsiravoduilio.beepworld.it



Articoli che potrebbero interessarti

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X