La chirurgia della cataratta è un'opzione sempre più diffusa per la cura del glaucoma

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

La chirurgia della cataratta è un'opzione sempre più diffusa per la cura del glaucoma

29-11-2011 - scritto da Pascotto

CHIRURGIA DELLA CATARATTA

Cataratta: quali opzioni?

Pubblicato il 29 Nov 2011

La chirurgia della cataratta è un'opzione sempre più diffusa per la cura del glaucoma

L'asportazione della cataratta è una valida alternativa alla chirurgia del glaucoma, grazie alla significativa riduzione della pressione intraoculare che induce e grazie alla maggiore sicurezza rispetto all'intervento per glaucoma.

La chirurgia della cataratta è sempre considerare in prima istanza quando ci si trova di fronte ad un caso di glaucoma non ben compensato con i farmaci, per il suo vantaggioso rapporto rischio-beneficio. Il problema, con la chirurgia del glaucoma, è un rischio troppo elevato di complicanze e di insuccesso. La chirurgia della cataratta, invece, rappresenta oggi una buona opzione chirurgica per la cura del glaucoma ad angolo aperto ed è una scelta ancora migliore per la cura del glaucoma ad angolo chiuso. In termini di rapporto rischio-beneficio, la chirurgia della cataratta è il trattamento chirurgico ottimale per il glaucoma.

 

L'articolo continua in basso ↓


Nervo ottico danneggiato dal glaucoma


Tre anni di ricerca in uno studio di confronto fra due diffusi interventi per glaucoma (impianti valvolari e trabeculectomia) hanno dimostrato che le complicanze si possono verificare nel 39% degli occhi in cui sono stati applicati degli impianti valvolari e nel 60% degli occhi sottoposti a trabeculectomia. Il trattamento è fallito nel 31% degli occhi sottoposti a trabeculectomia e nel 15% degli occhi con impianto valvolare.

Uno studio condotto da Glauco iStent ha evidenziato che la chirurgia della cataratta in monoterapia ha ridotto la pressione intraoculare di 8,4 mmHg, mentre la chirurgia della cataratta più l'inserimento di iStent ha abbassato la pressione intraoculare di 8,5 mmHg.

La chirurgia del glaucoma resta comunque la migliore opzione terapeutica nei casi di elevata pressione intraoculare, definito come pressione superiore a 25 o 30 mmHg. La chirurgia della cataratta, invece, è l'ideale nei casi di glaucoma con angolo stretto o chiuso.

La chirurgia della cataratta non è una trabeculectomia. Non aspettatevi di abbassare la pressione degli occhi da 30 a 15: c'è il rischio di rimanere delusi.



Centro Oculistico Pascotto

Tel. 081 554 2792
Sito ufficiale ※ Pagina facebook

Profilo del medico - Pascotto

Nome:
Antonio Pascotto
Comune:
Napoli
Telefono:
0815542792
Azienda:
Pascotto srl
Professione:
Medico specialista attività privata
Occupazione:
Specialista in Oculistica e Chirurgia Oculare
Specializzazione:
Oftalmologia
Contatti/Profili social:
email sito web facebook twitter google plus linkedin


Articoli che potrebbero interessarti

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X