La dieta delle spezie per la linea e la salute

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

La dieta delle spezie per la linea e la salute

26-07-2019 - scritto da Paola Perria

Cannella, zenzero, curcuma… scopriamo le spezie alleate della bellezza e della salute, con un occhio all'estate!

Usare le spezie nella propria alimentazione aiuta a mantenersi sani e in forma.

 

Usare le spezie in cucina per… dimagrire? Perché no! Queste polveri, bacche, semi che utilizziamo – spesso un po’ a caso – per insaporire le nostre ricette non sono soltanto dei potenziatori del gusto, ma possiedono anche sorprendenti virtù snellenti e curative. Sono un concentrato di salute, veri elisir di giovinezza quanto e più di tanti integratori e supplementi vitaminici, che se adoperati regolarmente e combinati nel modo giusto ci aiutano anche a ritrovare una buona forma fisica.

 

Cannella, curcuma, zenzero, cumino, peperoncino: sono tantissime e tutte diverse, ricche di sostanze antiossidanti antiage e acceleratrici del metabolismo. Nel loro colore, la loro forza. E grazie a loro possiamo costruirci - senza naturalmente aspettarci miracoli! - una buona dieta su misura che contribuisca a mantenerci in buona salute, potenziare il nostro sistema immunitario, proteggere cuore e sistema nervoso e - non ultimo - farci smaltire qualche chilo di troppo. 

 

LE VIRTU' DI 6 SPEZIE DI FACILE REPERIBILITA' E CONSUMO

 

Iniziamo elencando i principi benefici di alcune tra le spezie più usate in gastronomia e anche più indicate per una dieta salutare e dimagrante:

 

1. Peperoncino rosso Vero e proprio simbolo della cucina mediterranea, questa spezia rosso fuoco è ricca di vitamina C e bioflavonoidi, che hanno una funzione anticellulite e acceleratrice del metabolismo basale. Inoltre il peperoncino rosso contribuisce a migliorare la circolazione e proteggere i vasi sanguigni.

 

2. Curry. È in realtà un meraviglioso mix di spezie orientali (include pepe nero, cannella, cumino, coriandolo, fieno greco, noce moscata, cardamomo, zafferano, chiodi di garofano ecc.), che proprio per la ricchezza della sua composizione svolge molteplici azioni benefiche. Aggiunto ai nostri piatti, oltre a conferire un sprint di gusto, aiuta a ridurre l’assorbimento di grassi e zuccheri a livello intestinale, il che, ad esempio, rende il curry eccellente anche per chi soffra di ipercolesterolemia e diabete di tipo 2.

 

3. Cumino: in semi o polvere, aiuta anche a ridurre il colesterolo in eccesso nel sangue e fissare il calcio nelle ossa.

 

4. Cannella: indicata per ridurre la glicemia perché limita l’assorbimento degli zuccheri in fase digestiva. E' ottima perciò sui dolci e sulla frutta ad alto indice glicemico.

 

5. Curcuma: Stimola la diuresi (e quindi aiuta a combattere cellulite e ritenzione idrica) e mantiene giovane la pelle e il cuore.

 

6. Zenzero: piccante e fresco allo stesso tempo, lo zenzero (fresco o in polvere) migliora la digestione, ha un effetto anti nausea e acceleratore del metabolismo.

 

COME UTILIZZARE LE SPEZIE IN CUCINA

 

Vediamo ora dove e come possiamo usare queste spezie nelle nostre ricette di ogni giorno.

 

Colazione: il consiglio è quello di diluire nel latte o nel tè della prima colazione (o nello yogurt), un pizzico di curcuma, uno di cannella e uno di zenzero per stimolare il metabolismo fin dal mattino e ridurre l’assorbimento di grassi e zuccheri. Inoltre questo mix funge da energizzante, perfetto anche quando siamo giù di tono.

 

Pranzo e cena: su carne e pesce è perfetto il curry, sulla pasta, sul riso e nelle zuppe ottimo il peperoncino rosso, sui dolci e nelle macedonie di frutta la noce moscata e la cannella, ma anche lo zenzero, mentre sulle verdure e sui legumi via libera a… tutto! Da provare su insalate e sformati!

 

Spuntini: aggiungiamo zenzero o cannella allo yogurt o diluiamoli in un centrifugato di frutta fresca o in una tazza di tè verde o di latte di mandorla, perfetti per un break spezza fame.

 

Quali sono i cibi giusti per questo tipo di dieta? Naturalmente, visto che deve aiutarci a dimagrire, drenare i liquidi in eccesso, stimolare il metabolismo, (oltre che farci stare bene in salute e rallentare l’invecchiamento), dobbiamo puntare sulla varietà, andando a privilegiare gli alimenti di origine vegetale: frutta e verdura di stagione (includendo la frutta secca come le noci e le mandorle), legumi freschi e secchi, olio extravergine d’oliva e in generale oli vegetali spremuti a freddo per condire.

 

Carne, uova e pesce sono ben accetti, tenendo a mente che è meglio consumare più pesce che carne, e che il pollame è preferibile alla carne rossa. Proprio l’abbinamento tra alimenti sani, cotti in modo semplice (in padella, al forno, al vapore, alla piastra, lessi) e condimenti speziati altrettanto semplici e sani, ma gustosi, racchiude il segreto che rende efficace questo regime alimentare che altro non è che una variante della dieta mediterranea. Inoltre usare questi esaltatori del gusto ci consente di ridurre l’apporto di sale, che come sappiamo se consumato in eccesso non è certo benefico, dal momento che tende ad aumentare la pressione a favorisce la ritenzione dei liquidi.

 

Via libera, quindi, alle preziose spezie, da non far mancare in nessun piatto della nostra dieta. Per dimagrire con gusto e soprattutto mantenere il nostro corpo quel tempio di salute e vitalità che è programmato per essere.



A cura di Paola Perria, Giornalista pubblicista iscritta all'Albo dal 2009, Master I livello in Gender Equality-Strategie per l’equità di Genere con tesi sulla medicina di genere.
Profilo Linkedin di Paola Perria
 

ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+

 

ATTENZIONE: le informazioni che ti propongo nei miei articoli, seppur visionate dal team di medici e giornalisti di ForumSalute, sono generali e come tali vanno considerate, non possono essere utilizzate a fini diagnostici o terapeutici. Il medico deve rimanere sempre la tua figura di riferimento.



Articoli che potrebbero interessarti

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X