Le IOL fachiche risultano più efficaci della LASIK nelle miopie elevate

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

Le IOL fachiche risultano più efficaci della LASIK nelle miopie elevate

01-05-2011 - scritto da Pascotto

CHIRURGIA REFRATTIVA

Le IOL fachiche risultano più efficaci della LASIK in stabilità e prevedibilità dei risultati a 10 anni dall'intervento

Pubblicato in OculisticaPascotto.it il 1° maggio 2011


J Refract Surg. 2011;27(4):270-286.

Secondo un recente studio, nonostante una relativa perdita di cellule endoteliali, l'impianto di una IOL fachica a supporto angolare per la correzione di miopia elevata si dimostra più stabile e prevedibile della LASIK dopo 10 anni dall'intervento.

Anche se sono state già effettuati in tutto il mondo moltissimi interventi per la correzione di miopie elevate, sia con tecnica LASIK sia con impianti di IOL fachiche, non ci sono molti studi che confrontino i risultati a lungo-termine di queste due procedure.

Lo studio retrospettivo ha incluso 126 occhi sottoposti a LASIK e 52 occhi che avevano ricevuto l'impianto di una IOL fachica a supporto angolare ZB5M (Domilens). Tutti i pazienti esaminati avevano un difetto medio superiore o uguale alle 10 diottrie. L'età media dei pazienti era di 34 anni nel gruppo della LASIK e di 32 anni nel gruppo delle IOL fachiche.

 

L'articolo continua in basso↓


Il difetto pre-operatorio medio era -14 diottrie nel gruppo della LASIK e -15 diottrie nel gruppo delle IOL.

I risultati dello studio ha dimostrato che, dopo 10 anni, i pazienti sottoposti a LASIK avevano un deficit miopico di 1,47 diottrie; i pazienti sottoposti ad impianto di IOL, invece, avevano un deficit di 1,01 diottrie. Tale differenza è stata giudicata statisticamente insignificante.

Dopo due anni, il 68% degli occhi del gruppo delle IOL aveva un difetto miopico inferiore o uguale ad 1 diottria; dopo 10 anni, era il 53% dei pazienti ad avere un difetto inferiore o uguale ad una diottria. Dopo due anni, il 67% degli occhi del gruppo LASIK avevano un difetto inferiore o uguale ad una diottria; dopo 10 anni, era il 42% ad avere un difetto inferiore ad una diottria.

Dopo 10 anni, il 43,5% degli occhi del gruppo LASIK ed il 67,9% del gruppo IOL avevano una vista naturale di 5/10 o più. Tale differenza è stata considerata statisticamente significativa.

La perdita di cellule endoteliali dopo 10 anni è stata del 15,3% nel gruppo delle IOL, secondo quanto riportato dagli autori dello studio.

Da questo studio, si evince che per le miopie superiori alle 10 diottrie sarebbe meglio affidarsi ad un intervento di impianto di IOL fachiche mentre, per le miopie inferiori, può essere comunque più conveniente sottoporsi a tecnica LASIK, specie ora che abbiamo a disposizione la più evoluta variante FEMTOLASIK.



Centro Oculistico Pascotto

Tel. 081 554 2792
Sito ufficiale ※ Pagina facebook

Profilo del medico - Pascotto

Nome:
Antonio Pascotto
Comune:
Napoli
Telefono:
0815542792
Azienda:
Pascotto srl
Professione:
Medico specialista attività privata
Occupazione:
Specialista in Oculistica e Chirurgia Oculare
Specializzazione:
Oftalmologia
Contatti/Profili social:
email sito web facebook twitter google plus linkedin


Articoli che potrebbero interessarti

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X