Le proprietà dell'uva: depurativa e anti-age

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

Le proprietà dell'uva: depurativa e anti-age

14-09-2013 - scritto da Paola Perria

Delizioso e simbolico frutto che annuncia l'autunno, l'uva è una miniera di antiossidanti

Scopriamo le proprietà benefiche dell'uva per la salute e la bellezza

Le proprietà dell'uva: depurativa e anti-age Non solo buona e non solo bella, l'uva è un frutto prezioso, ricco di proprietà benefiche per la nostra salute anche per la nostra bellezza. Dolcissimi, succosi, i bei grappoli che già in sé recano i colori del vino (bianco, rosato o rosso intenso, fino al nero), sono un annuncio di autunno e un arrivederci glorioso all'estate. Questo frutto mediterraneo così antico ed evocativo, presente, non a caso, anche nella simbologia cristiana, ci è amico in tutti i sensi. Scopriamo per quali motivi non dobbiamo temere di gustarci la buona e croccante uva fresca quando arriva sui banchi ortofrutticoli.

Intanto, se il nostro timore è quello di ingrassare, sfatiamo un mito duro a morire. Se è vero che l'uva è molto zuccherina, ragion per cui da questi frutto si fa il vino, è altresì vero che sono zuccheri di altissima qualità nutrizionale che forniscono energia subito disponibile, come il mannosio, il glucosio e il levulosio. Pertanto l'uva è indicatissima in caso di anemia, di convalescenza, di astenia e inappetenza. A questi zuccheri, però si associano minerali e vitamine con potenti effetti disintossicanti, diuretici e lassativi, il che rende l'uva perfetta anche per chi soffra di ritenzione idrica, stitichezza e gonfiore addominale.

Nello specifico, tra gli oligoelementi citiamo il magnesio, il fosforo, il potassio, il ferro,il calcio, il silicio, lo iodio, mentre le vitamine le più presenti sono la A, la C e vitamine del gruppo B. E veniamo alle virtù depurative, rivitalizzanti e anti-age del nostro frutto del giorno. Nella buccia dell'uva sono contenuti importanti antiossidanti come il celebratissimo resveratrolo (che poi ritroviamo nel vino, soprattutto rosso) e altri polifenoli che svolgono una importante azione di contrasto ai radicali liberi, responsabili di creare processi infiammatori a carico di organi e tessuti.

Anche l'invecchiamento della pelle è prodotto, oltre che dalla forza di gravità che "attira" verso il basso i tessuti, dallo stress ossidativo cellulare indotto dai radicali liberi. Ecco perché l'uva, anche sotto forma di succo (fresco), è considerata un vero toccasana e ne troviamo i principi attivi anche in molti prodotti cosmetici antirughe. Sempre i polifenoli sono inoltre sostanze dal notorio effetto anti-tumorale, e anti-infettivo in generale, il che non gusta!

Mangiare uva rinforza i vasi sanguigni, aiuta a contrastare disturbi della circolazione venosa tra cui le varici e la fragilità capillare così frequenti a anche tra le giovani donne, e fa bene al cuore. I diabetici possono consumare uva? Certo, ma moderando le quantità e cercando di evitare gli accumuli con altri glucidi. L'uva ha 60 calorie per 100 g, ed è quindi ideale per uno spuntino spezza fame o per la prima colazione del mattino, grazie anche al suo effetto energizzante, diuretico e disintossicante. Possiamo consumare l'uva fresca in purezza, o usarla per dolci e macedonie, per confetture o mostarde.


Foto| via Pinterest

A cura di Paola Perria, Giornalista pubblicista iscritta all'Albo dal 2009, Master I livello in Gender Equality-Strategie per l’equità di Genere con tesi sulla medicina di genere.
Profilo Linkedin di Paola Perria
 

ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+

 

ATTENZIONE: le informazioni che ti propongo nei miei articoli, seppur visionate dal team di medici e giornalisti di ForumSalute, sono generali e come tali vanno considerate, non possono essere utilizzate a fini diagnostici o terapeutici. Il medico deve rimanere sempre la tua figura di riferimento.



Articoli che potrebbero interessarti

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X