Nuova vita ai capelli

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

Nuova vita ai capelli

27-01-2010 - scritto da Viviana Vischi

Come prevenire e combattere la caduta e restituire lucentezza e vigore ai capelli

Come donare nuova vita ai capelli

Nuova vita ai capelli Dar loro da mangiare. Cosa? Le sostanze di cui hanno bisogno per tornare in salute. Come il miglio, ad esempio. Ecco l’approccio piu’ sicuro per prevenire e combattere la caduta e restituire lucentezza e vigore alle chiome

Sono i capelli a soffrire maggiormente per le aggressioni estive. Sole, vento e salsedine, ma anche le lunghe permanenze negli ambienti con l’aria condizionata dal basso tasso di umidità impoveriscono la fibra capillare delle sue riserve idriche e lipidiche: la chioma si secca, perde lucentezza e vitalità, diventa debole e facile alla caduta. Aggiungiamo che il periodo di settembre/ottobre è quello in cui i capelli tendono a cadere con più frequenza, ed ecco spiegato perché è proprio questo il periodo in cui ci guardiamo allo specchio e non ci sentiamo per nulla soddisfatte del nostro aspetto, “impoverito” da chiome spente e prive di tono.
Perdere i capelli, in particolare nel periodo delle castagne, cioè durante la stagione autunnale, è fisiologico e normale: è una sorta di ancestrale “tributo” alla nostra natura di mam¬miferi. Ma non è sempre così: quando cominciamo a perderne oltre 100/150 al giorno, ecco suonato il campanello d’allarme di qualcosa che, internamente, non “funziona” come dovrebbe.
Alla base di una perdita eccessiva possono esserci familiarità, disfunzioni ormonali, infezioni microbiche, malattie, interventi chirurgici e forti stress emotivi. Certamente il fumo e l’alcool non aiutano ad avere una chioma in salute. Infine, le cause possono risiedere anche nella carenza di proteine, minerali, aminoacidi e vitamine.
Se siamo tra coloro che, giustamente, ritengono che una chioma luminosa e robusta sia uno dei biglietti da visita più importanti di una persona, soprattutto in autunno diventa utile seguire un programma con trattamenti mirati che consentano di restituire morbidezza, vitalità e forza ai capelli. Lo si può fare anche da casa, in tutta sicurezza, senza necessariamente ricorrere a farmaci o a lozioni con corticosteroidi.
E’ infatti bene sapere che i capelli, più di altri organi del corpo, “mangiano”: fornire ai bulbi ciò di cui hanno bisogno per nutrirsi è un approccio sicuramente efficace per consentire alle chiome di tornare in salute. Dove troviamo queste sostanze? Nel miglio, ad esempio.
Miglio e capelli: noto per la capacità di conservare la bellezza e la forza del piumaggio e del becco degli uccelli, nella sua cuticola troviamo tutti i minerali (soprattutto fosforo, magnesio e ferro) indispensabili al benessere dei capelli, oltre ad aminoacidi e vitamine del gruppo B che regalano vigore, elasticità e lucentezza. Scegliere prodotti a base di estratti di miglio, meglio se arricchiti con betacarotene, Serenoa Repens (efficace contro la devitalizzazione dei bulbi), selenio, zinco (che dona forza e protegge), vitamine C, A ed E (queste ultime due con funzione antiossidante) può essere davvero la soluzione più efficace per il benessere e la bellezza dei nostri capelli.


A cura di Viviana Vischi, Giornalista professionista iscritta all'Albo dal 2002, Direttore Responsabile di diverse testate giornalistiche digitali in campo medico-scientifico.
Profilo Linkedin di Viviana Vischi
 

ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+

 

ATTENZIONE: le informazioni che ti propongo nei miei articoli, seppur visionate dal team di medici e giornalisti di ForumSalute, sono generali e come tali vanno considerate, non possono essere utilizzate a fini diagnostici o terapeutici. Il medico deve rimanere sempre la tua figura di riferimento.



Articoli che potrebbero interessarti

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X