Papilloma virus e vita sessuale: tutto quello che vorresti sapere

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

Papilloma virus e vita sessuale: tutto quello che vorresti sapere

31-10-2012 - scritto da Viviana Vischi

Il Papilloma virus è ben conosciuto. Poche però sono le informazioni su come comportarsi con il partner, ad esempio nella vita sessuale

Le risposte alle principali domande sulla vita sessuale in presenza di Papilloma virus

Papilloma virus e vita sessuale: tutto quello che vorresti sapere Abbiamo fatto un giro nei forum dedicati al Papilloma virus o HPV, cominciando naturalmente dal nostro. E ci siamo accorti che sì, sul Papilloma virus le informazioni sono moltissime e sono molto dettagliate, ma ci sono tanti piccoli quesiti e dubbi che cercano risposta. I principali riguardano il sesso, i rapporti sessuali tra partner infetti (o in cui uno dei due è infetto o è stato sottoposto a cauterizzazione).

Queste le principali domande che cercano risposta:

-Può avermi contagiato il mio ragazzo (e in questo caso significa che mi ha tradita)?
-
Se ho il Papilloma virus devo evitare i rapporti sessuali?
- Una volta fatta la bruciatura resto comunque contagiosa? Cioè, in pratica il preservativo va usato “a vita”?

- Dopo la guarigione posso infettarmi di nuovo?


A queste domande cerchiamo di dare una risposta esauriente nel nostro articolo dedicato al Papilloma virus e rapporti sessuali.



Per altre info sulle problematiche relative al Papilloma virus confrontati con la Community di Forumsalute all'interno della sezione di Ginecologia-HPV Virus del Papilloma umano.

A cura di Viviana Vischi, Giornalista professionista iscritta all'Albo dal 2002, Direttore Responsabile di diverse testate giornalistiche digitali in campo medico-scientifico.
Profilo Linkedin di Viviana Vischi
 

ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+

 

ATTENZIONE: le informazioni che ti propongo nei miei articoli, seppur visionate dal team di medici e giornalisti di ForumSalute, sono generali e come tali vanno considerate, non possono essere utilizzate a fini diagnostici o terapeutici. Il medico deve rimanere sempre la tua figura di riferimento.



Articoli che potrebbero interessarti

Vulvodinia: che cos'è e quali sono i sintomi

Vulvodinia: che cos'è e quali sono i sintomi

29/10/2019.   Patologie come ad esempio l’emicrania o il colon irritabile possono dare del filo da torcere a coloro che ci convivono quotidianamente. Non è da meno la vulvodinia, una sindrome che riguarda da vicino la sfera...

Salute donna

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X