Piaghetta del collo dell'utero (ectropion): le cause

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

Piaghetta del collo dell'utero (ectropion): le cause

16-05-2013 - scritto da Cinzia Iannaccio

Quali sono le cause della piaghetta al collo dell'utero?

Piaghetta del collo dell'utero: a causarla un trauma durante un rapporto sessuale, ma non solo

Piaghetta del collo dell'utero (ectropion): le cause Un fenomeno piuttosto frequente nelle donne è quello della piaghetta sul collo dell’utero, spesso anche molto fastidioso, soprattutto durante i rapporti sessuali quando può arrivare a sanguinare. Essenzialmente è una anomalia benigna che può essere gestita abbastanza facilmente. Il termine medico è ectropion, o ectopia del collo dell’utero ed indica un tessuto che fuoriesce dal suo posto abituale. Di fatto è un ripiegamento del tessuto epiteliale che riveste la cervice uterina.

Le cause sono diverse. Essenzialmente (anche se non sempre) con il termine ectopia si fa riferimento ad una forma congenita, mentre quando si parla di ectropion il medico fa riferimento a cause esterne: pregresse infiammazioni del collo dell’utero, infezioni, reazione cutanea al contatto con sostanze esterne (come quelle contenute in alcune docce vaginali o spermicidi) o come è capitato a me, una lacerazione durante il parto naturale.

Anche un trauma durante un rapporto sessuale o l’utilizzo non corretto di tamponi vaginali può essere una causa. Di solito, inoltre la piaghetta sul collo dell’utero si sviluppa durante la gravidanza o nella pubertà, quando per motivi fisiologici la cervice uterina si allarga. Può accadere anche in seguito all’assunzione di pillole anticoncezionali. Molte donne convivono tranquillamente con questa condizione senza subire alcuna sintomatologia. In questi casi la diagnosi avviene solitamente in modo casuale, non necessita di trattamenti e può anche guarire da sola, regredire.

Altrimenti ci si può trovare a convivere con perdite vaginali bianche, dolore durante i rapporti sessuali, sanguinamento post coitale. Se questi disturbi alterano troppo la qualità della vita della donna, si può intervenire con varie metodiche che il ginecologo suggerirà a seconda dei casi. Le piaghette al collo dell’utero sono quindi assolutamente innocue, ma se sollecitate possono dar vita a nuove infiammazioni e quindi indurre allo sviluppo di lesioni precancerose. Insomma se non vi danno fastidio non è necessario toglierle, ma è particolarmente importante non saltare le visite annuali di controllo dal ginecologo.

Flickr
Categorie correlate:

Salute donna




Articoli che potrebbero interessarti

Cistite ricorrente: un problema femminile

Cistite ricorrente: un problema femminile

10/06/2019.   La cistite è la più comune tra le cosiddette IVU (infezioni alle vie urinarie), e sembra che abbia una particolare predilezione per il sesso femminile. Sono le donne, infatti, sia giovani che...

Salute donna

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X