Anche le labbra soffrono il freddo

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

Anche le labbra soffrono il freddo

22-11-2010 - scritto da Viviana Vischi

Le labbra in inverno sono soggette ad arrossamenti, screpolature o a piccoli e antiestetici taglietti. Scopriamo i piccoli gesti quotidiani per mantenerle in salute

Consigli pratici per labbra sane in inverno

Anche le labbra soffrono il freddo L’inverno è una gran... seccatura! Non solo per la pelle ma anche per le labbra che, a causa del clima rigido, del vento e dell’aria secca degli ambienti riscaldati, si screpolano facilmente, indebolendosi e provocando dolorosi e antiestetici taglietti. Lo sanno bene coloro che praticano sport all’aperto o che passano molte ore fuori casa!
La parola d’ordine, dunque, è idratare. Regola valida in modo particolare per le labbra, caratterizzate da una cute molto sottile e super sensibile. Questo tipo di pelle si differenzia infatti per struttura da quella del resto del corpo perché manca la cheratina, una sostanza che conferisce una certa rigidità, la cui assenza rende le labbra più morbide e rosee, ma anche più delicate ed esposte alle condizioni ambientali.
Il primo, indispensabile gesto di bellezza per prendersi cura delle labbra e averle così sempre perfettamente idratate, morbide e luminose, è applicare quotidianamente un balsamo lenitivo ed emolliente che ripari, rigeneri e reidrati in profondità, garantendo una protezione efficace e prolungata. Soprattutto in inverno, prima e dopo una giornata in montagna, o comunque all’aria aperta, quando il gelo si fa intenso e il vento tagliente.
A darci una mano intervengono tutta una serie di componenti attivi, come le vitamine A ed E, la centella asiatica, il burro di cacao, l’olio di girasole e le proteine del collagene, della soia e l’aloe vera. Sostanze, queste, ad azione idratante, emolliente, elasticizzante, antiossidante e antietà. Già, antietà: nemmeno le labbra sono immuni al passare del tempo, anzi! Vulnerabili ed esposte ad agenti aggressivi, si segnano facilmente. Ecco che mantenerle sane e protette significa anche tenerne lontane o ridurne le piccole rughette superficiali, donando tono ed elasticità.
Altri ingredienti essenziali per un’azione lenitiva e riparatrice immediata sono il timolo (antisettico), l’allantoina (cicatrizzante), la canfora (anti irritante) e l’idrossido di calcio (azione astringente topica).
I plus da ricercare: la protezione, oltre che dal freddo, dagli effetti dannosi dei raggi solari e la capacità di donare una sensazione immediata di sollievo e di benessere, senza ungere né appiccicare, tanto da poter utilizzare il trattamento anche prima del rossetto o del gloss.
In conclusione, un piccolo stratagemma che funziona davvero: prima di distendere creme, stick o trattamenti specifici, proviamo a passare sulle labbra per qualche minuto uno spazzolino da denti asciutto: questo massaggio servirà ad esfoliarle e a stimolare la circolazione. Un accorgimento che può essere utile anche prima di truccarsi: una leggera spazzolata aiuta infatti a eliminare le pellicine che altrimenti renderebbero difficile stendere il make-up.
Categorie correlate:

Bocca, denti




A cura di Viviana Vischi, Giornalista professionista iscritta all'Albo dal 2002, Direttore Responsabile di diverse testate giornalistiche digitali in campo medico-scientifico.
Profilo Linkedin di Viviana Vischi
 

ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+

 

ATTENZIONE: le informazioni che ti propongo nei miei articoli, seppur visionate dal team di medici e giornalisti di ForumSalute, sono generali e come tali vanno considerate, non possono essere utilizzate a fini diagnostici o terapeutici. Il medico deve rimanere sempre la tua figura di riferimento.



Articoli che potrebbero interessarti

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X