Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Ortopedia e traumatologia > una storia che va avanti da due anni
Segna Forum Come Letti

   

una storia che va avanti da due anni

jessica91
 

sono una ragazza 23 anni e circa due anni fa, ho iniziato a sentire un dolore alle ginocchia quando queste erano piegate , magari seduta al tavolino di un bar .. non amo molto andare dal medico per ogni cosa quindi ho cercato di resistere fino a dicembre del 2013 quando a questo dolore si sono aggiunti anche i gomiti .
ho deciso di andare dal mio medico di base che pensò subito che potesse trattarsi di artrite reumatoide , mi ordinò le analisi del sangue e una radiografia che risultarono essere nella norma e una visita reumatologica ; quest ultimo vedendo che non presentavo i classici sintomi dell'artrite mi rimandò a casa senza prescrivermi alcun esame per esserne certo , quindi il mio medico sconcertato decise di mandarmi a fare un ecografia anche in questa risultò tutto positivo salvo per delle ginocchia gracili . decise allora di farmi visitare da un fisiatra nella speranza di prescrivermi una risonanza magnetica , lo specialista mi prescrisse delle altre analisi del sangue e la risonanza ma solo ad un ginocchio .
Secondo il mio medico non occorreva fare altre analisi cosi mi mandò a fare direttamente la risonanza ho aspettato tre mesi per poterla fare finalmente ho ritirato i referti e anche qua risulta tutto ok solo i legamenti e i tendini nei limiti ...
domani andrò dal mio medico a portarle tutto vedremo che dirà io mi sento sull orlo di una crisi di nervi sto spendendo un sacco di soldi per le visite ,mi devo appoggiare sempre ad altri per accompagnarmi a fare i controlli inoltre non posso usare più le scarpe con il tacco perchè mi provocano delle fitte , non posso guidare per lunghi tragitti la macchina sedermi dietro in auto e un calvario , in inverno non parliamone ed inoltre non posso fare grandi sforzi perchè avrei delle fitte per tutta la giornata sono felice che non sia risultato nulla ma se questo dolore continua ad esserci qualcosa dovrà pur risultare ...??

MIGLIOR COMMENTO
Haruka
Citazione:
Originariamente Inviato da jessica91 Visualizza Messaggio
sono una ragazza 23 anni e circa due anni fa, ho iniziato a sentire un dolore alle ginocchia quando queste erano piegate , magari seduta al tavolino di un bar .. non amo molto andare dal medico per ogni cosa quindi ho cercato di resistere fino a dicembre del 2013 quando a questo dolore si sono aggiunti anche i gomiti .
ho deciso di andare dal mio medico di base che pensò subito che potesse trattarsi di artrite reumatoide , mi ordinò le analisi del sangue e una radiografia che risultarono essere nella norma e una visita reumatologica ; quest ultimo vedendo che non presentavo i classici sintomi dell'artrite mi rimandò a casa senza prescrivermi alcun esame per esserne certo , quindi il mio medico sconcertato decise di mandarmi a fare un ecografia anche in questa risultò tutto positivo salvo per delle ginocchia gracili . decise allora di farmi visitare da un fisiatra nella speranza di prescrivermi una risonanza magnetica , lo specialista mi prescrisse delle altre analisi del sangue e la risonanza ma solo ad un ginocchio .
Secondo il mio medico non occorreva fare altre analisi cosi mi mandò a fare direttamente la risonanza ho aspettato tre mesi per poterla fare finalmente ho ritirato i referti e anche qua risulta tutto ok solo i legamenti e i tendini nei limiti ...
domani andrò dal mio medico a portarle tutto vedremo che dirà io mi sento sull orlo di una crisi di nervi sto spendendo un sacco di soldi per le visite ,mi devo appoggiare sempre ad altri per accompagnarmi a fare i controlli inoltre non posso usare più le scarpe con il tacco perchè mi provocano delle fitte , non posso guidare per lunghi tragitti la macchina sedermi dietro in auto e un calvario , in inverno non parliamone ed inoltre non posso fare grandi sforzi perchè avrei delle fitte per tutta la giornata sono felice che non sia risultato nulla ma se questo dolore continua ad esserci qualcosa dovrà pur risultare ...??
Ciao Jessica, sei stata dal medico quindi, cosa ti ha detto?

Che analisi ti hanno fatto fare nello specifico? Scusami per le domande : fai o facevi attività fisica? Peso nella norma?

Purtroppo in questa sezione non abbiamo un medico attivo, sei stata da un ortopedico? Nel frattempo ti sposto in ortopedia, magari vediamo se anche un fisiatra potrà darti un parere
Leggi altri commenti
jessica91
 

grazie mille , no non ho fatto sport in questi anni solo quando ero molto più piccola , faccio una vita abbastanza sedentaria sono alta 1,70 per un peso di 57kg circa
nello specifico ho fatto una ecografia muscolotendinea alle ginocchia la quale è risultato tutto nella norma tendini , muscoli e legamenti.
successivamente un rx al gomito dx e un rx ginocchio sx
il responso è : non sono presenti significative alterazioni morfo-strutturali , regolare la morfologia dei segmenti ossei lieve varismo articolare
analisi del sangue : ho fatto un emocromo con form. leuc.strum dove non risultano infiammazioni .
la visita dal reumatologo :doloribilità palpatoria all'epicondilo dx
-buona conservazione della forza
-dolorabilità palpatoria alla mediale palpazione del ginocchio dx
si prescrive bantelan 1mg e tachipirina 1000 mg
dopo il reumalogo mi sono recata dal mio medico di base che mi ha consigliato di prendere per una settimana solo il bentelan , questo mi alleviava il dolore ma non me lo faceva scomparire del tutto , dopo la settimana di terapia il dolore e tornato uguale a prima .
allora mi sono recata da una fisiatra la quale mi ha prescritto dopo un sospetto di artrite altre analisi del sangue (che il medico non mi ha voluto far fare ) e finalmente una rmn ma solo al ginocchio sx (perchè a suo dire quattro campi magnetici sarebbero stati troppo forti ) e una terapia a laser per alleviare il dolore solo alle ginocchia perchè il macchinario era predisposto solo per le ginocchia e non per i gomiti (ma il mio medico di base mi ha detto di fare solo la risonanza )
finalmente ritiro i risultati della risonanza che dice non si rilevano alterazioni di significato patologico , nei limiti i legamenti collaterali ,i legamenti crociati , il tendine rotuleo e l inserzione distale del tendine del muscolo quadricipide.
porto tutto di nuovo al mio medico di base e secondo lui ho una "artrite che viene e che va " nel senso che le mie articolazioni si infiammerebbero quando sono piegate o quando le sforzo successivamente questa infiammazione sparirebbe .
per questo dovrei andare nuovamente a settembre per prenotare un altra consulenza reumatologica dal una dottoresse consigliatami dal mio medico .
ieri invece un nuovo ho riscontrato un leggero gonfiore dulla parte dx del ginocchio dx che mi dava dolore solo al tatto (sembrava quasi una piccola vene che si era gonfiata ) ed da stamattina quando l'articolazione e "fredda " il dolore si irradia dal ginocchio alla coscia successivamente mi passa man mano che sono in movimento ma si ri presenta quando mi fermo.
io non ci capisco praticamente più nulla so solo che sto spendendo moolti soldi per avere una diagnosi e una terapia ma nessuno capisce cosa stia accadendo solo ipotesi...

Lory1968
 

Non credo possa esserti di consolazione, ma io da circa 15 anni convivo con dolori più o meno forti alle articolazioni. Ho girato diversi ospedali e mi hanno fatto le più disparate analisi dalle quali è emerso lassità legamentosa e tiroidite autoimmune, che, da quanto ho letto, potrebbe anche essere causa dei dolori, ma nessuna conferma da parte dei medici... I tuoi esami della tiroide vanno bene? Anch'io non ho alcuna diagnosi certa per i miei dolori...

Tanti xxxxxxxxxxxxxx per tutto!

dott massaro
 

salve,
io la prima cosa che farei a questo punto, è una visita ortopedica, cosa che avrebbe già dovuto fare!!! meglio se da qualcuno esperto di patologia del ginocchio
saluti

Cindyil
 

certo che è strano che una ragazza così giovane abbia dei dolori alle articolazioni! io so di una signora...sui 45 anni circa tre anni fa..le venne dei dolori alle gambe quasi da non muoversi..neache lei aveva l'artrite reumatoide..ma dalle analisi scoprirono che tutto ciò era dovuto a una infezione causata dai denti...questo è quello che mi è stato detto...è stata curata per qualche mese....è tornata normale..non ha più dolori! però non so più di tanto...non ho chiesto. Io invece ho problemi dovuti a traumi.. forse ero geneticamente predisposta a lesionarmi i menischi ...una volta a ginnastica con un salto su cavalletto....invece la seconda volta cascai di botta sulle ginocchia...c'è chi ci convive una vita con i menischi lesionati...a me viene un dolore terribile che devo operarmi subito..la seconda volta..caduta a settembre a novembre ero già in sala operatoria..magari poi risolvo...ma le ginocchia si danneggiano senza menischi!
Lory non sapevo di te...non so come fai a convivere con il dolore per anni!

jessica91
 

non so perchè il mio medico non mi abbia ancora mandato da un ortopedico , mi vuole far fare un altra consulenza reumatologica...le analisi per la tiroide me le ha prescritte il fisiatra ma il mio medico non ha ritenuto opportuno farle ..! secondo me e perchè si e fissato con questa artrite e non guarda se questo dolore può essere causato da altri

Lory1968
 

Io pretenderei di fare le analisi per la tiroide, se non te le prescrive cambia medico!

Essì Condyle, io sono stata da reumatologi, ortopedici, da una professoressa specializzata nelle malattie del tessuto connettivo... La soluzione è antidolorifico (brufen) all'occorrenza. Durante l'anno sto abbastanza bene, anche se ho dolori alle mani soprattutto se devo aprire barattoli ad esempio, o ai piedi e caviglie se sto troppo in piedi, ma il peggio arriva con la raccolta delle olive, perché soprattutto il ginocchio sx si gonfia, mi viene versamento, etc....

jessica91
 

certo che non deve essere facile convivere per 15 anni con questi dolori ci sono giornate in cui mi innervosisco parecchio perchè mi limitano l'ultima volta che ho cerato di sforzarle mi sono praticamente cedute le ginocchia per fortuna e successo mentre mi ero decisa di sedermi..
ora che ci penso quando ero più piccola 12-13 anni giocavo a pallavolo i miei avevano deciso di ritirarmi perchè finivo spesso al pronto-soccorso per delle slogature ai polsi ... che non sia qualche fragilità che ora mi stia colpendo ginocchia e gomiti...?

jessica91
 

non sapevo che delle infezioni ai denti potessero recare dolore anche alle articolazioni... che non sia dovuto ai denti del giudizio , ma mi sembra strano perchè non mi danno alcun fastidio e sono gia spuntati tutti e 4 ...
spero che questa reumatologa mi ascolti e mi prescriva degli esami più approfonditi perchè l'ultimo reumatologo che mi ha visitato mi ha liquidata dicendomi che avrò preso una busta troppo pesante e il dolore alle ginocchia secondo lui era dato per un leggero varismo
(in pratica non mi ha creduta ..)
ps: se mi hanno prescritto le analisi su un foglio bianco (quello compilato dalla fisiatra con timbro e firma ) posso chiedere lo stesso di fare quelle analisi o devo aver per forza la prescrizione dal mio medico di base ?

Lory1968
 

Puoi rivolgerti ad un centro analisi privato e chiedi il costo...

Anch'io da ragazzina avevo problemi al ginocchio che di tanto in tanto mi gonfiava... Tu non hai lassità legamentosa...

Cindyil
 

Citazione:
Originariamente Inviato da jessica91 Visualizza Messaggio
non so perchè il mio medico non mi abbia ancora mandato da un ortopedico , mi vuole far fare un altra consulenza reumatologica...le analisi per la tiroide me le ha prescritte il fisiatra ma il mio medico non ha ritenuto opportuno farle ..! secondo me e perchè si e fissato con questa artrite e non guarda se questo dolore può essere causato da altri
forse ritiene che essendo molto giovane è improbabile che tu abbia un problema ortopedico! io ti consiglierei di fare una visita da un reumatologo ma che sia molto molto bravo e aggiornato....magari primario di qualche ospedale universitario che fa ricerca....sono parcelle molto onerose però oltre alla visita ...se non capisce subito il tuo problema...ti farà fare tutta una serie di esami approfonditi dentro lo stesso ospedale ..se non lavori sei esente anche dai tiket...e se hai qualcosa sicuramente esce fuori...se sei fortunata sarà tutto negativo! meglio essere certi di non avere malattie reumatiche! io ho avuto un'esperienza per un mio familiare.. per fortuna tutto negativo.. lui non aveva nessun dolore..però vai in un ospedale che sia un'eccellenza! c'è poco da fidarsi per certe analisi! ciao

Cindyil
 

Citazione:
Originariamente Inviato da Lory1968 Visualizza Messaggio
Io pretenderei di fare le analisi per la tiroide, se non te le prescrive cambia medico!

Essì Condyle, io sono stata da reumatologi, ortopedici, da una professoressa specializzata nelle malattie del tessuto connettivo... La soluzione è antidolorifico (brufen) all'occorrenza. Durante l'anno sto abbastanza bene, anche se ho dolori alle mani soprattutto se devo aprire barattoli ad esempio, o ai piedi e caviglie se sto troppo in piedi, ma il peggio arriva con la raccolta delle olive, perché soprattutto il ginocchio sx si gonfia, mi viene versamento, etc....
io invece diretta dall'ortopedico!.. e sempre su mia iniziativa!...cioè mica andavo dal mio medico...ho sempre fatto visite da ortopedici privati....sono sempre stata dell'idea che solo operando potevo risolvere...e infatti ..sono inteventista non mi va di curarmi con farmaci che non risolvono e sono solo palliativi! infatti ho fatto pochissimo uso di farmaci...
Hai gli ulivi? che bello!!!! vendi pure l'olio? io una volta sono andata a raccogliere le olive da amici a Castagneto C.cci ...quanto mi son divertita!!!!siamo stati tutto il giorno a ridere! e alla fine una bella cena.. quando mi diverto..non sento alcun dolore!..però il giorno dopo mi venne un dolore al collo! avevano alcuni alberi alti!

Lory1968
 

A me tutto iniziò il giorno del Battesimo del mio primo figlio: non aveva ancora due mesi ed avevo dei dolori lancinanti a ginocchia e articolazioni del gomito. Era ottobre, dovetti smettere di allattarlo per curarmi. A dicembre feci il mio primo day hospital. Dagli esami uscirono i markers dell'artrite reumatoide e poi rientrò tutto... Con la cura andò meglio per un po, poi però mi capitavano questi picchi di dolore, così nel 2005 altro dh e scoprirono la mia tiroidite autoimmune che l'anno precedente non c'era... Nel 2006 seconda gravidanza (la prima fu con TC ed io ho sempre dato la colpa all'anestesia che mi abbia scatenato il tutto, ma nessun medico ha mai confermato. Ho continuato regolarmente a vedere specialisti nei centri ospedalieri di tutta la Toscana, ma come dicevo nessuna diagnosi per la quale adattare una cura... Nel frattempo però ho avuto lenti e progressivi danni alle articolazioni del pollice della mano dx (pollice a z, dovuto probabilmente ad una posizione scorretta ed alla mia lassità) e delle dita dei piedi oltre allo schiacciamento della pianta perché il mio piede è alla continua ricerca di stabilità, così da qualche anno devo fare uso di plantari per cercare di mantenere la situazione (che comunque è in continua evoluzione per comparsa di altre malattie autoimmuni...). La cosa che mi è rimasta da fare, la RM al ginocchio, un po' per paura, un po' per pigrizia, perché quando me l'hanno prescritta non davano appuntamenti, così mi sono anche scocciata...

Gli olivi, belli sì, ma se consideri i sacrifici... Ne abbiamo quasi 600 e li cura mio marito nel week end.... Io lo aiuto nella raccolta, ma come vedete, non sono bona...

Cindyil
 

Citazione:
Originariamente Inviato da Lory1968 Visualizza Messaggio
A me tutto iniziò il giorno del Battesimo del mio primo figlio: non aveva ancora due mesi ed avevo dei dolori lancinanti a ginocchia e articolazioni del gomito. Era ottobre, dovetti smettere di allattarlo per curarmi. A dicembre feci il mio primo day hospital. Dagli esami uscirono i markers dell'artrite reumatoide e poi rientrò tutto... Con la cura andò meglio per un po, poi però mi capitavano questi picchi di dolore, così nel 2005 altro dh e scoprirono la mia tiroidite autoimmune che l'anno precedente non c'era... Nel 2006 seconda gravidanza (la prima fu con TC ed io ho sempre dato la colpa all'anestesia che mi abbia scatenato il tutto, ma nessun medico ha mai confermato. Ho continuato regolarmente a vedere specialisti nei centri ospedalieri di tutta la Toscana, ma come dicevo nessuna diagnosi per la quale adattare una cura... Nel frattempo però ho avuto lenti e progressivi danni alle articolazioni del pollice della mano dx (pollice a z, dovuto probabilmente ad una posizione scorretta ed alla mia lassità) e delle dita dei piedi oltre allo schiacciamento della pianta perché il mio piede è alla continua ricerca di stabilità, così da qualche anno devo fare uso di plantari per cercare di mantenere la situazione (che comunque è in continua evoluzione per comparsa di altre malattie autoimmuni...). La cosa che mi è rimasta da fare, la RM al ginocchio, un po' per paura, un po' per pigrizia, perché quando me l'hanno prescritta non davano appuntamenti, così mi sono anche scocciata...

Gli olivi, belli sì, ma se consideri i sacrifici... Ne abbiamo quasi 600 e li cura mio marito nel week end.... Io lo aiuto nella raccolta, ma come vedete, non sono bona...
Mi dispiace molto...va bè oggi ci sono delle cure molto valide e si riesce a convivere anche con certe malattie più o meno bene... la ricerca va sempre avanti..
x la risonanza fai come feci io.....la volevo ad ogni costo prima di fare un intervento..anche se non mi era stata richiesta...non riuscivo a farla veloce con l'ospedale....da livorno andai a Grosseto in una struttura privata...me la fecero da far schifo.....non si vedeva chiaro e pagai pure!

Leggi altri commenti
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 10:17 AM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2020, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X