Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Ortopedia e traumatologia > Nucleoplastica a radiofrequenza su Bari, dove rivolgersi?
Segna Forum Come Letti

   

Nucleoplastica a radiofrequenza su Bari, dove rivolgersi?

FH2O
 

Salve a tutti.

Ho un problema di sciatalgia cronica resistente anche all'uso di cortisone e antinfiammatori. Le mie però non sono ernie tali da essere trattate chirurgicamente, almeno a dire dei 2 neurochirurghi più seri della mia zona di residenza, nè io voglio far mettere mani con una chirurgia a cielo aperto essendo ancora abbastanza giovane.

Cerco su Bari un medico, meglio se neurochirurgo con esperienza anche di interventi a cielo aperto, per trattare i dischi in L5-S1 protrusi con radiofrequenza in una struttura pubblica convenzionata.

Eviterei anestesisti o neuroradiologi che fanno queste cose perchè ritengo che un chirurgo vertebrale o un neurochirugo abbia una visione più completa della patologia da trattare.

C'è qualcuno che sa dirmi se su Bari c'è questa possibilità o nelle province (Taranto, Foggia, Brindisi)? Meglio se Ospedali pubblici.

Mille grazie a chi saprà darmi un aiuto per esperienza personale vissuta.

P.S.
Anche io sono uno di quelli che, nell'ignoranza iniziale, si è affidato a neuroradiologi ed anestesisti per dispendiosi paliativi con infiltrazioni intradiscali di ossigeno ozono ed epidurali di cortisone che non hanno sortito alcun effetto significativo. Per poi passare a osteopati e fisioterapia che mi hanno solo dissanguato il portafoglio.

MIGLIOR COMMENTO
Laurentius
benvenuto!
Ho cancellato la tua discussione doppia che avevi aperto nella sezione di fisioterapia.
Invece ho condiviso questa nelle sezioni di fisioterapia, osteopatia, neurochirurgia.

Per darti una mano!

per quanto riguarda la tua ricerca, io non sono della zona e non posso aiutarti.
Per la tua problematica, mi dici che hai provato tutti i macchinari e tutto ciò che è inerente alla terapia conservativa?
__________________
Moderatore non Medico

ForumSalute
ForumSalute su Facebook

Il peggior peccato contro i nostri simili non è l’odio ma l’indifferenza: questa è l’essenza della mancanza di umanità.
George Bernard Shaw

Leggi altri commenti
FH2O
 

Grazie.

Sì, ho tentato tutte le soluzioni farmacologiche prima, fisioterpaiche dopo comprese svariate sedute da osteopati e chiropratici. Poi qualche procedura interventistica mininvasiva come quelle riportate sopra. Sono sempre nella stessa condizione da più di due anni.

Laurentius
 

prego, figurati
mi dispiace per te…

Qualche neurochirurgo lo hai sentito?
Ozonoterapia non ha funzionato? Nemmeno un po'?

FH2O
 

Ho sentito diversi neurochirurghi ma in zona, non essensoci una valida scuola di neurochirurgia, c'è poco da star sereni.

In quanto all'ozono fatto per via intradiscale spesso porta più ad irritare ulteriormente il nervo che a effetti benefici. Per via transdermica poi...meglio lasciar perdere. Sono in entrambi i casi solo "ladrate" eseguite per spillare soldi all'ignaro malcapitato. Medici seri si contano sulle dita di una mano sola.

Ti dicono che agisce nel tempo, ma sappiamo bene tutti che nel tempo è lo stesso nostro sistema di difese immunitarie che fa il vero lavoro. Dopo sei mesi stai meglio ma non certo per l'ozono comunque ti sia stato praticato. Ovvio che ci sarà chi dopo è stato meglio ma sarebbe stato meglio anche se gli avessero detto per 12 settimane devi andare a pregare e avrai il miracolo.

Chi sa intendere, intenda

Laurentius
 

Fisiatri li hai sentiti?
Quello che voglio dirti è che tu sei sicuro che i tuoi fastidi vengano dall'ernia?

FH2O
 

Si, avendo fatto fisioterapia, per come vengono gestite queste cose in Italia, bisogna per forza andare prima dal fisiatra.

Questi spesso fanno fare tutto ciò che è a pagamento, una per tutti la Tecar, buona a livello muscolare ma che in questi casi è totalmente inutile.

Il dubbio che potesse dipendere da altro non l'ho escluso, ho fatto anche un bite da dentista specializzato in queste cose, nell'ipotesi potesse dipendere da una mala occlusione ma quando ti prende la sciatica non penso proprio possa dipendere da altro.

Ho buttato un mare di soldi, mi vergogno anche a dirlo. La cosa più brutta è rendersi conto che sono tutti una massa di mercenari.

Ti propongono soluzioni talmente diverse che alla fine capisci che qui su Bari, purtroppo, ci sono solo ladri e delinquenti più che medici.

Se avessi la possibilità andrei in Austria, Germania, Svizzera, dove sono seri e prendono per una visita specialistica la metà di quello che chiedono qui senza darti nessuna speranza. Purtroppo per vari motivi che non sto qui a dire non posso allontarmi perchè c'è chi ha bisogno della mia presenza.

antoanto
 

hai fatto una elettromiografia?sicuro che sia l'ernia a darti problemi?

FH2O
 

Ho fatto veramente tutto. L'elettromiografia è positiva per lieve danno neurogeno cronico in L5 ed S1

A me comunque il dolore è veramente tanto. La notte poi è un continuo risveglio perchè se piego la gamba questa inizia a bruciare.
Riesco a tenerla soltanto stesa. Cammino sopportando il bruciore ed il dolore ma a volte è così intenso che devo necessariamente fermarmi e sedermi. I medici mercenari invece dicono che sono da stabilizzare, da operare per inserire distrattori interspinosi e poi scopro che lo dicono e fanno a tutti indistintamente e poi te li vedi tornare dopo qalche anno con rotture degli stessi....ho detto tutto! Io di operarmi a cielo aperto non ci penso minimamente. Il mio canale vertebrale è regolare!

Secondo i vari consulti medici eseguiti, quelli seri che realmente mi hanno visitato non limitandosi solo a visionare un RMN, non sono da operare per discectomia.

Mi bombardano di cortisone, antinfiammatori, oppioidi e cicli di inutile fisioterapia e riequilibrio posturale globale non tenendo conto che io sono un ex atleta e istruttore per cui so già molto bene cosa fare e come farlo. Il problema è che più vado a sollecitare la muscolatura peggio poi sto. Ad esempio piegamanti del busto in avanti per me significano dopo patire l'inferno.

antoanto
 

Cacchio brutta situazione, davvero strano che una protrusione faccia tutti questi casini, forse dovresti rivolgerti al Rizzoli oppure all'humanitas, o al besta...insomma a centri famosi e molto specializzati

FH2O
 

Il secondo che hai nominato, qui da me è una agenzia di pompe funebri

Scatta la grattatina scaramantica!

antoanto
 

Nooooo è un ospedale famoso di rozzano XD

antoanto
 

Fai sapere se ci sono Novità

FH2O
 

Nessuna novità.

Mi sa che l'unico centro ospedaliero in Puglia è l'Ospedale Casa Sollievo Della Sofferenza, o almeno quello che ne fa di più di Nucleoplastica a Radiofrequenza, credo sia stato il primo in Puglia ad esguirle nel 2007. Ci sono stato tempo addietro ma l'esperienza è stata pessima.

Ci sono anche cliniche private convenzionate ma sono tutti speculatori....

Bisogna per forza andare da Roma in su dove c'è qualche neurochirugo serio che la pratica con professionalità.

Laurentius
 

Al centro Italia ci sono.
Io ne conosco!

Leggi altri commenti
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 03:47 AM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X