Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Ortopedia e traumatologia > Operazione a frattura articolare
Segna Forum Come Letti

   

Operazione a frattura articolare

suso777
 

Salve Vi chiedo un cortese raffronto per capire meglio l'entità della mia situazione. Operata con riduzione e sintesi con placca a più viti x frattura articolare plurifragmentaria di epifisi distale di radio destro il 2 agosto '18, tolte le 11 grappe metalliche di sutura esterna il 14 agosto, mi ritrovo con i punti di sutura del muscolo pronatore quadrato (che hanno dovuto sezionare x intervenire, come senz'altro sapete) che emergono in tre posti della ferita i cui lembi si sono ormai ben saldati x il resto. La prima volta che ho visto emergere un filo ho provato delicatamente a tirare e ho bisto le stelle
Quel filo è cioè ben attaccato al muscolo. In altri 3 punti il filo si vede appena sotto pelle ma non emergono capi liberi. Ora ho capito perchè ho tanti dolori profondi quando muovo il polso : il tessuto esterno tira quello profondo.


E normale che i punti della sutura muscolare emergano dalla cicatrice dei connettivi esterni e facciano trazione su di essa ? Il muscolo resta intrappolato nel tessuto esterno ed è dolorante So che i punti di sutura interna dovrebbero esser "riassorbiti" cosa vuol dire? Che i macrofagi riescono ad eliminarli, a scomporli chimicamente, oppure che vengono incapsulati e restano lì? Inoltre dopo un mese dall'operazione ed un mese di Nicetile 2 volte al giorno io ho una terribile disestesia al polso.

Leggi altri commenti
Leggi altri commenti
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 02:34 AM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X