Gastroenterite: cose fondamentali da fare

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

Gastroenterite: cose fondamentali da fare

07-10-2013 - scritto da Prof. Alberto Ferrando

Come comportarsi in caso di gastroenterite?

Il Prof. Ferrando spiega i passi essenziali da compiere in caso di gastroenterite

Gastroenterite: cose fondamentali da fare Le infezioni gastrointestinali (vomito e/o diarrea accompagnati o preceduti da mal di pancia e/o da febbre) sono frequenti ormai tutto l’anno. Ecco le cose fondamentali da sapere e da fare.

1) Leinfezioni gastrointestinalisono, quasi sempre, infezioni virali che causano disturbi che possono durare da pochi giorni a oltre 1-2 settimane. Il virus più frequentemente in causa è il Rotavirus, per cui esiste un vaccino da particare entro il 6 mese, per via orale

2) PESATE IL BAMBINO OGNI 24 ORE. SE PERDE MENDO DEL 5% del peso (per esempio mezzo Kg se pesa 10 kg) LA FORMA E' LEGGERA. SE PERDE IL 10% DEL PESO è GRAVE E POTREBBE RICHIEDERE UN RICOVERO. Come segni di gravità valutate anche l'umore del bambino (se è il solito state tranquilli) e quanta pipì fa

3) TERAPIA FONDAMENTALE: BERE ACQUA E SALI MINERALI: buste che si trovano in farmacia da sciogliere in acqua. Non lasciategli alternative da bere: DEVE bere quelle al limite diluite in qualche bevanda o nel latte. Alcuni nomi: Dicodral, Reidrax, Sodioral, Idravita, Reuterin idro (associata a fermenti lattici) ecc. ecc.

4) E' NORMALE CHE MANGI POCO. Soprattutto se vomita non forzate a mangiare e fate fare piccolissimi pasti. Può mangiare quello che mangiava in precedenza. IMPORTANTE è bere

5) FARMACI??? A volte sono un alibi IL FARMACO indispensabile sono i liquidi (acqua) e i sali minerali che servono a ristabilire il "mare interno" e ad evitare disidratazioni che possono richiedere un ricovero

DIRETE MA QUALCOSA POSSO DARE? Si antipiretico per bocca se diarrea o per supposta se vomito (Paracetamolo come Tachipirina o Efferalgan o Ibuprofene come Nurofen p Antalfebal o analoghi).

Se diarrea acquosa NON date farmaci per adulti. si può dare un farmaco dal nome chimico impossibile (racecadotril, nome commerciale Tiorfix) o una specie di argilla, diosmectite (nome commerciale Diosmectale e altri) ASSOLUTAMENTE INUTILI SE NON DATE DA BERE E SALI MINERALI.

FERMENTI LATTICI? Poco utili se non inutili se non date i sali minerali. Ridurrebbero la diarrea di qualche ora (diarrea media di 4 giorni e mezzo invece di 5 giorni) per cui rappresentano una terapia accessoria alle fondamentali: bere e sali minerali e pesare il bambino.

6) Se vomita non dare da bere per mezz'ora e poi dare da bere poco per volta (inutile dare anitivomito e poi dare un biccchierone di liquidi che vomiterebbe subito). PROIBITO IL PLASIL (METOCLOPRAMIDE) SOTTO AI 14 ANNI DI ETA'

7) Dopo l'episodio acuto il bambino riprenderà appetito da solo se on lo avete forzato troppo a mangiare e alcuni torneranno con l'intestino normale, altri diventeranno stitici per qualche giorno e un'altra parte di bambini potrebbe presentare un "intestino accelerato" con emissione di feci morbide per periOdo anche di settimane o più.

Un Caro Saluto

Alberto Ferrando

Prof. Alberto Ferrando
Pediatra di famiglia
www.apel-pediatri.org
www.ferrandoalberto.it
www.ferrandoalberto.blogspot.it

Profilo del medico - Prof. Alberto Ferrando

Nome:
ALBERTO FERRANDO
Comune:
GENOVA
Telefono:
0103106027
Professione:
Pediatra (convenzionato)
Specializzazione:
Pediatria
Contatti/Profili social:
sito web


Articoli che potrebbero interessarti

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X