E’ possibile guarire dal diabete?

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

E’ possibile guarire dal diabete?

05-03-2015 - scritto da Viviana Vischi

E' praticamente impossibile guarire dal diabete però si può fare molto per tenerlo sotto controllo. Ma non tutti i pazienti sanno come fare.

Come ottenere una remissione, anche solo parziale, del diabete.

E’ possibile guarire dal diabete?

E’ possibile guarire dal diabete? Su internet si legge un po’ di tutto, e questo può contribuire a generare confusione. La verità è che è quasi impossibile guarire dal diabete, ovvero ripristinare un totale stato di salute. Il diabete è, infatti, una malattia cronica. Quello che invece è possibile è una remissione della malattia, cioè una riduzione dei suoi sintomi fino ad arrivare a una condizione che possa avvicinarsi alla normalità.

Uno dei modi per riportare il diabete di tipo 2 sotto controllo, ottenendone una remissione, è perdere peso con opportune modifiche dell’alimentazione e dello stile di vita. Sembra una banalità, ma non lo è, e lo dimostra il fatto che per l'80% dei diabetici italiani la principale difficoltà è proprio il controllo del peso. Solo un terzo dei diabetici ha un buon compenso della malattia, mentre i restanti due terzi sono più a rischio di complicanze, che nel diabete possono essere eventi seri come cecità, nefropatia, infarto e ictus.

Uno degli esami più importanti che serve a tenere sotto controllo la glicemia è quello dell’emoglobina glicata, ma la gran parte dei malati non ha informazioni sufficienti o non conosce i valori che dovrebbe avere. Che solo la minoranza dei pazienti diabetici abbia mai sentito parlare del test dell'emoglobina glicata, cioè di uno dei parametri più utili per valutare il diabete, è un fatto grave: esso serve a misurare il tasso glicemico nei 3-4 mesi precedenti e, secondo gli esperti, questo valore deve essere mantenuto al di sotto del 6,5-7%. Significa che al di sopra di questo limite ci sono maggiori rischi di sviluppare complicanze cardiovascolari e non solo.

Per mantenere la glicemia, quindi l’emoglobina glicata, entro un certo range non si scappa: il paziente deve controllare la dieta, fare attività fisica e seguire la terapia prescritta dal medico, fatta di farmaci non solo antidiabetici, ma eventualmente anche antidislipidemici e antipertensivi.

La remissione del diabete può essere di tre tipi:

  • parziale: quando i valori della glicemia vengono mantenuti per almeno un anno, senza necessità di terapia medica, sotto la soglia di diabete (Hba1c < 6,5% ; glicemia a digiuno 100-125 mg/dl)
  • completa: quando i valori della glicemia vengono mantenuti per almeno un anno, senza necessità di terapia medica, alla normalità (HbA1c normali o <5,7% ; glicemia a digiuno < 100 mg/dl
  • prolungata: quando la remissione completa si mantiene per più di 5 anni. Tecnicamente non è una vera e propria guarigione, ma quasi


A cura di Viviana Vischi, Giornalista professionista iscritta all'Albo dal 2002, Direttore Responsabile di diverse testate giornalistiche digitali in campo medico-scientifico.
Profilo Linkedin di Viviana Vischi
 

ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+

 

ATTENZIONE: le informazioni che ti propongo nei miei articoli, seppur visionate dal team di medici e giornalisti di ForumSalute, sono generali e come tali vanno considerate, non possono essere utilizzate a fini diagnostici o terapeutici. Il medico deve rimanere sempre la tua figura di riferimento.



Articoli che potrebbero interessarti

Forumsalute.it © UpValue srl Tutti i diritti riservati.
C.F., P. IVA e Iscr. Reg. Imprese Milano n. 04587830961   |  Privacy   |  Chi Siamo

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X