Capelli più chiari con la camomilla

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

Capelli più chiari con la camomilla

21-12-2012 - scritto da Valeria Grisanti

I fiori della pianta per la bellezza di pelle e capelli

Come schiarire i capelli con la camomilla

Capelli più chiari con la camomilla La camomilla è una pianta dai fiori dalle innumerevoli proprietà.
Oltre a rivelarsi utile nell’affrontare svariate patologie e disturbi ad esse collegati, svolge un ruolo importante nella cura e nella bellezza di pelle e capelli. Non è un caso infatti che innumerevoli prodotti in commercio per la cura e la lucentezza dei capelli siano proprio a base di camomilla.

Se non volessimo però rivolgerci a preparati già confezionati, è possibile provvedere autonomamente e anche in modo piuttosto economico.

Comodamente a casa propria è possibile preparare dei composti a base di camomilla che se applicati sui capelli possono contribuire a renderli luminosi oltre che a schiarirli un po’ di tonalità. È chiaro che quanto più il nostro colore naturale si avvicini al biondo, tanto più il composto sarà efficace. Per le donne con i capelli scuri di natura non esiste rimedio se non il parrucchiere!

Per chi ha i capelli chiari e vuole contribuire a schiarirli ulteriormente senza ricorrere a tinte, ammoniaca, ossigeno e chimica, il consiglio è provare a trattare i propri capelli in questo modo:


  • dopo il lavaggio con il classico shampo, è possibile sciacquare ulteriormente i capelli ancora bagnati con un decotto a base di camomilla. Per prepararlo è sufficiente lasciando bollire 20 grammi di fiori della pianta per 20 minuti in 100 ml di acqua. L’impacco non solo renderà i capelli più chiari ma contribuirà a renderli lucenti e più forti. L’effetto sarà ancora più evidente se lascerete agire l’impacco per almeno 5-10 minuti sui capelli, magari sotto al sole.
Lo stesso impacco si rivela molto utile per lenire il rossore di viso, in presenza di pelle arrossata, e occhi, quando dopo una giornata intera, magari davanti al monitor del computer, dovessimo sentirli stanchi, appesantiti e dovessimo vederli visibilmente arrossati.

Foto da photopin.com


Articoli che potrebbero interessarti

Cura della pelle durante le terapie oncologiche

Cura della pelle durante le terapie oncologiche

18/05/2021.   Uno dei principali effetti collaterali delle terapie oncologiche è la ricaduta negativa sulla pelle, l’organo più esteso e sensibile del corpo, in questo caso “bersaglio” dell’azione...

Forumsalute.it © UpValue srl Tutti i diritti riservati.
C.F., P. IVA e Iscr. Reg. Imprese Milano n. 04587830961   |  Privacy   |  Chi Siamo

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X