Il mito di Sex and the City

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

Il mito di Sex and the City

27-07-2011 - scritto da marinella.cozzolino

Perchè la donna in carriera fa impazzire gli uomini?

Il mito di Sex and the City

Il mito di Sex and the City Chi di noi non ha mai visto una puntata di Ally McBeal o di Sex and the city? Magari abbiamo pure ammirato le protagoniste di queste serie televisive, così femminili, così impegnate, così sfrontate eppure così raffinate, così indipendenti, insomma…così cazzute!
La tipologia di donna a cui facciamo riferimento è la classica “donna in carriera”, dedita al lavoro, al progresso, la manager in tailleur lucido scuro, tacco a spillo e ventiquattrore, sempre indaffarata e iperattiva, una donna insomma, per ricalcare un famoso detto comune, con “due ovaie così”!!!
Pare che questa tipologia di donna faccia impazzire gli uomini, anche se è difficile riuscire a fare breccia nel suo cuore (forse anche per questo li fa impazzire?).

Proviamo a vedere quali sono le caratteristiche di questa super-donna:
- È una donna con una spiccata personalità e con grande senso pratico.
- Ha un forte spirito imprenditoriale, è molto determinata ma si presenta umile.
- È una donna “fallica”. Risulta mascolina pur rimanendo estremamente femminile.
- A differenza delle donne che per un uomo sarebbero disposte a saltare nel cerchio infuocato, la super-donna in carriera è, di contro, una vera domatrice di leoni.
- Gode di autostima e amor proprio.

Perché un uomo perde la testa per la donna in carriera:
- Questa donna trasmette sicurezza e l’uomo ne è attratto perché pensa che con una donna così può permettersi di essere un po’ bambino, dunque protetto e coccolato proprio come dalla sua mamma.
- La Super-donna è colei che “non deve chiedere mai”, non ha paura di rimanere da sola, dunque l’uomo non sente di avere su di lei il controllo e questo pungola ancora di più il suo interesse.
- La sua esistenza ha uno scopo, la realizzazione personale, quindi un uomo non si sente pressato e controllato a vista da una donna così, che anziché impegnare il proprio tempo convocando la squadra dei RIS di Parma per far analizzare un capello sospetto sulla giacca del proprio compagno, investe le proprie energie per la gratificazione professionale.
- Fa stare un uomo sempre sul filo del rasoio anche solo per un appuntamento perché è imprevedibile così come lo sono i suoi impegni (e poi, si sa, anche all’uomo piace stare in bilico e soffrire un po’ per l’attesa straziante di una risposta).
- È una donna di poche parole ma precise e puntuali, perché non ha tempo da perdere in chiacchiere futili, dunque l’uomo apprezza questa sua caratteristica dato che anche lui è di poche parole!
- La donna in carriera fa credere all’uomo che è un vero privilegio poter uscire con lei!

Magari non saremo donne così determinate e indipendenti, magari queste donne di cui abbiamo parlato, spesso si ritrovano da sole a casa a sorseggiare un whiskie sul divano in pelle umana con un gatto nero dal pelo lucidissimo in braccio… ma qualcosa da queste donne la possiamo sicuramente imparare, che ne dite?


Dott.ssa Marinella Cozzolino
Psicologa, Consulente e psicoterapeuta in Sessuologia
www.marinellacozzolino.it
Associazione Italiana di Sessuologia Clinica www.sessuologiaclinica.net



Articoli che potrebbero interessarti

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X