La fase d’attacco della dieta Dukan e le ricette

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

La fase d’attacco della dieta Dukan e le ricette

05-11-2015 - scritto da Paola Perria

Scopriamo quanto dura la fase 1 della dieta Dukan e quali sono i cibi consentiti.

Proteine a volontà nelle ricette della fase d’attacco della dieta Dukan.

La fase d’attacco della dieta Dukan e le ricette

Dimagrire seguendo la dieta Dukan è molto facile, anche i peggiori detrattori di questo regime ipocalorico e iperproteico così di moda sia tra i “comuni mortali” che tra le celebrità, non possono nascondere che  si tratta senza dubbio di una delle diete più efficaci di sempre. Il meccanismo su cui si basa, che viene innescato soprattutto durante le prime due fasi della dieta, la fase 1 o di attacco, e la fase 2 o di crociera (le altre sono dette di consolidamento e di stabilizzazione), si chiama chetosi, e in effetti non è propriamente salutare.

Dal momento che per dimagrire dobbiamo apportare necessariamente un taglio alle calorie, nella Dukan queste vengono ridotte eliminando praticamente del tutto, ma per un tempo limitato, i carboidrati o glucidi. Come sappiamo questi nutrienti sono necessari all’organismo per produrre energia, e pertanto una volta assimilati si trasformano in zuccheri (glucosio).

Se, però, noi decidiamo di non assumere più carboidrati, il nostro corpo è “costretto” a sopperire riserve energetiche in altro modo. Quale? Utilizzando le riserve di grasso accumulate e le proteine e trasformandole in “corpi chetonici”, molecole simili a quelle del glucosio. La chetosi a lungo andare provoca scompensi fisici anche importanti che si ripercuotono sulla salute, ma per brevi periodi, in individui perfettamente sani che non soffrano di insufficienza epatica o renale e che non abbiano il colesterolo troppo alto o disturbi cardiaci, permette di smaltire rapidamente molti chili. Infatti chi segue la Dukan può arrivare a perdere fino a 6 kg in un mese.

La prima fase, quella detta d’attacco, dura pochissimo, ovvero dai 3 ai 5 giorni a seconda che si debbano perdere più o meno di 5 kg, e si basa su una lista di cibi permessi davvero esigua. Essi sono prevalentemente costituiti da proteine:

  • Carne magra tra cui manzo, vitello, cavallo, pollo e coniglio
  • Pesce soprattutto bianco come nasello, merluzzo, orata, ma anche  salmone e tonno ( eventualmente  affumicati e in scatola), crostacei, molluschi (polpi, seppie, calamari) e frutti di mare
  • Uova (in particolare l’albume, che è ricco di proteine e povero di grassi)
  • Latte, yogurt e latticini magri e derivati veg della soia come la bevanda e il tofu
  • Prosciutto cotto senza grasso e bresaola

condimenti saranno costituiti solo da succo di limone o aceto balsamico, e per stimolare l'intestino che con questo tipo di dieta potrebbe impigrirsi, si aggiungerà un cucchiaio e mezzo al giorno di crusca di avena o di frumento (al mattino). Anche l'acqua è cruciale, almeno 2 litri al giorno per aiutare i reni a smaltire le tossine derivate dal metabolismo delle proteine animali.

Vediamo ora alcune ricette adatte proprio a questa prima fase della Dukan, che sono tanto light quanto gustose (provare per credere).

Spezzatino all’uovo

Tagliare a pezzetti della buona polpa di vitello (1Kg e mezzo per 4 persone) e lessarla in un litro e mezzo di acqua con erbette (timo, alloro), e una cipolla. A parte fare scaldare una tazza di latte scremato aromatizzato al timo, insaporire con sale e pepe e aggiungere 3 tuorli d’uovo crudi mescolando accuratamente. Salare ancora un pochino e poi versare la salsa al latte sulla carne bollita. Scaldare senza arrivare all’ebollizione e servire.

Pollo al dragoncello

Acquistare un bel pollo intero pulito e disossato e massaggiarlo con un trito di aglio e dragoncello. Usare una parte del trito di dragoncello anche per farcire l’interno del pollo, quindi cuocerlo al forno per un’ora. Se necessario aggiustare di sale e di pepe.

Sogliola al vapore

Acquistare una sogliola, lavarla e asciugarla. Posizionarla tra due piatti, che poi andranno sistemati sopra una pentola piena d’acqua per ¾ già in ebollizione, oppure usare l’apposita vaporiera. Lasciare cuocere a vapore per 15 minuti e servire il pesce condito con succo di limone, sale, pepe e prezzemolo tritato.

Salmone al cartoccio

Per ogni persona acquistare circa 150 g di trancio di salmone fresco. Avvolgere ciascun trancio in un foglio di alluminio dopo averlo insaporito con aneto, succo di limone, pepe, un pizzico di sale, cipolla e porro a rondelle (da eliminare dopo la cottura). Chiudere il cartoccio e infornare a 180° per 15-20 minuti.

Crema al caffè

Portare ad ebollizione 600 ml di  latte scremato con il caffè (1 cucchiaino di caffè solubile). Sbattere 3 uova intere con 3 cucchiai di dolcificante sintetico in polvere e unirvi il caffelatte montando bene il composto con la frusta. Versare in due stampini e cuocere in forno a bagnomaria a 140° C per 20 minuti. Fare raffreddare la crema al caffè prima di gustarla.

 

Vai alla fase 2 della dieta Dukan >>

 

Foto | via Pinterest

 

Possono interessarti anche:

Dieta Dukan: i principi base

Dieta Dukan: le ricette per le quattro fasi

Fase 2 della dieta Dukan: come funziona e le ricette

La fase 3 della dieta Dukan: programma alimentare e ricette

Magri per sempre: la fase di stabilizzazione nella dieta Dukan



A cura di Paola Perria, Giornalista pubblicista iscritta all'Albo dal 2009, Master I livello in Gender Equality-Strategie per l’equità di Genere con tesi sulla medicina di genere.
Profilo Linkedin di Paola Perria
 

ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+

 

ATTENZIONE: le informazioni che ti propongo nei miei articoli, seppur visionate dal team di medici e giornalisti di ForumSalute, sono generali e come tali vanno considerate, non possono essere utilizzate a fini diagnostici o terapeutici. Il medico deve rimanere sempre la tua figura di riferimento.



Articoli che potrebbero interessarti

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X