ForumSalute

Mirtillo rosso, un toccasana delle vie urinarie

Mirtillo rosso, un toccasana delle vie urinarie

08-11-2013 - scritto da Amelie

Il mirtillo rosso contro la cistite e la formazione dei calcoli nei reni, scopriamo insieme le sue proprietà

Combatte la cistite e rafforza i capillari, ma non solo: ecco alcuni gli impieghi del mirtillo rosso in erboristeria

Mirtillo rosso, un toccasana delle vie urinarie Esistono molte qualità e specie di mirtilli. Esiste il mirtillo nero, quello rosso, quello selvatico. Ognuna di queste tipologie e varianti della stessa pianta possiede qualità comuni alle altre e proprietà benefiche specifiche di una sola di esse, che la caratterizza e la rende specifica e speciale rispetto alle altre.

Oggi parliamo di mirtillo rosso, quel frutto asprognolo spesso utilizzato per confezionare gustose marmellate che – anche se la maggior parte di noi non lo sa – possiede una gran quantità di facoltà curative.

Abbastanza nota è la capacità del mirtillo rosso di prevenire attacchi di cistite, soprattutto quando questa è determinata dall’azione del batterio dell’Escherichia Coli che risalendo dal retto in vescica rischia di provocare la comparsa di cistiti recidivanti molto fastidiose.

Il mirtillo rosso è in grado di creare sulle pareti della vescica una sorta di membrana che rende difficoltoso l’attecchimento dei batteri causa della cistite, come appunto l’Escherichia Coli, e aiuta a combattere questo impedente e doloroso disturbo riducendone la frequenza degli episodi e aiutando in alcuni casi anche a debellare la cistite.

Non è un caso che alcune delle pasticche che vengono comunemente vendute in farmacia sotto forma di integratori alimentari contro la cistite siano proprio a base di mirtillo rosso.

Sempre rimanendo in tema di vie urinarie, passiamo a parlare di un altro disturbo altrettanto fastidioso e di gran lunga più doloroso, ovvero le coliche renali. Come precedentemente detto non esiste alcun rimedio erboristico in grado di combattere il dolore delle coliche renali. In quei casi purtroppo il rimedio rimane di sintesi e il riferimento è ad alcuni tra i più potenti antidolorifici in circolazione da utilizzare in puntura intramuscolo. Il mirtillo rosso però sembrerebbe avere la capacità di limitare un pochino il livello del calcio nelle urine. Di conseguenza, anche se in modo limitato, sembrerebbe che il succo di mirtillo rosso possa limitare l’accumulo di ossalati di calcio (alcuni tra i principali responsabili della formazione dei calcoli nei reni) nell’organo deputato al filtraggio delle urine, abbassando un po’ la probabilità che all’interno dei reni si formino dei calcoli.

Il mirtillo rosso è un ottimo alleato anche dell'intestino perché aiuta a combattere stitichezza ma anche a contrastare gli episodi di diarrea essendo in grado di agire sulla sindrome del colon irritabile.

Cambiando completamente argomento e passando a parlare della bellezza della pelle del volto, da segnalare è l’azione del mirtillo rosso nel combattere i segni della couperose grazie alla sua facoltà di rafforzare i capillari e i vasi sanguigni.

Insomma, mirtilli non solo sulla tavola a colazione o su una bella torta come dessert, come ogni pianta o frutto, anche il mirtillo, insieme alla sua straordinaria bontà, possiede delle qualità e delle proprietà benefiche che non fanno che renderlo ancora più affascinante e appetibile di prima!


Foto da agraria.org


A cura di Amelia
ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+



Articoli che potrebbero interessarti

Stop alle fratture da osteoporosi

Stop alle fratture da osteoporosi

  Questo invito è dedicato soprattutto a te, che fai parte della popolazione femminile, hai 50 anni o qualcuno in più, sei in menopausa e sai cosa significa subire una frattura da osteoporosi. Magari ci sei...

18/10/2017 - scritto da Francesca Morelli

Forumsalute.it © UpValue srl Tutti i diritti riservati.
C.F., P. IVA e Iscr. Reg. Imprese Milano n. 04587830961   |  Privacy   |  Credits

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X