Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Fisioterapia e riabilitazione > Recupero post tenoraffia tendine di Achille
Segna Forum Come Letti

   

Recupero post tenoraffia tendine di Achille

Ansid
 

Salve,
sono stato operato con taglio di circa 15 cm ed attualmente dopo aver portato per 40 gg il gesso fino al linguine con ginocchio leggermente flesso devo portare per altri 30 gg il gambaletto da carico.
Ho chiesto della fisioterapia da fare una volta tolto il gesso al dottore che me lo ha confezionato ma è stato un pò vago.
Desideravo sapere se esiste una precisa fisioterapia da eseguire presso un centro specializzato oppure basta fare un pò di piscina e ciclette per conto proprio per recuperare la funzionalità al 100%?

Grazie,
Antonio

MIGLIOR COMMENTO
Dr. Marco Musorrofiti
La fisioterapia è una scienza medica che si avvale di terapie manuali e terapie strumentali per il completo recupero dopo trauma ed abbreviarne i tempi.
Quindi le consiglio di andare in un centro specializzato
__________________
DOTT. MARCO MUSORROFITI
Cell. 3384171276

http://www.fisioterapiaroma.info
La fisioterapia a roma. Fisioterapia domiciliare 7 giorni su 7
http://www.albofisioterapisti.com
IL PORTALE DEDICATO ALL'ALBO DEI FISIOTERAPISTI - Elenco fisioterapisti in Italia
http://www.elettromedicaleusato.com
Annunci di compravendita di elettromedicali
http://www.conferenzeonline.net
Il nuovo modo di aggiornarsi
http://www.posturale.org
PANCA FLEXiMAT : la nuova panca posturale riabilitativa.
http://www.fisioterapia.tv
La prima web tv sulla fisioterapia e riabilitazione
Leggi altri commenti
fabro.d
 

ciao a tutti, lunedì 21 aprile sono stato operatal tendine d'acille, i medici mi hanno assicurato che l' operazione è andata bene e dopo 2 gg. di ricovero mi hanno mandato a casa, con un gesso al ginocchio e il piede in posizione equina, dicendomi che ci saremmo rivisto fra 40 gg. per togliere il gesso e valutare il dafarsi[V].non mi hanno detto se potrò poggiare il piede a terra subito ne dopo quanto potò camminare, da notare che non ho rotto il tendine completamente in quanto nonriuscivo a caricare ma non ho mai avuto dolori ne il polpaccio è risalito.

GRAZIE
Daniele

Dr. Marco Musorrofiti
 

A mio avviso se non sente dolore può caricare gradualmente, ma questo lo può sapere solo chi l'ha operata e sa bene le sue condizioni cliniche.
Comunque non deve mai sentire dolore quando appoggia il piede, perchè quello è un campanellino d'allarme.
In bocca al lupo

luigi67
 

Buogiorno! Il 18 marzp sono stato operato al tandine con tenoraffia, 30 giorni con il gesso e 27 con il tutore.Ieri alla visita di controllo un ortopedico che non conoscevo, mi ha detto di fare solamente un po' di nuoto ad abbandonare gradualmente tutore e stampelle. Sono molto perplesso!Lei cosa ne pensa? Grazie!!!!!!!

Dr. Marco Musorrofiti
 

a mio avviso lei deve andare in un centro di riabilitazione ben attrezzato e vedrà che per fortuna non c'è solo il nuoto!

watta
 

ho rotto il tendine di achille dx il 21 febbraio, sono stata operata il 23. 45 gg di tutore e poi stampelle. ho iniziato a fisioterapia in un centro specializzato ma dopo poco mi è venuta un infiammazione al metatarso dovuta probabilmente a una scorretta postura del piede.

ho dolori a tuttala parte laterale destra del piede. Questo ha comportato il ritorno alle due stampelle e la non possibilità di fare tutti gli esercizi di fisioterapia perchè sento dolore, non al tendine ma alla parte laterale del piede.

sono come scosse fortissime che vanno dal malleolo circa fino alla punta del piede.

Ho inoltre una forte insensibilita di tutta la parte dx del piede.

Da ferma se picchietto leggermente sul lato del tendne sento cmq le scosse (non dolorose in questo caso poichè senza carico)

sono ormai passati 3 mesi 1/2.

sono un po' preoccupata.

Avete esperienza di qualcosa del genere
grazie watta

vespucci1957
 

Buongiorno,sono stato operato il 15.5 per rottura sottocutanea completa del tendine d'Achille sinistro.
Sottoposto a intervento di plastica di rinforzo (in triplice quadrato) con tendine del gracile
+ punti di sutura e di fermo in Vycril
Vorrei avere delle spiegazioni dove ho inserito ''
Non ho trovato nulla che riporta a un 'tendine del gracile' .. di cosa si tratta
e questo triplice quadrato .. potrebbe darmi delle delucidazioni.
Vorrei avere poi delle informazioni per 'dopo' cioè cosa si fà in questi casi dopo aver tolto il gesso
(nel mio caso sarà tolto dopo 39 gg), mi sono informato preventivamente e mi parlano di fisioterapia,e poi .... grazie per il suo interessamento.
Massimo

Franz68
 

Buongiorno dottore, volevo sapere cosa ne pensava sull'uso del EUTEND post tenolit.
Grazie

Dr. Marco Musorrofiti
 

Cara watta, dopo tre mesi e mezzo lei doveva sicuramente stare meglio. Lei però mi dovrebbe dire che cosa ha fatto come riabilitazione, altrimenti non le posso essere tanto di aiuto.

Vespucci lei si deve rivolgere ad un ortopeco che le spiegherà molto meglio di me le tecniche utilizzate nell'operazione.
Poi le dico che sicuramente lei deve fare della buona riabilitazione, ci sono tante tecniche che la possono aiutare. Si rivolga in un centro specializzato.

Franz, Eutend è composta da glucosammina e condroitin solfato che a livello di rigenerazione cartilaginea ha una buona efficacia, ma prima di assumerla deve rivolgersi a uno specialista

thevoice66
 

mi sono operato al tendine di achille il 19 aprile ho tolto il secondo gesso il 9 giugno
ora a distanza di 2 settimane cammino senza stambelle ma la sera ho gonfiore alla caviglia e piede ... la cicatrice e' perfetta non si vede quasi pernulla ... ho fatto 6 sedute di fisioterapia appena tolto il gesso e 6 laser ... ora sto camminando piano piano e faccio un po di bici in pianura la sera circa 4 - 5 km, faccio esericizi di rotazione e allungamento al piede tirando un po il tendine ... volevo sapere se faccio un po di passeggiata al mare in acqua cosa devo fare per aiutare la ripresa ? devo fare altre cose ?
non ho bisogno di giocare a calcio ma solo camminare bene e fare ciclismo ..per il gonfiore metto del ghiaccio la sera basta?
grazie

anna08
 

BUONGIORNO DOTTORE,IO SONO STATA OPERATA AL TENDINE DI ACHILLE SX IL 13 MAGGIO.IL 18 GIUGNO HO MESSO IL SECONDO GESSO COL CARICO.VOLEVO SAPERE SE POSSO APPOGGIARE IL PIEDE PER TERRA OVVIAMENTE CON LE STAMPELLE CARICANDO SULL'ARTO SENZA AVER LA PAURA CHE SI ROMPA TUTTO .GLI ALLUNGAMENTI.LA PLASTICA E TUTTO CIò CHE SERVE PER AGGIUSTARE IL TENDINE GRAZIE

Dr. Marco Musorrofiti
 

thevoice66 , penso che sta facendo già un buon programma di riabilitazione; aggiungerei delle sedute di endermologie (lpg) per il gonfiore. Può camminare pure in acqua.


Anna08 , carichi in maniera molto graduale; la cosa importante è che non deve sentire mai dolore. Usi ancora le stampelle e si rivolga in un centro specializzato.

Spero di esere stato utile.

thevoice66
 

salve dottore ... io lavoro a chieti per una sua visita privata viene spesso a chieti ? e' di chieti ? grazie

Dr. Marco Musorrofiti
 

A Chieti collaboro presso il CUMS (Centro Universitario di Medicina dello Sport ) , lì abbiamo uno dei centri di riabilitazione più all'avanguardia in Italia. Chieda una visita specialistica col prof. Saggini.
Io ci sto poco ma le posso assicurare che sono tutti bravi.

Leggi altri commenti
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 16:05 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X