Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Fisioterapia e riabilitazione > iperflessione del ginocchio
Segna Forum Come Letti

   

iperflessione del ginocchio

Boko
 

Buongiorno,
Sono un ragazzo di 19 anni che dedica gran parte del suo tempo all'attività fisica.
Purtroppo, oggi pomeriggio, durante la fase di atterraggio di un salto il piede destro è scivolato facendo scaricare tutta la forza del salto sulla gamba sinistra..
La gamba sinistra si è piegata a tal punto che il tallone del piede ha toccato il gluteo e una dolorosissima fitta ha colpito il mio ginocchio.
Sono rimasto fermo per una decina di minuti poi (stupidamente) ho ricominciato ad allenarmi ad intensità moderata; questo ha provocato una seconda fitta molto più forte e accompagnata da scricchiolio del ginocchio, nonostante quest'ultimo movimento non caricasse esageratamente la gamba in questione..

Un ora dopo mi sono presentato in pronto-soccorso. Il dolore si era parecchio attenuato e il medico mi ha semplicemente detto di restare a riposo e mettere ghiaccio per una settimana (nessuna radiografia).

Ora il dolore è aumentato, riesco benissimo a flettere completamente la gamba ma non riesco a estenderla se non con l'aiuto della mano. Il dolore è forte quando sto in piedi (con la gamba legermente flessa) o quando cerco di estenderla ed è localizzato nella parte interna del ginocchio, accanto alla rotula, nei pressi della parte più bassa del muscolo vasto mediale.

MIGLIOR COMMENTO
laconix
un'occhiatina da un Ortopedico gliela farei dare...
e se ritiene...pure una Risonanza Magnetica.
Poi, con il quadro chiaro della situazione, si può decidere se continuare con i rimedi della nonna (borsa del ghiaccio) o se fare qualcos'altro.
__________________
http://fisioterapiaverona.com
Leggi altri commenti
Boko
 

Rileggendo il mio messaggio ho notato di non averle posto nessuna domanda..
Volevo sapere di cosa potesse trattarsi (legamenti? menisco? tendini? nulla?) e quindi tornare in pronto-soccorso e farmi rivedere, dato che la diagnosi fattami e la terapia consigliatami dal medico del pronto-soccorso mi sembrano dettate superficialmente dalla fretta

Dr. Marco Musorrofiti
 

Sono totalmente d'accordo con il collega.
Tienici informati

Boko
 

Grazie per le risposte!
oggi sono stato dal medico di famiglia, mi ha detto di continuare con il ghiaccio e anti-infiammatorio per una settimana e vedere come va.. se il dolore continua ripresentarmi e fissare un appuntamento dall'ortopedico. Spero non sia nulla che possa compromettere il mio allenamento!
Grazie ancora

Boko
 

Buongiorno!

Il trauma di cui sopra è avvenuto il 23/03/2009 e da allora ho continuato con antinfiammatori e ghiaccio..
Fino a quando il mio medico ha deciso per una risonanza magnetica (01/06/2009). I risultati di questa dicono:

"Frattura complessa del corno posteriore del menisco mediale. Edema post-contusivo del condilo femorale posteriormente e del piatto tibiale mediali.
Nella norma il menisco laterale.
Non versamento articolare. Cisti poplitea di Baker, sepimentata, del diametro di 38mm circa.
Legamenti crociati e collaterali integri.
Normale l'apparato estensore del inocchio."

Io, dopo un periodo di riposo durante il mese di aprile, ho continuato ad allenarmi e gareggiare.. ogni volta che il ginocchio mi dava delle fitte, lo piegavo, scrocchiava e il dolore passava.
Dopodomani parto per il campionato europeo, una gara molto importante che spero non venga compromessa dal ginocchio!
E'grave? Quali sono i possibili rimedi? Cos'è una "cisti poplitea di Baker"? Il menisco tornerà alla normalità o dovrò continuare a piegare la gamba ogni volta che sento una fitta?

Grazie mille per l'attenzione

Boko
 

Nessuna risposta?

Dr. Marco Musorrofiti
 

Le consiglio di provare a fare della laser terapia e vedere se migliora.
Se persiste deve rivolgersi ad un ortopedico per valutare la situazione

Leggi altri commenti
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 03:38 AM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X