Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Fisioterapia e riabilitazione > post operatorio compressione nervo ulnare
Segna Forum Come Letti

   

post operatorio compressione nervo ulnare

damback
 

Ho subito ieri un intervento di decompressione del nervo ulnare,il trattamento eseguito e'stato PLASTICA DI KING,qualcuno puo'spiegarmi di cosa di tratta e sopratutto quali sono i tempi di recupero potro'tornare a praticare pesistica?

MIGLIOR COMMENTO
Prof. Raoul Saggini
Si tratta dell’ epicondilectomia sec King, una neurolisi del nervo ulnare con approccio mediale, in realtà poco usata.
La mobilizzazione passiva dovrà iniziare a partire dalla 15°giornata post intervento; la mobilizzazione attiva in 25° giornata accompagnata da tecniche di terapia manuale per lo scollamento della cicatrice. Potrai iniziare, cautamente, con la pesistica a 3 mesi dall’ intervento.
__________________
Prof. Raoul Saggini
Ordinario di Medicina Fisica e Riabilitativa
www.raoulsaggini.it
Leggi altri commenti
Laurentius
 

grazie prof

damback
 

Grazie per la risposta,domattina mi toglieranno i punti solo dopo 12 gg l intervento,le farò sapere ulteriori sviluppi

damback
 

Citazione:
Originariamente Inviato da Prof. Raoul Saggini Visualizza Messaggio
Si tratta dell’ epicondilectomia sec King, una neurolisi del nervo ulnare con approccio mediale, in realtà poco usata.
La mobilizzazione passiva dovrà iniziare a partire dalla 15°giornata post intervento; la mobilizzazione attiva in 25° giornata accompagnata da tecniche di terapia manuale per lo scollamento della cicatrice. Potrai iniziare, cautamente, con la pesistica a 3 mesi dall’ intervento.
Dott una domanda probabilmente banale, ma ancor oggi non ho notato alcun miglioramento a livello di sensibilita delle ultime due dita della mano,questo rientra nei tempi normali o dopo quanto dovrò iniziare a pormi la stessa domanda cioè se l intervento ha risolto realmente il mio problema?le faccio l ultima domanda,mi è stato detto che per tale intervento è stata asportata una parte di osso,questo rientra nella normalità ? Una cosa che non avevo scritto in precedenza,sono stato operato con test di froment negativo nella stessa mattina dell'intervento. Grazie

Prof. Raoul Saggini
 

Salve,
in realtà, il recupero della sensibilità nel territorio innervato dal nervo ulnare, dovrebbe iniziare subito dopo l'intervento. Probabilmente nel suo caso si è formato dell'edema che continua a comprimere l'ulnare. Quindi dovrebbe contattare il chirurgo che l'ha operata per l'impostazione della terapia farmacologica e potrebbe iniziare un programma riabilitativo con tecniche di linfodrenaggio.
Il nervo ulnare è un nervo misto, quindi sia sensitivo che motorio. Il test di Froment era negativo perchè probabilmente nel suo caso è stata maggiormente compromessa la componente sensitiva rispetto a quella motoria. Inoltre prima dell'intervento,sicuramente, sarà stato sottoposto ad una EMG, che è l'indagine che maggiormente ci permette di fare diagnosi.

__________________
Prof. Raoul Saggini
Ordinario di Medicina Fisica e Riabilitativa
www.raoulsaggini.it
damback
 

Citazione:
Originariamente Inviato da Prof. Raoul Saggini Visualizza Messaggio
Salve,
in realtà, il recupero della sensibilità nel territorio innervato dal nervo ulnare, dovrebbe iniziare subito dopo l'intervento. Probabilmente nel suo caso si è formato dell'edema che continua a comprimere l'ulnare. Quindi dovrebbe contattare il chirurgo che l'ha operata per l'impostazione della terapia farmacologica e potrebbe iniziare un programma riabilitativo con tecniche di linfodrenaggio.
Il nervo ulnare è un nervo misto, quindi sia sensitivo che motorio. Il test di Froment era negativo perchè probabilmente nel suo caso è stata maggiormente compromessa la componente sensitiva rispetto a quella motoria. Inoltre prima dell'intervento,sicuramente, sarà stato sottoposto ad una EMG, che è l'indagine che maggiormente ci permette di fare diagnosi.
buonasera intanto grazie per la risposta,in realta'ho effettuato ben 2 EMG ed entrambe davano compressione del nervo ulnare.
Secondo il il chirurgo questa mancanza di sensibilita'rientra ancora nei tempi normali e il recupero totale lo avro'piu'avanti,onestamente questa cosa mi ha lasciato parecchio titubante ma non e'essendo il mio mestiere ho preferito affidarmi,a questo punto le chiedo se c'e la possibilita'che l'intervento non sia riuscito o se la causa del mio problema non fosse l'ulnare ma qualcosa legato piu'alla mano?! grazie per la sua disponibilita'

damback
 

Mi ha appena tolto i punti,ed ha parlato di 400 gg per la cura totale,ho detto che io non ho acquisito ancora la sensibilità alle dita e per di più adesso il froment e praticamente positivo.non so più cosa pensare anche se l intervento non è riuscito non lo ammetterebbe mai però spero di non dover operarmi nuovamente,non mi ha prescritto altre medicine ma semplicemente antiossidanti.Il braccio e ancora totalmente bloccato mi piacerebbe sapere quando potrò tornare a raddrizzarlo

Prof. Raoul Saggini
 

Può stare tranquillo perchè l'EMG ci permette di fare con certezza la diagnosi di compressione del nervo ulnare. Come ho già detto, probabilmente in seguito all'intervento si è formato dell'edema che continua a comprimere il nervo. Riassorbendosi l'edema dovrebbe recuperare la sensibilità e poi la forza muscolare

__________________
Prof. Raoul Saggini
Ordinario di Medicina Fisica e Riabilitativa
www.raoulsaggini.it
damback
 

Citazione:
Originariamente Inviato da Prof. Raoul Saggini Visualizza Messaggio
Può stare tranquillo perchè l'EMG ci permette di fare con certezza la diagnosi di compressione del nervo ulnare. Come ho già detto, probabilmente in seguito all'intervento si è formato dell'edema che continua a comprimere il nervo. Riassorbendosi l'edema dovrebbe recuperare la sensibilità e poi la forza muscolare
grazie dott le faro'sapere eventuali sviluppi

damback
 

dottore questo e'il braccio a distanza di una settimana che sono stati tolti tutti i punti,non riesco ancora a raddrizzarlo e sento un dolore abbastanza forte se cerco di farlo,e'normale?? Mi hanno operato il 6 febbraio

Laurentius
 

ciao, scusa ma ho rimosso la tua foto!
da regolamento abbiamo deciso, in questi casi, di suggerire all'utente di mettere la foto in un album di immagini!
Basta che vai nel pannello di controllo

ovviamente, se vuoi, nel messaggio puoi indicare il link all'album.
In questa maniera chi vuole può andarsi a vedere le foto in questione!

damback
 

Ok non fa niente spero comunque una risposta sul mio caso cioè il fatto che ancor oggi non riesco a mettere dritto il braccio,grazie

Laurentius
 

si ti capisco…vedrai che avrai risposte
comunque sia carica l'immagine in un album privato!

damback
 

ho iniziato da una settimana fisioterapia vi faro'sapere ulteriori sviluppi,il braccio sembra riprendere la posizione normale anche se con molta fatica

Leggi altri commenti
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 14:46 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X