Meteorismo e pancia gonfia: di chi è la colpa?

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

Meteorismo e pancia gonfia: di chi è la colpa?

26-04-2016 - scritto da Viviana Vischi

Al meteorismo bisogna porre rimedio, soprattutto quando diventa invalidante. Il primo step è riconoscere gli alimenti incriminati e mangiarli con moderazione.

Pancia gonfia: tutta colpa degli zuccheri.

L'aria nella pancia non è sempre sintomo di malessere, anzi, emettere flatulenze è del tutto normale e fisiologico e, a meno che i gas siano veramente in eccesso, significa che il sistema digestivo, dopo mangiato, sta funzionando correttamente. Ma quando il gonfiore diventa veramente troppo, a tal punto da avere ripercussioni sulla linea, sulla vita sociale e lavorativa, sulla psiche di chi ne soffre? Ecco, in questo caso si parla di meteorismo.

 

Il meteorismo è un disturbo caratterizzato da un'eccessiva presenza di gas all'interno dell'intestino, che provoca una sensazione di tensione, distensione, dolore e gonfiore addominale. A questi sintomi spesso si accompagnano frequenti rumori intestinali chiamati borborigmi ed emissioni di gas dalla bocca attraverso l’eruttazione o dall’ano tramite la flatulenza

 

Chi soffre di meteorismo, magari tutti i giorni, sa bene di cosa stiamo parlando. Per molti il gonfiore non è solo un fatto estetico ma un disturbo invalidante: basta pensare a chi, dopo i pasti, addirittura fa fatica a stare seduto o respirare perché ha la pancia troppo gonfia. 

 


 

Articolo realizzato con la collaborazione degli esperti di Ciao Pancia Gonfia, il nuovo programma personalizzato che ti insegna a liberarti del meteorismo in 90 giorni.

 

Pancia gonfia e meteorismo addio! Bastano 90 giorni

Hai la pancia sempre gonfia e dolente, dopo i pasti e per tutto il giorno? Se il gonfiore e il meteorismo ti stanno condizionando la vita, è ora di reagire.

Il programma Ciao Pancia Gonfia può aiutarti a liberarti del problema dell'aria nella pancia insegnandoti a rivedere la tua alimentazione e il tuo stile di vita, insieme all'utilizzo di soluzioni naturali efficaci come Endofit Gas Control.

Acquista Endofit Gas Control in farmacia, accedi al programma grazie al codice indicato nella confezione, segui il tuo percorso di apprendimento e verifica i miglioramenti del tuo livello di benessere.


Approfitta subito di questa opportunità!

 

 


 

Qual è la soluzione? Tra i consigli pratici contro il meteorismo c'è innanzitutto quello di imparare ad alimentarsi in modo equilibrato, riconoscendo i cibi più meteorici e mangiandoli con moderazione, insomma, facendo delle scelte consapevoli a tavola.

 

Una delle cause del meteorismo, che non tutti conoscono, è infatti la difficoltà a digerire certi alimenti per colpa di una carenza enzimatica. Se all’organismo manca uno specifico enzima digestivo, non riesce ad assimilare completamente quel cibo; nell’intestino si accumulerà una maggiore quantità di materiale indigerito e dalla fermentazione da parte della flora batterica si svilupperanno grandi quantità di aria. 

 

Tra i cibi incriminati ci sono gli zuccheri

Gli zuccheri sono una fonte di energia importante per l'organismo, tuttavia nascondono più di una insidia per la salute se pensiamo al loro ruolo nella comparsa del diabete o di altre malattie metaboliche. Gli zuccheri contenuti nei cibi come il saccarosio, lattosio, fruttosio, sorbitolo e maltosio sono tra le prime cause di meteorismo e pancia gonfia. Queste molecole, una volta assunte con la dieta, non riescono ad essere assorbite dall’organismo e arrivano “intere” nel tratto finale dell'apparato digerente, dove i batteri che vi risiedono le scompongono producendo gas intestinali, che si accumula causando meteorismo e la comparsa di gonfiore alla pancia.

 

Al contrario degli zuccheri, i grassi e le proteine sono responsabili della produzione di gas intestinale in minima parte, quasi trascurabile.

 

 

Cosa fare per diminuire l’assunzione di zuccheri e, di conseguenza, agire direttamente sul problema del meteorismo e dell'aria nella pancia? Di certo non stiamo dicendo di eliminare i cibi che abbiamo elencato poco fa, che per altri aspetti hanno proprietà benefiche e salutari, ma basterebbe modificare alcune delle nostre abitudini come, ad esempio, mangiare la frutta zuccherina lontano dai pasti.

 

Attenzione anche al consumo di prodotti light che, al posto degli zuccheri, contengono dolcificanti sintetici. Anche questi ultimi, infatti, una volta arrivati nello stomaco iniziano a fermentare causando un accumulo di gas in eccesso. Quando si assume una quantità eccessiva di dolcificanti sintetici possono addirittura comparire dolore addominale e diarrea. 

 


 

Un aiuto importante nel combattere la pancia gonfia può arrivare dall’assunzione quotidiana di prodotti che agiscono direttamente sulle cause del meteorismo, non solo sui suoi sintomi. Endofit Gas Control, ad esempio, è un’associazione mirata di enzimi di origine naturale che favorisce la digestione e limita la fermentazione degli alimenti nell’intestino.

 

Rivedendo le proprie abitudini alimentari e aggiungendo il corretto utilizzo di Endofit Gas Control, sarà possibile intervenire efficacemente contro il problema del meteorismo e della pancia gonfia.

 

Conoscevi già tutti questi "segreti" per contrastare i problemi di pancia gonfia? No? Allora iscriviti subito a Ciao Pancia Gonfia, il nuovo programma personalizzato che ti insegna a liberarti del meteorismo in 90 giorni. Pratico, coinvolgente e GRATUITO: provalo subito e segui i consigli degli esperti.



A cura di Viviana Vischi, Giornalista professionista iscritta all'Albo dal 2002, Direttore Responsabile di diverse testate giornalistiche digitali in campo medico-scientifico.
Profilo Linkedin di Viviana Vischi
 

ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+

 

ATTENZIONE: le informazioni che ti propongo nei miei articoli, seppur visionate dal team di medici e giornalisti di ForumSalute, sono generali e come tali vanno considerate, non possono essere utilizzate a fini diagnostici o terapeutici. Il medico deve rimanere sempre la tua figura di riferimento.



Articoli che potrebbero interessarti

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X