Gnocchi di patate alle zucchine, un primo da leccarsi le dita

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

Gnocchi di patate alle zucchine, un primo da leccarsi le dita

26-02-2013 - scritto da Paola Perria

I bambini non mangiano le verdure? Rendiamole più appetitose usandole come condimento degli gnocchi

La ricetta degli gnocchi di patate alle zucchine

Gnocchi di patate alle zucchine, un primo da leccarsi le dita La semplice e gustosa ricetta degli gnocchi di patate con le zucchine è ideale per tutta la famiglia, ma particolarmente adatta ai più piccoli, specialmente quelli (e sono la maggioranza) che storcono il nasino davanti ad un piatto di verdure. Purtroppo, le mamme e i papà lo sanno bene, sovente portare i bambini ad apprezzare ortaggi e vegetali sembra una vera e propria impresa titanica. Se è pur vero che questo discorso non vale proprio per tutte le verdure – alcune, come le carote o i piselli, sembrano riscuotere maggior successo rispetto alle altre, ma si tratta di vere “mosche bianche” – è comunque importante riuscire a convincerli che tutte sono ugualmente buone, non solo sane. Insomma, puntare sul discorsetto: “Mangia le verdure che ti fanno bene”, è una strategia destinata al fallimento.

La cosa migliore, dato che stiamo parlando di cibo, e che l’atto del mangiare dovrebbe essere innanzi tutto un piacere, è quella di presentare in tavola pietanze appetitose, piacevoli e colorate alla vista, in cui siano presenti ingredienti che sicuramente i bambini amano, “furbescamente” mescolati con altri meno graditi, diciamo così. Insomma, presentando ai piccoli di casa un buon piatto di gnocchi di patate – che i bambini in genere adorano – con le zucchine, che invece piacciono poco, colorati di un giallo allegro grazie ad una punta di zafferano… scommettiamo che vi chiederanno anche il bis? Mettiamoci all’opera!
Ingredienti (per 4 persone)

  • 1 kg di gnocchi di patate
  • 500 g di zucchine
  • 4-5 cucchiai abbondanti di olio evo, meglio se bio
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 bustina di zafferano
Preparazione:
Lavate bene le zucchine, eliminate le estremità e affettatele a rondelle sottili. Sbucciate e tritate l’aglio e fatelo rosolare in una larga padella con 2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva senza farlo dorare. Unite le zucchine e fatele rosolare a loro volta per circa tre minuti mescolando per evitare che si attacchino, quindi aggiustate di sale. Versate mezzo bicchiere d’acqua e fate cuocere a fuoco dolce per 8-10 minuti chiudendo il tegame con un coperchio. Quando le zucchine saranno morbide togliete il coperchio, aggiungete l’olio rimasto e fate asciugare il liquido di cottura sollevando la fiamma, infine spegnete. Nel frattempo, fate bollire l’acqua per la pasta, versate gli gnocchi e anche la bustina di zafferano, quindi recuperateli con un mestolo forato man mano che vengono a galla e versateli in una ciotola dove li condirete con un po’ delle zucchine pronte. Continuate a versare e a condire stando molto attenti a non schiacciare gli gnocchi mentre li mescolate. Servite caldi e spolverati – a piacimento – con un po’ di parmigiano o grana grattugiati. Da leccarsi i baffi (o le dita).
Categorie correlate:

Ricette




Articoli che potrebbero interessarti

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X