Pasta alla carbonara vegetariana, una ricetta gustosa e nutriente

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

Pasta alla carbonara vegetariana, una ricetta gustosa e nutriente

19-10-2013 - scritto da Paola Perria

Se non amate la pancetta, perché non provate a gustare una carbonara alternativa?

Carbonara con piselli, una variante veg del classico primo piatto della tradizione romana

Pasta alla carbonara vegetariana, una ricetta gustosa e nutriente La pasta alla carbonara è una ricetta classica della tradizione gastronomica romana, ma senza timore di essere “blasfemi”, noi possiamo tranquillamente modificare questo piatto a nostro gusto e piacimento. Se, ad esempio, non ci piace la pancetta di maiale, perché la troviamo troppo grassa o perché siamo vegetariani, possiamo sostituirla con una fonte proteica vegetale, ovvero con i piselli. Si tratta di un legume, naturalmente, che ben si presta ad essere cucinato con le uova, il cui gusto delicato sarà gradito a tutto, bambini inclusi.

Inoltre, renderete questo piatto meno ricco di colesterolo e decisamente più digeribile. I piselli li potete utilizzare freschi quando è stagione (ovvero in primavera), ma andranno benissimo anche in versione surgelata nel resto dell’anno. Vediamo tutti gli ingredienti che ci servono per preparare la nostra ottima carbonara vegetariana per 4 persone.


  • 320 g di spaghetti (eventualmente, bucatini)
  • 200 g di piselli sgranati o surgelati
  • 2 uova grandi o 3 piccole
  • 3 cipollotti freschi
  • Brodo vegetale
  • 5 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • Grana o pecorino grattugiati (in alternativa, della mollica di pane raffermo)
  • Vino bianco secco
Preparazione:

Sbucciate e tritate finemente i cipollotti, e rosolateli in un’ampia padella con l’olio evo. Quando cominceranno ad appassire, versate i pisellini, mescolate per bene, quindi sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco secco (in alternativa va bene anche la birra). Fate evaporare l’alcool e unite ai piselli il brodo vegetale, aggiustate di sale e di pepe, abbassate la fiamma e coprite con un coperchio, mescolando ogni tanto. Fate cuocere per circa 15 minuti aggiungendo il brodo quando vedrete i vostri pisellini troppo asciutti. Intanto, fate lessare gli spaghetti in abbondante acqua salata.

Poco prima di scolare la pasta, in una ciotola sbattete le uova con un pizzico di sale e di pepe e con un’abbondante spolverata di formaggio grattugiato. Scolate gli spaghetti e fate mantecare con poca acqua di cottura nel condimento a base di piselli. Spegnete il fuoco e versate le uova con il formaggio mescolando velocemente in modo che il calore faccia un po’ cuocere le uova ma senza ”strapazzarle”. Una gustosa variante di questa ricetta prevede, al posto del formaggio, la mollica di pane abbrustolita. Dovere prepararla in un tegame a parte, tostando il pane raffermo senza aggiunta di olio e spolverandolo sulla pasta già condita con le uova. Una vera golosità!




Foto| via Pinterest
Categorie correlate:

Ricette




A cura di Paola Perria, Giornalista pubblicista iscritta all'Albo dal 2009, Master I livello in Gender Equality-Strategie per l’equità di Genere con tesi sulla medicina di genere.
Profilo Linkedin di Paola Perria
 

ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+

 

ATTENZIONE: le informazioni che ti propongo nei miei articoli, seppur visionate dal team di medici e giornalisti di ForumSalute, sono generali e come tali vanno considerate, non possono essere utilizzate a fini diagnostici o terapeutici. Il medico deve rimanere sempre la tua figura di riferimento.



Articoli che potrebbero interessarti

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X