La ricetta delle carote Vichy, un contorno squisito e raffinato

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

La ricetta delle carote Vichy, un contorno squisito e raffinato

13-02-2014 - scritto da Paola Perria

Le carote sono buone e fanno bene, ecco un modo per cucinarle

Le carote Vichy sono un contorno classico perfetto anche per un pranzo importante

La ricetta delle carote Vichy, un contorno squisito e raffinato Se amate le carote, un ortaggio presente sui banchi del mercato ortofrutticolo tutto l'anno, ma che trova nel culmine dell'inverno la sua stagione d'elezione, la ricetta del giorno vi piacerà sicuramente. Si tratta di un contorno classico - le carote alla Vichy - che magari può "spaventare" perché comporta una certa quantità di grassi ma che, invece dal punto di vista nutrizionale è un buon piatto, soprattutto se useremo ingredienti di ottima qualità. Le carote, che, lo ricordiamo, sono delle radici, le potete scegliere anche novelle se preparate il vostro contorno in primavera. La versione invernale, però, è davvero dolcissima e quindi perfetta per sposarsi con la morbidezza del burro.

Questo ortaggio, lo ricordiamo, è ricchissimo di proprietà benefiche per la nostra salute. Ad esempio, il suo colore arancio denuncia l'alta percentuale di betacarotene, un pigmento precursore della vitamina A, che fa bene alla circolazione, alla pelle e alla vista. Inoltre, le carote sono indicate a tutti color che soffrano di dispepsia e bruciore di stomaco, perché, soprattutto cotte, sono un cibo alcalinizzante che contribuisce e ridurre o bilanciare la produzione di acido cloridrico a livello gastrico. E non dimentichiamo che sono tra le poche verdure amate anche dia bambini. Ecco cosa ci serve per la nostra ricetta di origine francese (come si intuisce dal nome).

Ingredienti (per 4 persone):

  • 500 g di carote fresche
  • 40 g di burro
  • 2 scalogni
  • 4 cucchiai di panna fresca (compratela in una cremeria, farà la differenza)
  • 3 rametti di prezzemolo fresco

Preparazione:
Pulite le carote passandole sotto l'acqua corrente e poi raschiando via lo strato superficiale più duro. Sciacquatele ancora rapidamente sotto l'acqua corrente, asciugatele e tagliatele a rondelle. Sbucciate gli scalogni e affettateli finemente, lavate e tritate finemente anche il prezzemolo, meglio se con il coltello piuttosto che con la mezzaluna.

In un tegame fate sciogliere il burro e unite lo scalogno tritato, facendolo appassire a fuoco molto dolce. Aggiungete le carote a rondelle, sollevate un pochino la fiamma e fate insaporire mescolando per due minuti. Versate a filo un mestolo di acqua bollente salata sulle carote, abbassate la fiamma, coperchiate e fate andare la cottura per circa 20 minuti. Le carote dovranno risultare tenere ma non sfatte e il liquido dovrà essersi asciugato.

A questo punto potete aggiungere la panna, mescolare e far cuocere ancora un minuto prima di spegnere. Servite su un bel vassoio da portata spolverando le carote con il prezzemolo. In alternativa, per un piatto più fresco e light, al posto della panna potete usare dell yogurt al naturale. Un consiglio: aggiungete anche un pizzico di curcuma in cottura, accentuerà il color arancio della carote.

Foto| via Pinterest
Categorie correlate:

Ricette




A cura di Paola Perria, Giornalista pubblicista iscritta all'Albo dal 2009, Master I livello in Gender Equality-Strategie per l’equità di Genere con tesi sulla medicina di genere.
Profilo Linkedin di Paola Perria
 

ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+

 

ATTENZIONE: le informazioni che ti propongo nei miei articoli, seppur visionate dal team di medici e giornalisti di ForumSalute, sono generali e come tali vanno considerate, non possono essere utilizzate a fini diagnostici o terapeutici. Il medico deve rimanere sempre la tua figura di riferimento.



Articoli che potrebbero interessarti

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X