Rinite allergica e congiuntivite: 5 aiuti dalla fitoterapia

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

Rinite allergica e congiuntivite: 5 aiuti dalla fitoterapia

17-04-2018 - scritto da Paola Perria

I rimedi fitoterapici per combattere rinite e congiuntivite in modo naturale che alleviano i sintomi delle allergie respiratorie (e non solo).

Naso congestionato e occhi rossi? 5 piante ti aiutano a trovare sollievo.

 

Le allergie stagionali, particolarmente le pollinosi, sono in forte aumento sia tra i bambini che tra gli adulti, con sintomi respiratori spesso molto fastidiosi tra cui rinite, tosse e dispnea. Durante la stagione delle fioriture delle varie piante, è facile incontrare persone che si ritrovano a combattere con starnuti a raffica, naso congestionato, occhi rossi e pruriginosi, attacchi di tosse e fiato corto. Ma alle allergie stagionali si associano anche quelle croniche, che procurano più o meno gli stessi sintomi in presenza di comuni allergeni come acari della polvere e muffe. Come si combattono e si prevengono questi attacchi così fastidiosi?

 

Cercando di eliminare, quando possibile, l’allergene incriminato, ma soprattutto alleviando i sintomi in fase acuta con farmaci tra cui cortisonici, antistaminici e broncodilatatori in caso di asma. Esistono anche i vaccini, che però hanno un effetto a lungo termine perché agiscono sul sistema immunitario promuovendo una progressiva desensibilizzazione. E nel frattempo? Se vogliamo ridurre il ricorso ai farmaci, possiamo provare ad alleviare i sintomi respiratori attraverso una dieta ricca di vitamina C e non solo, ma anche attraverso rimedi naturali, primi tra tutti quelli fitoterapici.

 

Ci sono alcune piante in grado di agire sulle allergie riducendo le razioni immunitarie più violente, in modo del tutto naturale. Vediamo dunque 5 rimedi erboristici che possono aiutare ad alleviare allergie respiratorie, rinite congiuntivite e altri tipici messeri allergici.

 

ORTICA

Questa pianta urticante possiede molte proprietà benefiche e in particolare produce un effetto antinfiammatorio. E’ utile assumerla sotto forma di infuso o di integratore alimentare (in commercio si trova anche sotto forma di capsule) per alleviare congiuntivite e prurito oculare.

 

FIORI DI MAGNOLIA

La magnolia è benefica soprattutto in caso di sinusite e rinite allergica. Bere tè di magnolia aiuta a ridurre la congestione nasale e gli starnuti, e fa respirare meglio. Si può assumere questo rimedio fitoterapico in associazione con altre erbe, ad esempio con l'ortica.

 

SCALOGNO, ZENZERO E BUCCIA D'ARANCIA

Ecco una semplice ricetta perfetta per la febbre da fieno nelle sue fasi acute:

  • Mettere a bollire per dieci minuti, in abbondante acqua, tre fette di radice di zenzero fresco, due gambi di scalogno e la buccia di un’arancia biologica
  • Filtrare e bere tre tazze di questo tè dolcificato con poco miele durante il giorno nelle fasi acute dell’allergia, fino a regressione dei sintomi

 

MENTA

Il tè alla menta può essere utile per alleviare la congiuntivite allergica (occhi rossi, prurito e lacrimazione abbondante). Basta semplicemente procurarsi delle bustine di tè organico nei negozi di alimentazione bio o in erboristeria e la quel punto:

  • Lasciarle in infusione in acqua bollente per 30 secondi
  • Farle intiepidire e poi poggiarle con delicatezza sugli occhi infiammati per almeno 10 minuti. Il sollevo sarà immediato e prolungato perché la menta possiede rinomate virtù antiallergiche
  • Ripetere più volte al giorno

 

OLIO BALSAMICO

E' possibile preparare un olio balsamico casalingo da usare per decongestionare e stappare il naso ma anche per alleviare il dolore al petto e le difficoltà respiratorie. Occorrono olio di sesamo e poche gocce di oli essenziali come la menta piperita, cannella e finocchio. Questi oli stimolano la circolazione e riducono l’effetto infiammatorio. Basta spalmarne un po’ sul petto, sulla gola, oppure sulle narici per un sollievo e una sensazione di “liberazione” immediata. 

 

Fonte | blog.doctoroz.com



A cura di Paola Perria, Giornalista pubblicista iscritta all'Albo dal 2009, Master I livello in Gender Equality-Strategie per l’equità di Genere con tesi sulla medicina di genere.
Profilo Linkedin di Paola Perria
 

ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+

 

ATTENZIONE: le informazioni che ti propongo nei miei articoli, seppur visionate dal team di medici e giornalisti di ForumSalute, sono generali e come tali vanno considerate, non possono essere utilizzate a fini diagnostici o terapeutici. Il medico deve rimanere sempre la tua figura di riferimento.



Articoli che potrebbero interessarti

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X