Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Chirurgia maxillo-facciale > tempi recupero post intervento-inizio attività lavorativa
Segna Forum Come Letti

   

tempi recupero post intervento-inizio attività lavorativa

girandolina
 

allora..a me sembrava ci fosse già una discussione del genere, ma non la trovo più

volevo sapere da chi si è già operato ( bimascellare ), anche se la cosa ovviamente è molto soggettiva: quando si può incominciare a lavorare?
Io insegno, quindi uso moltissimo la voce nel mio lavoro; vorrei sapere quando si può parlare normalmente e a lungo, senza affaticarsi, dopo quanto tempo insomma si può rientrare a pieno ritmo, senza rischiare di dover poi interrompere il rientro lavorativo, o rallentare il recupero, ostacolandolo in qualche modo

MIGLIOR COMMENTO
flavio86
Ciao, io sono sempre stato ottimista sui tempi di recupero, dopo 4 settimane sono tornato all'università fuori sede anche se mi stancavo facilmente...come sai quest'anno ho provato anche io l'ebbrezza dell'insegnamento e ti dico che dopo un mese secondo me sarebbe stato ancora presto. Minimo direi un mese e mezzo, non tanto per il parlare che a me non creava problemi, quanto proprio per le energie che ti porta via!
__________________

Vi invito a rispettare gli altri utenti e a leggere le FAQ e il Regolamento!
Per chi vuole qui ci sono i miei fotoalbum maxillo-facciale1 e maxillo-facciale2.
Buona discussione!


Ogni persona che incontri combatte una battaglia di cui non sai nulla. Sii gentile.
Leggi altri commenti
Niki22
 

Altra domanda..ma si riesce a guidare dopo un paio di settimane? O è meglio aspettare? Io dovrei farmi 40 km ogni sera per andare a scuola.

Elenie
 

Citazione:
Originariamente Inviato da Niki22 Visualizza Messaggio
Altra domanda..ma si riesce a guidare dopo un paio di settimane? O è meglio aspettare? Io dovrei farmi 40 km ogni sera per andare a scuola.
io feci una pazzia 3 gg dopo essere uscita dall'ospedale perchè avevo un problema con il bite e il dentista mi ha consigliato di correre in reparto e il dottore di guardia stava per andare via. Mio padre era via e mia mamma non ha la patente...e mi sono messa a guidare...è andato tutto bene eh, ma comunque sentivo la stanchezza quindi sarebbe meglio non mettersi alla guida subito.
Sopratutto per lunghi tragitti, io per un mesetto e mezzo ho preferito non mettermi alla guida anche perchè mi sentivo rigida e non riuscivo bene a far manovra. Quindi ti consiglierei di aspettare un po', o comunque dipende da te e da come ti senti

Ti può interessare anche...
Cistite e candida? Fai il test e segui i consigli per il tuo benessere intimo!

Senso di pesantezza nella parte bassa dell'addome? Impellente bisogno di urinare? Prurito intimo?

Potrebbe trattarsi di cistite o candida, oppure delle due cose insieme.


SCOPRI QUI SE NE SOFFRI, ricevi i consigli utili per combatterle e le indicazioni sui rimedi a tua disposizione perché non diventino presenze ricorrenti nella tua vita.

flavio86
 

A me il chirurgo disse che all'uni sarei tornato dopo 3, ma avevo omesso che ero fuori sede...secondo me due sono troppo poche per sbatterti tutti quei km, io dopo due settimane, una volta sbloccato, stavo bene ma mi stancavo anche solo a pensare di fare qualcosa di impegnativo.

Niki22
 

Grazie per le risposte!
Il problema è solo la strada, poi a scuola posso anche stare zitta o prendermi pause (sono molto elastici per fortuna!)
Cmq chiederò anche al chirurgo

girandolina
 

Citazione:
Originariamente Inviato da flavio86 Visualizza Messaggio
Ciao, io sono sempre stato ottimista sui tempi di recupero, dopo 4 settimane sono tornato all'università fuori sede anche se mi stancavo facilmente...come sai quest'anno ho provato anche io l'ebbrezza dell'insegnamento e ti dico che dopo un mese secondo me sarebbe stato ancora presto. Minimo direi un mese e mezzo, non tanto per il parlare che a me non creava problemi, quanto proprio per le energie che ti porta via!
eh infatti mi avevi detto..spero allora di riuscire a incastrare l'intervento prima di qualche periodo di vacanza, perchè non so se posso stare tutto quel tempo a casa

flavio86
 

Che vuol dire non puoi? La malattia te la dà il medico e non credo che qualcuno si possa opporre, chiaramente entro limiti di ragionevolezza.

Grace.1
 

Citazione:
Originariamente Inviato da girandolina Visualizza Messaggio
allora..a me sembrava ci fosse già una discussione del genere, ma non la trovo più

volevo sapere da chi si è già operato ( bimascellare ), anche se la cosa ovviamente è molto soggettiva: quando si può incominciare a lavorare?
Io insegno, quindi uso moltissimo la voce nel mio lavoro; vorrei sapere quando si può parlare normalmente e a lungo, senza affaticarsi, dopo quanto tempo insomma si può rientrare a pieno ritmo, senza rischiare di dover poi interrompere il rientro lavorativo, o rallentare il recupero, ostacolandolo in qualche modo

ciao girandolina, anche io insegno così quando ho fatto la prima visita dal chirurgo gli ho posto la stessa domanda. lui mi ha risposto che ci vuole un mese per tornare come prima. mah, sinceramente dopo tutte le testimonianze lette qui sul forum, un mese mi sembra veramente poco...anche perchè forse il chirurgo non si rende conto di quanta energia ci vuole per tenere a bada i ragazzi di oggi!!! non so te, ma io quando torno a casa dal lavoro sono distrutta!!! ed insegno alle medie...
quindi come dice Flavio, come minimo ci vorrà un mese e mezzo se non due... uff!

girandolina
 

Citazione:
Originariamente Inviato da flavio86 Visualizza Messaggio
Che vuol dire non puoi? La malattia te la dà il medico e non credo che qualcuno si possa opporre, chiaramente entro limiti di ragionevolezza.
no, lo so, ma scoccia a me
dico le cose agli altri e poi sono la prima a farsi un sacco di menate

te la prescrive il chirurgo tutta la malattia oppure in un secondo momento, nel caso in cui uno si sentisse ancora debole, si va dal curante? o di nuovo dal chirurgo?

Elenie
 

Citazione:
Originariamente Inviato da Niki22 Visualizza Messaggio
Grazie per le risposte!
Il problema è solo la strada, poi a scuola posso anche stare zitta o prendermi pause (sono molto elastici per fortuna!)
Cmq chiederò anche al chirurgo
se riesci fatti accompagnare da qualcuno oppure vai insieme a qualcuno del tuo corso in treno, io per 1 mese e mezzo abbondante non ho voluto nemmeno prendere il treno per andare a trovare il mio fidanzato, ho ripreso settimana scorsa io pure devo fare 40 km per andare in università, venerdì proverò l'ebrezza di farli perchè ho un esame...poi ti dico baci

Elenie
 

Citazione:
Originariamente Inviato da girandolina Visualizza Messaggio
no, lo so, ma scoccia a me
dico le cose agli altri e poi sono la prima a farsi un sacco di menate

te la prescrive il chirurgo tutta la malattia oppure in un secondo momento, nel caso in cui uno si sentisse ancora debole, si va dal curante? o di nuovo dal chirurgo?
ma se non vuoi perdere troppi mesi puoi farlo in estate, solo che con il caldo ti sgonfi un po' lentamente rispetto ad altri mesi dell'anno (correggetemi se sbaglio). Fa conto che le prime due settimane dal ritorno dall'ospedale dormivo praticamente sempre XD infatti ho dovuto rinunciare a delle ripetizioni
comunque penso si debba andare dal medico di famiglia per la malattia, ma non me ne intendo di queste cose
smack

flavio86
 

Citazione:
Originariamente Inviato da girandolina Visualizza Messaggio
no, lo so, ma scoccia a me
dico le cose agli altri e poi sono la prima a farsi un sacco di menate

te la prescrive il chirurgo tutta la malattia oppure in un secondo momento, nel caso in cui uno si sentisse ancora debole, si va dal curante? o di nuovo dal chirurgo?
Mi sa che se hai bisogno basta il tuo medico, la prima malattia non so, perchè io all'epoca non lavoravo. Comunque non è solo una questione di diritti (sacrosanti!) ma anche di riuscire a fare bene il proprio lavoro, senza contare che se interrompi la convalescenza troppo presto non si tratta solo di sopportare qualche giorno lavorativo pesante all'inizio, ma magari poi ci metti ancora di più a rimetterti!

girandolina
 

Citazione:
Originariamente Inviato da Grace.1 Visualizza Messaggio
ciao girandolina, anche io insegno così quando ho fatto la prima visita dal chirurgo gli ho posto la stessa domanda. lui mi ha risposto che ci vuole un mese per tornare come prima. mah, sinceramente dopo tutte le testimonianze lette qui sul forum, un mese mi sembra veramente poco...anche perchè forse il chirurgo non si rende conto di quanta energia ci vuole per tenere a bada i ragazzi di oggi!!! non so te, ma io quando torno a casa dal lavoro sono distrutta!!! ed insegno alle medie...
quindi come dice Flavio, come minimo ci vorrà un mese e mezzo se non due... uff!
anch'io alle medie!
sì è stancante, soprattutto perchè ogni anno a qualsiasi momento dell'anno scolastico inseriscono nuovi arrivati e ogni volta devi ricomporre il gruppo classe...credo che anch'io ci vogliano i tempi che dici tu

Niki22
 

Citazione:
Originariamente Inviato da siol Visualizza Messaggio
se riesci fatti accompagnare da qualcuno oppure vai insieme a qualcuno del tuo corso in treno, io per 1 mese e mezzo abbondante non ho voluto nemmeno prendere il treno per andare a trovare il mio fidanzato, ho ripreso settimana scorsa io pure devo fare 40 km per andare in università, venerdì proverò l'ebrezza di farli perchè ho un esame...poi ti dico baci
Purtroppo non c'è il treno, c'è il bus ma solo fino alle 21 ed io finisco a mezzanotte Abito in provincia e qui i trasporti sono quelli che sono...
Cercherò di trovarmi un'autista

Leggi altri commenti
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 12:52 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X