Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Chirurgia maxillo-facciale > INTERVENTO MAXILLO-FACCIALE
Segna Forum Come Letti

   

INTERVENTO MAXILLO-FACCIALE

MONICA82
 

Vorrei sapere come avviene l'intervento chirurgico per il morso inverso. Mi hanno detto che quasi sicuramente dovranno sia ridurre la mandibola inferiore che spostare in avanti quella superiore. Cosa che non mi convince che tutti i medici che ho sentito sono rimasti sul vago, tipo: creiamo delle piccole fratture; non si vedrà la cicatrice; in medicina mai nulla è sicuro....

Come faccio a fidarmi se non mettono in chiaro la situazione? E poi perchè insistono tanto? E' possibile che i medici dell'Asl ci guadagnino qualcosa?

Vorrei sapere inoltre se l'interno della bocca dopo l'intervento rimane tanto disastrato. Sappiamo tutti che un taglietto nella bocca guarirà dopo un taglietto fatto sulla pelle.

Qualcuno mi aiuti!! Entro settembre devo decidere...

MIGLIOR COMMENTO
Fry
Ciao Monica, sei già stata sulla discussione principale?

http://www.forumsalute.it/Forum/topi...&whichpage=357

Non ti impressionare troppo per quello che potresti leggere però, ok? Ricorda che l'ultima parola spetta sempre ai medici.

Anch'io dovrò fare un intervento simile al tuo (in questo campo non credo che ci siano due interventi veramente uguali tra loro!); non restano cicatrici esterne perché i chirurghi passano attraverso la bocca, allargandola fino all'inverosimile! (tranquilla perché i tessuti sono elastici e poi riprendono la loro forma originaria). La stragrande maggioranza delle persone che hanno subìto interventi di questo tipo è concorde nell'affermare che non si sente alcun dolore nel post, quindi da quel punto di vista vai tranquilla. Al giorno d'oggi, rispetto solo a una decina di anni fa, le tecniche sono progredite notevolmente, il che ha comportato da un lato una riduzione nei tempi sia dell'intervento che della convalescenza (si resta con le mandibole bloccate per un dieci-quindici giorni anziché quaranta, e poi c'è anche chi non blocca più del tutto), e dall'altro migliori garanzie di riuscita sia funzionale che estetica. Insomma tutto converge verso un'assoluta convenienza dell'intervento rispetto al restare come si è, a patto che si sia veramente motivati a farlo.

Posso chiederti a chi ti sei rivolta e quali sono le motivazioni che ti spingono ad operarti (a parte il fatto che hai una III classe, è chiaro, ma c'è III e III e c'è gente che non penserebbe a farsi operare neanche per scherzo...).

Io ho quasi finito di mettere l'apparecchio e adesso attendo il fatidico giorno (che cmq è ancora lontano). Se vuoi vedere qualche foto questi sono i codici:

Prima della cura: 1210-SSI1BRBQ

Durante: 1329-2EW7B3B6


Ciao e in bocca al lupo!

Aldo

P.S.: forse i medici che hai sentito sono rimasti sul vago perché hanno paura di impressionarti e cmq vogliono accertarsi che tu sia ben convinta di quello che stai per intraprendere, perché è una strada che una volta iniziata va portata fino in fondo. Cmq vai tranquilla che è tutto nella norma.

P.P.S.: perchè dici che devi decidere a tutti i costi entro settembre? Prenditi il tuo giusto tempo (ma poi ovviamente decidi e non tirare in lungo per mesi o anni perché assolutamente non conviene, credi a me) .
__________________
La coerenza è l'ultimo rifugio delle persone prive di immaginazione. (Oscar Wilde)
Leggi altri commenti
MONICA82
 

Grazie per l'attenzione.
Sono venuta a conoscenza della possibilità di un'operazione maxillo-facciale tramite il mio dentista, lui ha un amico che si occupa proprio di questi interventi. Subito ho pensato "che fortuna: ora finalmente posso essere come tutti gli altri senza mettermi la mano davanti alla bocca ogni volta che qualcuno mi guarda di profilo!" Così ho preso appuntamento col chirurgo per vedere se effettivamente l'intervento si poteva eseguire.
Quando sono uscita di lì ero demoralizzata: avrei dovuto portare un apparecchio per circa un anno e mezzo e poi altri quatto/sei mesi dopo.
Ormai volevo rinunciarci, poi pian piano sono riuscita ad abituarmi all'idea (anche se controvoglia) di portare un apparecchio.
Ho fatto le varie radiografie che il medico mi aveva richiesto e qualche mese dopo gliele ho portate. Ho ancora chiesto conferma se effettivamente avrei proprio dovuto mettermi l'apparecchio e il chirurgo mi ha spiegato che bisognava preparare la dentatura alla nuova posizione della mandibola e che nel caso non avessi messo l'apparecchio i denti non avrebbero trovato appoggio pertanto avrei solo peggiorato la situazione.
Così mi ha dato un nome di un'ortodontista per farmi fare un preventivo e rendermi conto di quanto mi sarebbe costata la cura:
2.100 Euro all'anno (4.200 l'intera cura ortodontica) e 250 Euro lo studio del caso.
Ormai avevo deciso, anche perchè la dott.sa ortodontista mi ha detto che a lungo andare avrei avuto problemi di artrosi alla mandibola, ogni tanto fa "clack" mentre invece il chirurgo mi ha detto che sarebbe solo per un fattore estetico.
Due giorni fa ero di nuovo in crisi, pensando che non avrei mai sopportato l'apparecchio per così tanto tempo, così decido di andare su Internet: la prima cosa che ho visto (http://www.appim.it/intmxfc.php) è stata una foto che mi ha scioccata, una bocca che non si capiva nemmeno tanto bene come fosse e senza alcuna spiegazione. Così per l'ennesima volta avevo deciso di non proseguire, e a settembre di non iniziare la cura ortodontistica. Poi, il giorno dopo, girando sul sito con la mente lucida ho trovato i messaggi di chi era nelle mie condizioni e mi ha fatto piacere sapere che non sono l'unica, anche se è brutto a dirsi. Così ora sono di nuovo in crisi, dovrei decidere a settembre visto che la cura è lunga ma ho paura di non essere ancora decisa...
Spero di non averti annoiato, scusa ma qui a casa sono tutti contro e non ho alcun sostegno morale.

Come mai tu hai già tolto l'apparecchio e non sai quando ti opereranno? Lo fai tramite l'Asl o da un centro privato?
A me seguirebbe un chirurgo dell'Asl di Cuneo (mi sembra ingamba) ma sai com'è...

Grazie per il codice delle foto ma essendo un po' imbranata, mi sono iscritta solo ieri, non so come funziona

A presto

d.cry_88
 

ciao monica sono cristina,nn so se ti ricordi ma ci siamo incontrate sull'appim, sono contenta che sei entrata anche tu in questo bellissimo sito!!!volevo chiederti,ma tu nn hai mai portato l'apparecchio fin ora?

d.cry_88
 

cmq per quanto riguarda le foto ce ne sono a volontà...nella pagina principale,in alto,c'è scritto "foto album" cliccaci,poi clicca su "foto amici" e lì troverai tante foto di ragazzi sia del pre che del post operatorio, cmq quando sono andata per la prima volta dal chirurgo mi ha detto che mi avrebbero dovuto retrocedere la mandibola inferiore e avanzare quella superiore...ma nn mi ha detto tutto con precisione xkè ancora nn ero pronta x essere operata, a settembre quando andrò a fare la visita mi diranno tutto con precisione e mi metteranno in lista d'attesa x essere operata...ma ti posso chiedere xkè sei così spaventata?...nn ti preoccupare è normalissimo anch'io stavo nella tua stessa situazione...ma poi mi sono decisa xkè ho pensato...adesso nn ho problemi ma se mi verranno in futuro sicuramente nn ricomincerò da capo con l'ortodonzia e poi sinceramente mi sono stufata,come te,di guardarmi allo specchio e pensare alla mia bella 3 classe,anche se nn molto evidente ora,ma lo diventerà con gli anni...nn lo so la scelta spetta solo a te ma se si tratta solo dell'anno di ortodonzia che ti spaventa, posso assicurarti che nn te ne accorgerai nemmeno...passerà subito...

puledra7
 

Ciao Monica!
prima di tutto ben arrivata in questo meraviglioso gruppo di amici, vedrai, ti sosterranno tutti, qualsiasi
scelta tu farai!!!

Io ho messo l'apparecchio fisso da alcuni mesi, e devo dire di essermici abituata e che ormai lui (l'apparecchio) è una parte di me!!!!
I primi tempi è un po' imbarazzante e soprattutto fastidiodo, perchè la bocca, le parti molli dentro,
devono abituarsi alla presenza della ferraglia, al suo strusciamento continuo, ma una volta che questa si abitua, è fatta!!!

La cosa fondamentale in questo cammino è la motivazione: senza di questa non vai avanti.
Vuoi avere il sorriso che hai sempre sognato?
Vuoi annientare il rischio di peggiorare esteticamente e funzionalmente con il passare degli anni?
E quanto lo vuoi?

Io ci ho messo anni ed anni per decidermi, perchè lo volevo, ma non mi sentivo pronta e matura per "sopportare" un apparecchio in bocca, e anche il gran fardello di una operazione.
C'è anche da dire che non c'era il forum a darmi forza....
Ma la piu grande spinta a prendere questa strada deve partire principalmente da te, non importa chi
della tua famiglia o dei tuoi conoscenti ti sia contro, deve essere importante per te, questo obiettivo!!!

PS anche la scelta dell'ortodontista e del chirurgo è una scelta da ponderare con attenzione!!! Ne va della tua faccia, ma questa cosa è da fare successivamente!!

Spero di non averti annoiato, volevo solo darti una mano a capire cosa vuoi fare...spero di esserti stata utile, almeno un po'!!!!!!!!!


Baci

erika

Fry
 

Ciao Monica, forse non mi sono spiegato bene, quando ho detto che avevo quasi finito di mettere l'apparecchio, intendevo dire che ho quasi finito di 'installarlo': infatti mi mancano ancora 4 brackets sugli incisivi superiori e uno sugli inferiori e poi sarà completo. I fastidi per ora sono stati davvero minimi e comunque sono passati nel giro di 4-5 giorni: esteticamente, per l'apparecchio, non mi sono mai posto problemi nonostante i miei quasi 32 anni: lo porto con disinvoltura e - ti dirò - anche con un pizzico di orgoglio. Tutti quelli che mi conoscono ovviamente sanno dell'intervento e in cosa (più o meno) consiste, e da tutti ho ricevuto approvazione per quello che sto per fare (tranne un paio di teste di c... che pensano di saperne più loro dei chirurghi, ma è normale... ) Per quanto riguarda i tuoi familiari, vedrai che quando capiranno che per te è una cosa importante 'passeranno dalla tua parte', ma ci vuole un po' di tempo, è normale, tu però non devi arrenderti subito, e soprattutto devi riflettere bene sul fatto se vuoi veramente operarti oppure no, tenendo conto che - se tutto va bene, ma ovviamente nessuno al mondo per quanto bravo è in grado di garantirti che sarà così, anche se sicuramente al 90-95% andrà tutto bene - sicuramente ne avrai dei grossi vantaggi.

Io sono in cura dal Dottor Marco Piasente, che ha lo studio a Varese e opera allo Stomatologico a Milano. Da lui sto facendo anche l'ortodonzia: l'intervento, nelle intenzioni originarie, avrebbe dovuto essere all'ISI con il SSN (quindi completamente gratuito) ed era già stato prenotato per novembre 2008. Purtroppo c'è stato un 'piccolo cambio di programma' dovuto al fatto che da qualche mese all'ISI non è più possibile fare l'intervento con il SSN venendo 'presentati' da un chirurgo privato (anche se opera lì), almeno questo è quello che mi è stato detto e che io ho capito, quindi adesso per me le alternative per essere operato da Piasente sono due:

1) fare l'intervento sempre all'ISI, però pagando, una cifra (assolutamente competitiva) che credo si aggiri intorno ai 5-6 mila euro (ovviamente da questa cifra è escluso il trattamento ortodontico, che su un orizzonte temporale di 2 anni viene a costare più o meno la stessa cifra);

2) fare l'intervento in clinica (non all'ISI) venendo a spendere circa il doppio.

Questo ovviamente dovrebbe avere delle conseguenze sulla lista d'attesa che potrebbe accorciarsi drasticamente: a sua volta però, come avrai capito, per essere operati è prima necessario essere 'pronti con i denti' cioè avere terminato il trattamento ortodontico, il che richiede in media 1 anno e mezzo o 2 (ma ognuno è un caso a sé, quindi io potrei metterci anche meno). In realtà ci sarebbe per me anche una terza alternativa alle due descritte sopra, se proprio non potessi permettermi di spendere altri soldi, e cioè mettermi in lista per l'intervento con il SSN in un'altra struttura pubblica (e in Italia di valide ce n'è parecchie) ma questo vorrebbe ovviamente dire non farsi operare da Piasente, e questa è un'eventualità che vorrei escludere visto che ho grande fiducia in lui, dato che esegue interventi di questo tipo da parecchi anni e ha anche operato un nostro amico del forum (che ormai non si fa sentire da un po': ciao Guido!) con risultati oserei dire ottimi.

Ecco perché ho detto che non so più quando verrò operato, ma sinceramente la cosa non conta più di tanto: io sono pronto già adesso e se mi dicessero: 'Aldo domani entri in clinica e ti opero', a parte il normalissimo shock iniziale (che potrebbe causare un drastico cambiamento del colore dei miei capelli ) credo che lo accetterei senza problemi, anzi ne sarei più che contento.

Tieni presente inoltre che l'apparecchio deve essere presente durante l'intervento in quanto i chirurghi ci si 'agganciano' per tenere bloccate insieme le due arcate (anche se ce chi non blocca più per niente, i sistemi ormai sono diversi e ognuno usa il suo, inutile cercare di capirci più di tanto).

Però per favore Monica, togli quel link, le foto che si vedono sono abbastanza 'forti' e magari potrebbero impressionare qualcuno. Sapevo del sito dell'Appim ma non ci ero mai stato, e adesso che ho dato una 'sbirciatina' all'home page ne ho ricavato un'impressione pessima: mi sanno tanto di terroristi psicologici, che non conoscono neanche troppo bene quello di cui stanno parlando; un esempio, nella descrizione delle foto è scritto che si tratta di una LeFort I, in realtà però solo 2 delle 3 foto sono riferite a una LeFort, mentre la terza descrive un intervento sulla mandibola (potrebbe essere un Obwegeser). Inoltre sfido chiunque a risolvere una malocclusione scheletrica solo con un bite; risultato: lasciamoli perdere, non meritano minimamente la nostra attenzione.

Ciao!

P.S.: se tu volessi sentire una 'seconda campana' prima di decidere per l'intervento, potrei consigliarti di provare a sentire Benech che opera a Novara e pare essere uno dei migliori nel suo campo. Per correttezza ti devo però informare che uno dei nostri amici del forum che - correggetemi se sbaglio - si è operato proprio lì, non si è trovato soddisfatto dei risultati (per la serie - anche se è brutto dirlo - normalmente va bene, ma l'imprevisto è sempre in agguato). Altri centri su da noi al Nord che sembrano molto validi (oltre al già citato Stomatologico di Milano) sono il Galeazzi di Milano (Giannì) e il Sant'Anna di Como. Tra i migliori chirurghi che si trovano su da noi sembra esserci Nocini, che se non sbaglio opera a Verona.

Spero di esserti stato almeno in piccola parte d'aiuto.

CIAO!

http://www.maggioreosp.novara.it/AON...5Cdefault.aspx
http://www.galeazzi-gsd.it/cgi-bin/O...ATIVA=MAX-CLIN
http://www.hsacomo.org/
http://www.medicina.univr.it/documen...curr170511.doc

Fry
 

Scusate sono tornato un attimo sul sito dell'Appim per fare un giretto. Ma siamo sicuri che sia un sito vero o è una di quelle cose tipo la guida turistica della Molvania?

http://www.molvania.it/rizzoli/molvania/home.htm

Di cosa sarebbe morto il Papa? Di malocclusione?

Scusate, con tutto il rispetto per il grandissimo Papa Woityla, che purtroppo adesso non c'è più...

HA HA HA HA HA HA HA HA!
[][][]

P.S.: e cmq tenete presente che - per quel poco che ho letto - sul sito si parla di 'asimmetrie dentali', quindi casi non paragonabili ai nostri (II e III classi e laterodeviazioni scheletriche più o meno gravi), e dove forse può bastare davvero un bite e magari l'intervento non è strettamente necessario...

MONICA82
 

Ciao a tutti!
Volevo ringraziarvi per le risposte esaurienti che mi avete lasciato, certo che aver trovato questo forum per me è stata una fortuna anche se non sono giunta ancora a conclusioni... Non è che sono indecisa (forse solo un po') ma è che è arrivato tutto così infretta, io fino a sei mesi fa non avevo la più pallida idea di cosa fosse un intervento maxillo-facciale, inoltre ho ancora molte lacune, mi avete detto di appartenere ad una terza classe, io lo chiamavo morso inverso, e non so cosa sia un bite (?), forse prima di decidere devo ancora farmi spiegare qualcosina.
Per prima cosa rispondo a d.cry 88: non ho mai portato l'apparecchio perchè quand'ero piccola tutti i dentisti che mi visitavano volevano installarmelo ma mio papà era contrario proprio per il fatto che secondo lui non era un problema di dentatura ma di osso della mandibola più lungo. Lo odiavo per questo, invece mi hanno detto che è stato un bene non aver messo alcun apparecchio perchè il mio problema non lo risolvo con la sola cura ortodontica, ora dovrei metterlo solamente se decido di essere operata. Inoltre mi è stato detto che con l'apparecchio peggiorerei perchè devono spostarmi i denti in avanti per disporli in modo che dopo l'operazione la dentatura chiuda correttamente.

Per Puledra 7: la cosa che più mi da fastidio è evidenziare il mio problema mettendomi l'apparecchio e ripeto che all'inizio peggiorerò, quindi il mio mento sarà ancora più evidente, all'inizio comunque era la cosa che mi bloccava di più ma anche l'idea di fare l'intervento, ora come ora, no mi allieta più di tanto. Comunque spero di prendere una presa di posizione perchè stare sull'ago della bilancia non mi porterà a nulla. Grazie per il tuo consiglio!

Infine per Fry:
Grazie ancora per la tua attenzione, anche a me sembrava un po' esagerato toccare il povero Papa dicendo che è il Gran Maloccluso e che la sua malocclusione l'ha portato a morire. Se domani dovessi arrivare in ritardo al lavoro forse è perchè anche io ho una malocclusione??(!)
Non dedicherò più tempo a quel sito, anche perchè ha avuto un impatto su di me sconvolgente, voglio dire, ormai avevo deciso di procedere, quella foto mi ha terrorizzato.
Se avessi dei siti seri e dove spiegano esattamente (senza foto) come avviene l'intervento chirurgico puoi farmelo sapere?

Grazie mille per i vostri consigli, ho proprio bisogno di appoggio!!

Monica

puledra7
 

Monica, lo so che con l'apparecchio peggioreresti....è quello che mi spaventa di piu, oltre all'operazione.
Ci ho riflettuto per molto tempo, poi ho optato per prendere questo cammino.
Ora ho l'apparecchio fisso e ci tengo a dirti che non evidenzia affatto il mio difetto, è stato un po' fastidioso, per non dire molto fastidioso, ma dopo un mesetto mi ci sono abituata ed adesso mi sembra normale averlo (sono 4 mesi che ce l'ho).
Il peggioramento di cui parli non l'ho ancora iniziato....sarà l'ultima cosa da fare prima dell'intervento, prima bisogna spostare alcuni denti e per questo ci vorrà ancora un mese abbondante.
Dopodichè purtroppo il peggioramento avrà inizio, e non ho idea di come e quanto peggiorerò: a sentire il dentista un lieve peggioramento ci sarà, ma tutto è soggettivo!!!
Prenditi tutto il tempo che vuoi per prendere questa decisione, devi essere serena e non sentirti costretta a pensare in fretta!!!

un abbraccio!!!!


MONICA82
 

Carissima Puledra 7, immaginavo che all'inizio abituarsi all'apparecchio sarà dura, ma a me comunque continua a spaventare ciò che penseranno gli altri, so che non è normale ma mi vedo già tutti gli stronzi che rideranno dietro di me...
Tu per quanto tempo dovrai portare l'apparecchio? Io circa due anni! Hai ragione a dirmi che devo prendere il mio tempo per decidere, la mia dentista mi ha detto che a settembre avremmo iniziato, a maggio mi sembrava così lontano, ma ora siamo già quasi arrivati e io ho solo le idee più confuse!!
Più che altro preferirei iniziare il prima possibile per togliermelo più infretta, ma è proprio iniziare il primo grande ostacolo da superare.
Comunque grazie ancora per l'appoggio, non abbandonatemi che non immaginate quanto tutti voi mi siate d'aiuto!

A presto

Monica

Fry
 

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da MONICA82

Carissima Puledra 7, immaginavo che all'inizio abituarsi all'apparecchio sarà dura, ma a me comunque continua a spaventare ciò che penseranno gli altri, so che non è normale ma mi vedo già tutti gli stronzi che rideranno dietro di me...
Ma smeeettila! A me le mie colleghe hanno fatto addirittura i complimenti!

Ti ricordi la pubblicità dell'Opel Agila? Prima HA HA HA, dopo AH AH...

Non so se intendo...

d.cry_88
 

cmq momica nn puoi nn mettere l'apparecchio per il semplice fatto che la gente potrebbe parlare...pensa che c'è gente a 40 anni che se lo mette e nn se ne fr^^^^^ dei commenti...anch'io fra poco dovrò operearmi e nn posso star a pensare a quello che la gente dice altrimenti nn mi sarei + operata...ma il problema è che poi a te rimarrà una 3 classe ...
per quanto riguarda l'avanzamento della mascella posso assicurarti che tutte le tue paure sono normalissime...io ero spaventata perchè temevo di diventare un mostro...e invece devo dirti che se la mandibola avanza lo fa con tanto lentamente che solo tu se sarai ben attenta potrai notare i cambiamenti...io personalmente noto un po' la differenza, ma nessuno se n'è accorto!!!so che nn è semplice decidere in un mese di tempo, io vorrei solo consigliarti di fare una scelta con tranquillità...accetta tutti i nostri consigli e pensa che sono migliori di quelli che i medici potrebbero darti,xkè noi ci siamo passati dawero... e da sola cerca di decidere...

MONICA82
 

So che è stupido pensare a ciò che diranno gli altri... Io tante volte me ne frego, soprattutto mi piace dire ciò che penso ma per quanto riguarda il lato estetico (di cui non ne vado fiera) mi faccio mille problemi. Comunque sto proprio valutando di rimandare la scelta, magari ad ottobre!!

Grazie mille!

Monica

Leggi altri commenti
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 02:13 AM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X