Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Apparato urinario e genitale maschile - Urologia > Stenosi uretrale recidiva?
Segna Forum Come Letti

   

Stenosi uretrale recidiva?

lucke78
 

L'anno scorso sono stato operato di stenosi uretrale bulbare di 2mm con ectasia a monte.
Questi erano i risultati della uroflussometria prima dell'intervento:

Qmax:003.0 ml/s
Qave:1.8 ml/s
Vvoided:139ml
TQ:74 s
T100: 74 s
TQmax: 30s
Acc.: 0.1 ml/s+s
Cor.Qmax: 0.2

e questi dopo l'intervento:
Qmax:012.6 ml/s
Qave:8.2 ml/s
Vvoided:501 ml
TQ:61 s
T100: 63 s
TQmax: 14 s
Acc.: 0.9 ml/s+s
Cor.Qmax: 0.5

Dati come accettabili i risultati mi hanno prescritto un succesivo controllo a distanza di un anno e questi sono stati i risultati:

Qmax:007.7 ml/s
Qave:5.1 ml/s
Vvoided:386 ml
TQ:75 s
T100: 76 s
TQmax: 3 s
Acc.: 2.5 ml/s+s
Cor.Qmax: 0.3
l'urologo che al momento ha letto i risultati mi ha detto che la stenosi è tornata e necessita nuovamente l'iter di visite per verificarla.
Cosa mi consigliate di fare? premetto che avevo comunque bevuto 2 litri d'acqua e forse era un po troppo.
Con questi risultati dovrò procedere ad una nuova operazione simili se non una uretroplastica?

MIGLIOR COMMENTO
Dr. Gaetano Mazzone
Il suo urologo ha ragione. Spero sia stato informato che le stenosi uretrali facilmente recidivano. Sull'opportunità di una uretroplastica, deve essere posta l'indicazione da un centro di Chirurgia Uretrale di riferimento.
__________________
Dr Gaetano Mazzone
Specialista in Urologia - Catania, Siracusa
Humanitas - Centro Catanese di Oncologia
Per contatti e sedi di attività : www.urologiamazzone.com
Leggi altri commenti
Dr. Giuseppe Quarto
 

Caro utente in Caso di recidiva le sconsiglio l intervento per via endoscopica perché ha un alta probabilità di nuova recidiva ma di procedere all intervento con ricostruzione tramite mucosa buccale

__________________
Dr. Giuseppe Quarto
Specialista in Urologia e Andrologia Napoli - Cassino - Catanzaro
+39 338 8006344 / 0810094306
http://www.urologonapoli.com
lucke78
 

Citazione:
Originariamente Inviato da Dr G. Mazzone Visualizza Messaggio
Il suo urologo ha ragione. Spero sia stato informato che le stenosi uretrali facilmente recidivano. Sull'opportunità di una uretroplastica, deve essere posta l'indicazione da un centro di Chirurgia Uretrale di riferimento.

Salve dottore, sono stato informato preventivamente della cosa e ora dovrà considerare una uretroplastica anche se devo ammettere i miei timori e i miei dubbi anche perchè comunque leggendo qua e la a volte anche questo tipo di intervento non è risolutivo sempre al 100 per cento.

lucke78
 

Citazione:
Originariamente Inviato da peppeiv Visualizza Messaggio
Caro utente in Caso di recidiva le sconsiglio l intervento per via endoscopica perché ha un alta probabilità di nuova recidiva ma di procedere all intervento con ricostruzione tramite mucosa buccale

Mi era stata prospettata una recidiva probabile dopo un paio di mesi e sono andato tranquillo per circa un anno.
Sono alla ricerca di un centro specializzato, mi hanno parlato di centri specializzati ad Arezzo. La mia paura è quella che non risolva completamente la cosa anche con una uretroplastica...con tutti gli effetti collaterali che potrebbero derivare.

Lillo89
 

Ciao! Ho il tuo stesso problema.. Volevo sapere se hai risolto.. Grazie in anticipo

Leggi altri commenti
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 18:41 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X