Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Allergologia e Immunologia > IPOTIROIDISMO,dieta,INTOLLERANZE ALIMENTARI
Segna Forum Come Letti

   

IPOTIROIDISMO,dieta,INTOLLERANZE ALIMENTARI

 

Salve,ho un ipotiroidismo..seguo una dieta ma non va x niente bene.Una signora che ho conosciuto mi ha consigliato di farmi le analisi delle intolleranze alimentari per vedere se ne ho qualcuna e di rivolgermi ad un endocrinologo dietologo.
Cosa ne pensate?

MIGLIOR COMMENTO
[|)]..troppe risposte!!!
Leggi altri commenti
 

Salve,ho un ipotiroidismo..seguo una dieta ma non va x niente bene.Una signora che ho conosciuto mi ha consigliato di farmi le analisi delle intolleranze alimentari per vedere se ne ho qualcuna e di rivolgermi ad un endocrinologo dietologo.
Cosa ne pensate?

 

[|)]..troppe risposte!!!

Roberto_B
 

Non dici molto...Quanti anni hai? Peso, altezza etc...
Sopratutto perchè fai una dieta e perchè dici che non stà andando bene? L'analisi delle intolleranze alimentari può rappresentare una possibile scelta, dipende in gran parte dal problema. Errori alimentari spesso riscontrabili nelle diete fai da te, impediscono il raggiungimento di determinati risultati. In questi casi basta rimediare ad essi e il tutto si risolve. La dieta che stai seguendo da chi ti è stata data? La puoi descrivere?

Saluti

Roberto_B
 

Non dici molto...Quanti anni hai? Peso, altezza etc...
Sopratutto perchè fai una dieta e perchè dici che non stà andando bene? L'analisi delle intolleranze alimentari può rappresentare una possibile scelta, dipende in gran parte dal problema. Errori alimentari spesso riscontrabili nelle diete fai da te, impediscono il raggiungimento di determinati risultati. In questi casi basta rimediare ad essi e il tutto si risolve. La dieta che stai seguendo da chi ti è stata data? La puoi descrivere?

Saluti

LouLou
 

Ciao!

Il primo omeopata che mi curò da piccola mi disse che avevo la tiroide per natura poco attiva, anche se si manteneva entro i limiti considerati dalla scienza "attività normale" infatti dalle analisi non mi è mai risultato niente di anomalo.
Però secondo me aveva ragione, il mio metabolismo è lento e dovev o mangiare sempre poco per non stare male o ingrassare.
Poi ho fatto i test delle intolleranze e ho scoperto che ne avevo molte.
Dopo l'eliminazione dei cibi nemici sono stata molto meglio, anche se non sono dimagrita.
Ora sono tre anni che non tocco quei cibi( tranne "incidenti" di ingredienti non dichiarati) e sto benissimo.
Ma la vera svolta l'ho avuta iniziando a fare yoga. Ma intendimoci, non due sere alla settimana un'oretta...quello secondo me serve solo a rilassarsi...
Per un anno ho fatto due ore di yoga ogni mattina, dal lunedì al venerdì e il mio metabolismo è rinato. In 4 mesi ho perso 10 kg senza dieta, il mio intestino è rinato, tutte le funzioni si sono risvegliate e ora anche dopo 6 mesi di sospensione dell'allenamento (ahimè non ho più il tempo) sono sempre metabolicamente attiva.
Dicono che alcune posizioni dello yoga drenino gli organi interni dalle tossine accumulate in una vita...secondo me anche avendo sospeso i cibi malefici ero ancora intossicata da trent'anni di nutrizione non adatta a me e lo yoga ha aiutato i miei organi e tessuti a liberarsi da tutte quello sostanze tossiche.
Spero di essere stata chiara
ciao a presto

LouLou
 

Ciao!

Il primo omeopata che mi curò da piccola mi disse che avevo la tiroide per natura poco attiva, anche se si manteneva entro i limiti considerati dalla scienza "attività normale" infatti dalle analisi non mi è mai risultato niente di anomalo.
Però secondo me aveva ragione, il mio metabolismo è lento e dovev o mangiare sempre poco per non stare male o ingrassare.
Poi ho fatto i test delle intolleranze e ho scoperto che ne avevo molte.
Dopo l'eliminazione dei cibi nemici sono stata molto meglio, anche se non sono dimagrita.
Ora sono tre anni che non tocco quei cibi( tranne "incidenti" di ingredienti non dichiarati) e sto benissimo.
Ma la vera svolta l'ho avuta iniziando a fare yoga. Ma intendimoci, non due sere alla settimana un'oretta...quello secondo me serve solo a rilassarsi...
Per un anno ho fatto due ore di yoga ogni mattina, dal lunedì al venerdì e il mio metabolismo è rinato. In 4 mesi ho perso 10 kg senza dieta, il mio intestino è rinato, tutte le funzioni si sono risvegliate e ora anche dopo 6 mesi di sospensione dell'allenamento (ahimè non ho più il tempo) sono sempre metabolicamente attiva.
Dicono che alcune posizioni dello yoga drenino gli organi interni dalle tossine accumulate in una vita...secondo me anche avendo sospeso i cibi malefici ero ancora intossicata da trent'anni di nutrizione non adatta a me e lo yoga ha aiutato i miei organi e tessuti a liberarsi da tutte quello sostanze tossiche.
Spero di essere stata chiara
ciao a presto

Roberto_B
 

Ciao Lou

Da quanto dici, il problema sembra risolto. Le analisi le hai fatte gia da tre anni (se non ho capito male) e lo Yoga ha risolto il resto del problema. Perchè dici che non sta andando bene? Se lo Yoga ti aiutava e la sua cessazione ti crea di nuovo problemi, ti consiglio di riprenderlo. In questo caso non conta ciò che io penso. La psiche umana è materia di studio e riserva ogni giorno molte sorprese. Se lo Yoga funziona per te, allora è OK. Altro consiglio che ti do è comunque di dar retta a chi ti ha consigliato la visita da un dietologo.

Roberto_B
 

Ciao Lou

Da quanto dici, il problema sembra risolto. Le analisi le hai fatte gia da tre anni (se non ho capito male) e lo Yoga ha risolto il resto del problema. Perchè dici che non sta andando bene? Se lo Yoga ti aiutava e la sua cessazione ti crea di nuovo problemi, ti consiglio di riprenderlo. In questo caso non conta ciò che io penso. La psiche umana è materia di studio e riserva ogni giorno molte sorprese. Se lo Yoga funziona per te, allora è OK. Altro consiglio che ti do è comunque di dar retta a chi ti ha consigliato la visita da un dietologo.

LouLou
 

Ciao Roberto...
non mi sembra di aver detto che non va bene...veramente volevo raccontare cosa era successo a me. Sicuramente da quando ho sospeso lo yoga sto peggio, vorrei continuare, ma ora ho un lavoro a tempo pieno e non riesco ad andare tutti i giorni e ho comunque pochi soldi.
Ma appena potrò tornerò, perchè le posizioni e la respirazione yoga avevano ridato la vita al mio metabolismo e al mio intestino.
Chi mi ha consigliato un dietologo?

Ciao e grazie

LouLou
 

Ciao Roberto...
non mi sembra di aver detto che non va bene...veramente volevo raccontare cosa era successo a me. Sicuramente da quando ho sospeso lo yoga sto peggio, vorrei continuare, ma ora ho un lavoro a tempo pieno e non riesco ad andare tutti i giorni e ho comunque pochi soldi.
Ma appena potrò tornerò, perchè le posizioni e la respirazione yoga avevano ridato la vita al mio metabolismo e al mio intestino.
Chi mi ha consigliato un dietologo?

Ciao e grazie

Francy79
 

Il messaggio iniziale sembra scritto da me .
Ho preso appuntamento da un dietologo/endocrinologo proprio perchè fa le analisi dell'intolleranze alimentari..anche se il mio medico di famiglia é contrario e non ci crede tanto[|)].
LouLou pensavo di iscrivermi da gennaio a un corso di pilates,che ne pensi?Come mai non sei dimagrita se ti son stati tolti gli alimenti dannosi?
Grazie a tutti x le risposta.

Francy79
 

Il messaggio iniziale sembra scritto da me .
Ho preso appuntamento da un dietologo/endocrinologo proprio perchè fa le analisi dell'intolleranze alimentari..anche se il mio medico di famiglia é contrario e non ci crede tanto[|)].
LouLou pensavo di iscrivermi da gennaio a un corso di pilates,che ne pensi?Come mai non sei dimagrita se ti son stati tolti gli alimenti dannosi?
Grazie a tutti x le risposta.

Roberto_B
 

X Lou

Scusami, ho letto il primo messaggio, poi il tuo e per errore ho creduto che si trattasse della stessa persona (DI n/a)

Leggi altri commenti

Profilo del medico - Dr. Filippo Fassio

Dr. Filippo Fassio
Nome:
Filippo Fassio
Comune:
Firenze, Pistoia e Lucca
Professione:
Medico Chirurgo, Specialista in Allergologia ed Immunologia Clinica
Specializzazione:
Allergologia ed Immunologia Clinica, Dottore di Ricerca in Medicina Clinica e Sperimentale
Contatti/Profili social:
sito web facebook twitter linkedin
Domanda al medico
Dr. Fassio, si può guarire definitivamente dalle intolleranze alimentari?
Le intolleranze alimentari possono avere periodi di accentuazione e periodi di riduzione dei sintomi, fino a scomparire completamente. Tuttavia non disponiamo di vere e proprie “cure” definitive. In alcuni casi, ci possono essere fattori predisponenti (come ad esempio un’alterazione della flora intestinale), agendo sui quali la situazione può notevolmente migliorare. Leggi tutto
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 08:39 AM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2020, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X