Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Allergologia e Immunologia > alllergia al nichel - parliamone
Segna Forum Come Letti

   

alllergia al nichel - parliamone

maria_cristina
 

Ho letto tutte le pagine con i titoli dei vari post, ma mi sembra non ci sia un 3D specifico per le allergie al nichel.

MIGLIOR COMMENTO
maria_cristina
Continuo il discorso...
Dopo anni di allergia sono sempre al punto di partenza, fincè mangio iente, va tutto bene, appena sgarro un po'...apriti o cielo.
La dermatosi, o dermatite mi colpisce alle mani, addirittura questa volta mi sono venute le ragadi ai polpastrelli di tutte le dita....

Voi sapete dirmi esattamente quali sono gli alimenti, le bevande e i conservanti da evitare?
__________________
La rassegnazione è un suicidio quotidiano
http://www.forumsalute.it/Public/dat...827_images.jpg
http://www.mitierra.it/firme/cristina.gif
Leggi altri commenti
domini
 

Gli alimenti contenenti maggiori quantità di nickel sono:

aringhe - ostriche - fagioli - piselli – asparagi – spinaci - cavolini di bruxelles - cipolle - pomodori
funghi - granoturco - farina di grano intero - pere (sia fresche che cotte) - rabarbaro - the - cacao
cioccolato - lievito in polvere - tutti i cibi in scatola (latta).

Premetto di non essere un allergologo, ho raccolto comunque in rete alcune informazioni che potrebbero esserle utili. Ho notato che viene data molta importanza al contatto con oggetti contenenti nickel, che per altro è un metallo molto diffuso ed è difficile evitarne il contatto nella vita quotidiana in quanto presente in molti oggetti di uso comune quali: oggetti metallici comunemente presenti nell'abbigliamento (fibbie etc.) e nell'arredamento delle case (lavelli in acciaio, maniglie), oggetti di bigiotteria, bracciali e casse di orologio, chiavi, occhiali in metallo, monete, utensili da cucina, aghi, forbici, etc.
Invece viene data importanza variabile alle prescrizioni dietetiche anche per la presenza diffusa del nickel negli alimenti, alcuni cibi sono comunque sconsigliati per la maggiore presenza di questo elemento.


Saluti

maria_cristina
 

Grazie per la risposta, volevo essere sicura che gli elenchi che ho in mano fossero esatti.
Per quanto riguarda il contatto, per ora l'ho risolto eliminando tutto l'oro che indossavo, a contatto con pelle ho sempre maglietta di cotone, così le fibbie e i bottoni dei jeans non creano problemi, per le maniglie di casa, dietro consiglio del dermatologo, le ho spruzzate con la lacca per capelli, creando un film di protezione.
L'unico problema adesso per me è ritornare a mangiare a regime, infatti mi sono ridotta in questa maniera, con le ragadi alle dita e prurito dappertutto, perchè negli ultimi due mesi avevo un po' ceduto. Ed è molto difficile ricominciare a penare con il mangiare dopo due mesi in cui hai veramente sgarrato
In questo periodo sto bene solamente con i guanti di cotone sulla pelle e sopra quelli di plastica, perchè mantenendo l'umidità non si rompe la pelle e sento meno male.

Cris

SIMO.72
 

Ciao Cri, io non sono allergica al nichel ma una mia collega si.. durante le prime sue due gravidanze l’allergia è praticamente scomparsa, poi è tornata al lavoro.. è veramente impressionante, anche lei lavorava con i guanti di cotone e aveva una dermatite in faccia che faceva paura, sembrava avesse una maschera poverina… mi fece vedere una volta i suoi polpacci… aveva delle voragini.. lei ha fatto al policlinico di Modena delle lampade prendendo anche certe medicine e in un paio di mesi era migliorata parecchio, poi è rimasta incinta di nuovo e dovrebbe tornare al lavoro a fine mese. Purtroppo però mi hanno detto che è stata ricoverata d’urgenza perché questa sua allergia anziché sfogarsi all’esterno si è sfogata all’interno e si è attaccata ai muscoli, fatto stà che non camminava più.. Non sai quanto mi dispiace, lei ha la mia età.. anche io potrei essere nelle sue condizioni.. e ha tre bimbi piccoli.. insomma sono situazioni difficili.

maria_cristina
 

Ciao Simo...mia quasi vicina di casa
E' un problema grosso questa allergia al nichel, inquanto lo trovi dappertutto.
Da quello che ho letto della tua collega, vedo che bene o male le situazioni sono sempre simili.
Alterni dei periodi in cui puoi mangiare di tutto e stai bene, poi di punto in bianco, mangi la cosa più banale e si scatena l'ira di dio.
Io in quesyto periodo ho le mani rovinate, con la pelle che si stacca e secca, ma il problema più grosso sono le ulcere ai polpastrelli e il prurito...se mi metto le mani addosso mi rovino.
Il dermatologo che mi segue, mi ha detto che la "cosa" è stata scatenata da un forte stress, io ero giù un'allergica di mio, ma questo stress che ho passato ha scatenato il tutto.
La tua collega adesso come sta? un grosso in bocca al lupo a lei e ai suoi 3 cuccioli

Slocovich
 

è possibile che l'allergia al nichel possa essere solo da contatto e non alimentare??

maria_cristina
 

Non lo so..io so di averla sia da contatto che da alimentazione, ma presumo che sia più che possibile, infatti il "grande" problema degli euro è che sono carichi di nichel
e cmq a me si è scatenata a seguito di un forte stress

Barby19
 

Ciao,
Mi sono appena scritta perchè ho trovato questo thread molto interessante.
A me all'IDI di roma hanno prescritto dei prodotti senza nichel che comprendono tutto quello che può servire. Non inserisco la marca perchè non so se si può.
Producono anche una crema allo zinco che funge da schermo per le mani e il corpo per non parlare dello shampoo che per me è stata una salvezza.
Avevo il cuoio capelluto e i polpastrelli pieno di bolle che si rompevano e sanguinavano. E' stato terribile ma adesso va molto meglio. Purtroppo io ho anche l'allergia da alimenti e seguo una dieta drastica che anche se limitativa almeno mi fa star bene, avendo risolto i problemi intestinali e gastrici. E' dura ma con un pò di fantasia riesco a preparami dei piattini niente male.

Befy
 

eccomi qua ... un'altra allergica al nichel si aggiunge alla lista!
innanzitutto rispondo a Slocovich: l'allergia al nichel può essere solo da contatto o solo alimentare o si può manifestare in entrambe le forme.
ho scoperto di essere allergica al nichel (ma anche intollerante al lattosio, celiaca - l'ho scoperto da qualche mese - e allergica alle composite) da due anni ... una tragedia! il mio allergologo mi ha messa subito a dieta ... potevo assumere solo questi alimenti: pasta scondita o condita con olio o con carne o pesce, pesce (ma non tutti i tipi: no ai frutti di mare, gamberoni, merluzzo e platessa) e carne (no a quella di maiale) e come frutta solo mele e agrumi! tutti gli altri cibi in circolazione contengono nichel chi più chi meno ... no assolutamente ai:
- cibi in scatola e con conservanti;
- lievito;
- frutta secca;
- verdura di ogni tipo e specie;
- funghi;
- frutta di stagione;
- pomodori e passata di pomodoro (addio al sugo);
- cioccolata;
- caffè;
- patate;
- uva (quindi niente vino e aceto - solo quello di mele si può utilizzare);
- spezie varie (algio, cipolla, origano, noce moscata etc.);
- riso;
- cereali, grano e tutto ciò che è integrale;
- etc.
magari l'elenco dettagliato ve lo faccio presente in giornata ... ora non sono a casa e non ce l'ho con me, ok ?!
per quanto riguarda l'allergia da contatto ... in teoria non si dovrebbe portare nulla di metallo, oro bianco e rosso (quello giallo si), orologi, no a prodotti molto aggressi, no a detersivi contenti nichel (adesso vendono alcuni prodotti privi di nichel) no ai rasoi, no ai trucchi (quelli che non contengono nichel sono: BIO-NICHE oppure AVENEE') ... però vi consiglio un rimedio: potete tranquillamente portare orologi, anelli orecchini e via dicendo solo se vengono preventivamente smaltati con lo smalto x le unghie trasparente (senza coloranti) ... io l'ho fatto su ogni cosa!
sono banditi anche capi d'abbigliamento di colore scuro, ovviamente ivi compresa la biancheria intima ! sono vietate tinture o trattamenti x capelli!
è una vita di sacrifici, vero?! ho perso la bellezza di 10kg ... uff !
il mio allergologo mi ha prescritto un vaccino iposensibilizzante al nichel e da un pò ho iniziato ad integrare qualche alimento ... ma se esagero ecco che ritornano i sintomi!
comunque, grazie maria cristina x aver inserito questo post
a dopo.

Barby19
 

grazie per la lista. Scusami ma la pasta non è fatta con il grano? Quindi è alimento proibito.
Io posso mangiare solo quella di farro o di riso. Anche il riso mi è stato lasciato e anche la carne di maiale. Poi per quanto riguarda il pesce a me merluzzo e platessa li hanno messi.
Pure le patate le hanno lasciate insieme alle melanzane e alle zucchine. Al posto del caffè normale devo usare quello d'orzo che insieme alla soia e ai ceci sono gli unici legumi che posso mangiare.
Inoltre è importante usare pentole non metalliche (casi gravi) ma solo di coccio.
Ci sono un pò di discordanze. Non capisco.
Il problema degli orologi l'ho risolto usando cinturini in pelle con chiusure rivestite e facendo rivestire in plastica la cassa.

PS: per quanto riguarda i prodotti che uso io sono delle bionike.

Befy
 

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da Barby19

grazie per la lista. Scusami ma la pasta non è fatta con il grano? Quindi è alimento proibito.
Io posso mangiare solo quella di farro o di riso. Anche il riso mi è stato lasciato e anche la carne di maiale. Poi per quanto riguarda il pesce a me merluzzo e platessa li hanno messi.
Pure le patate le hanno lasciate insieme alle melanzane e alle zucchine. Al posto del caffè normale devo usare quello d'orzo che insieme alla soia e ai ceci sono gli unici legumi che posso mangiare.
Inoltre è importante usare pentole non metalliche (casi gravi) ma solo di coccio.
Ci sono un pò di discordanze. Non capisco.
Il problema degli orologi l'ho risolto usando cinturini in pelle con chiusure rivestite e facendo rivestire in plastica la cassa.

PS: per quanto riguarda i prodotti che uso io sono delle bionike.

in effetti ci sono molti pareri discordanti in merito ... comunque le patate come le melanzane sono paragonate, quanto al contenuto elevato di nichel, al pomodoro ... x cui se non ti hanno eliminato questi alimenti e soprattutto se non ti provacono conseguenze, è da ritenere che la tua allergia sia più da contatto che alimentare, magari è più lieve e quindi alcuni alimenti, che a me fanno star male, a te non fanno alcun effetto ... beata te! comunque, solo a titolo informativo, anche la soia, l'orzo e i legumi contengono nichel!

maria_cristina
 

Infatti la confusione che facciamo è che nemmeno chi ci deve seguire sa esattamente cosa possiamo o non possiamo mangiare.
ho visto nell'elenco di Befy il riso, ma io quello lo posso mangiare, anzi per me cucino la pasta quella di mais e riso, per i condimenti pasta con olio e grana, pasta e ceci, pasata e zucchine, brodo do icarne e verdura quella che si può.
Tanto più che io ho notato che se mangio anche alimenti consentiti, qualcosa mi esce sempre e parlando con il dermatologo mi ha detto di stare attenta anche ai conservanti...
Veramente...è una galera...ci sono delle volte che vengo presa dallo sconforto, quando vai al ristorante diventa una tragedia, sembra sempre di essere quella che ha delle fisime,quando invece non è vero, è che sappiamo benissimo che se mangiamo qualcosa che non possiamo, dopo 24 ore la paghiamo tutto.
ho tolto tutto l'oro che indossavo e anche l'orologio, io sono anni che non indosso l'orologio, ormai mi sono abituata, la cosa più dura a cui abiturami è il mangiare e il contatto,perchè anche quello...in casa uso tutte le precauzioni possibili, ma quando esco, è un attimo toccare qualcosa, anche solo il carrello del supermarket...
Pazienza, a questo mondo c'è di peggio, quindi....un sorriso e via

Barby19
 

beh che sia solo da contatto non credo proprio altrimenti potrei mangiare di tutto e magari potessi.

Il mais per me è proibito e ne so qualcosa se lo mangio. Gli effetti arrivano subito e non dopo 24 ore. Lo stessa dicasi se mangio qualche alimento non consentito.
Ma le patate non mi danno nessun fastidio così come l'orzo, il farro, il riso, le zucchine e i ceci. Al posto della cipolla mi hanno dato il porro. Le melanzane non le mangio quasi mai perchè non mi piacciono.
Tranne qualche pesce e i formaggi, le verdure le ho escluse tutte perchè appena ne mangio un pò mi riempio di bolle e mi gonfio, il resto ve lo risparmio.
Di frutta hanno eliminato quella secca soprattuto le nocciole e per quella fresca le pere, le prugne e le albicocche.

Non so che dire magari ogni organismo reagisce in modo diverso.

Una mia amica ha fatto il vaccino al Policlinico Gemelli ma non ha avuto nessun miglioramento quindi ho preferito evitare il supplizio visto che lei dopo il compressotto stava davvero male.

Befy
 

barby, ma la tua amica che vaccino ha fatto?! la mia curiosità rinviene dal fatto che io prendo un vaccino che va assunto tre volte a settimana e lo prendo da due anni (le pillole contengono nichel e servono a sensibilizzarmi a questo componente malefico [}]) ... diciamo che non si è esaurito in un'unica soluzione e a dirla tutta a me sta facendo effetto visto che riesco a mangiare qualcosina in più ... poi in queste cose ci vuole molto tempo, si sa!

Leggi altri commenti

Profilo del medico - Dr. Filippo Fassio

Dr. Filippo Fassio
Nome:
Filippo Fassio
Comune:
Firenze, Pistoia e Lucca
Professione:
Medico Chirurgo, Specialista in Allergologia ed Immunologia Clinica
Specializzazione:
Allergologia ed Immunologia Clinica, Dottore di Ricerca in Medicina Clinica e Sperimentale
Contatti/Profili social:
sito web facebook twitter linkedin
Domanda al medico
Dr. Fassio, è vero che oggi siamo tutti più sensibili al lattosio perché consumiamo troppi latticini anche da adulti?
No, nella gran parte dei casi l’intolleranza al lattosio è determinata geneticamente. È vero, tuttavia, che la capacità di digerire il lattosio in età adulta è un qualcosa che l’uomo ha acquisito successivamente nella sua evoluzione, perché in origine il latte era solo l’alimento del lattante. È però vero, che con l’allungarsi dell’aspettativa di vita, questo alimento riveste oggi un ruolo importante nell'alimentazione anche degli adulti. Leggi tutto
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 07:09 AM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2020, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X