Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Allergologia e Immunologia > L'allergia tutto l'anno?!?
Segna Forum Come Letti

   

L'allergia tutto l'anno?!?

AireLibre
 

Salve a tutti,sono Alessandra,21 anni,nuova utente del forum.
Purtroppo mi trovo in una situazione che non posso più sostenere.Soffro da più di sei anni di allergia (ai pollini,agli acari,alle muffe,al pelo del gatto e del cane e ad alcuni tipi di alberi); ho attacchi, spesso anche violenti, di riniti allergiche e di asma bronchiale durante tutto l'anno (a primavera soprattutto,questo è ovvio) e per questo ho il naso costantemente chiuso e la gola costantemente in fiamme.Mangiare, bere e dormire è diventata un'impresa...Premetto che ho già seguito una cura,ma questa si è rivelata un totale fallimento:infatti nonostante mi abbia fatto starnutire molto di meno,la congestione nasale è rimasta lì,anzi è diventata ancora più insopportabile.Attualmente uso solo il Ventolin in caso di necessità(e a volte è capitato che dopo averlo utilizzato mi sia venuta la tachicardia...che fortuna [!]) e solo quando vado al mare trovo un sollievo momentaneo.Insomma,esiste una soluzione radicale a questo tipo di problema?è possibile che debba sopportare quest'allergia infernale 365 giorni all'anno?
Oltre a ciò,da circa tre giorni ho l'irrefrenabile bisogno di grattarmi gambe e braccia,perché mi prudono da morire;potrebbe essere legato sempre al fattore allergia?Mi scuso per essermi dilungata così e vi ringrazio in anticipo per le vostre cortesi risposte.

MIGLIOR COMMENTO
Dr. Filippo Fassio
Scusate se mi inserisco nella discussione così tardi, cerchero di esprimere sinteticamente solo un paio di concetti:
1) la terapia fondamentale della rinite allergica si basa su cortisonici in spray nasale, eventualmetne affiancati da anti-istaminici, oltre che - nel caso dell'acaro - dalle norme igienico-ambientali da mettere in atto all'interno della propria casa e del luogo di lavoro se indoor. La terapia con cortisonici spray non determina sollievo immediato ma va effettuata con costanza per alcune settimane di fila, in quanto non è un trattamento volto a togliere i sintomi ma a curare l'infiammazione delle prime vie aeree (nota bene: non cura l'allergia - il paziente rimane allergico -, tuttavia cura l'infiammazione delle vie aeree e del naso dovute all'allergia.

2) i decongestionanti nasali, oltre a dare effetti di tipo eccitatorio (tachicardia ecc.) se usati continuamente inducono modificazioni nelle secreazioni e nella mucosa del naso, fino al quadro tipico che va sotto il nome di "rinite medicamentosa". Inoltre sono efficaci nel breve periodo, ma dopo un certo numero di dosi l'organismo si abitua e servono dosi maggiori per avere l'effetto, con conseguente aumento degli effetti collaterali. Quindi possono essere usati al bisogno ma per periodi molto ristretti e non assunti come terapia cronica e/o preventiva da effettuarsi di continuo.

spero di aver contribuito a migliorare i vostri problemi di rinite allergica.
Saluti
__________________
Dr. Filippo Fassio
Specialista in Allergologia ed Immunologia Clinica
Dottore di Ricerca in Medicina Clinica e Sperimentale
Visita in: Firenze - Pistoia - Bologna

Visita il mio sito blog:www.allergologo.net!

Le informazioni contenute sul forum hanno unicamente scopo divulgativo e non intendono in nessun modo sostituire la visita medica.
Leggi altri commenti
JustSharm
 

ciao aire, io ho più o meno il tuo stesso problema dall'età di 19 anni, ora ne ho 26, con la differenza che nel mio caso non so a cosa sono allergica, ho fatto tutti i prick test ripetuti a distanza di anni ma non è risultato nulla di positivo, anche se i sintomi sono quelli di un'allergia. Ho una rinite allergica che persiste da febbraio/marzo a settembre/ottobre soprattutto quando c'è tanto vento. Il ventolin l'ho preso solo per un periodo, quando avevo avuto una crisi asmatica, per il resto vado di antistaminici e spray nasale aircort 100.
Per quanto riguarda il prurito penso sia piuttosto un'allergia a qualche cibo, hai avuto reazioni cutanee strane o solo prurito?

fefolina88
 

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da AireLibre

Salve a tutti,sono Alessandra,21 anni,nuova utente del forum.
Purtroppo mi trovo in una situazione che non posso più sostenere.Soffro da più di sei anni di allergia (ai pollini,agli acari,alle muffe,al pelo del gatto e del cane e ad alcuni tipi di alberi); ho attacchi, spesso anche violenti, di riniti allergiche e di asma bronchiale durante tutto l'anno (a primavera soprattutto,questo è ovvio) e per questo ho il naso costantemente chiuso e la gola costantemente in fiamme.Mangiare, bere e dormire è diventata un'impresa...Premetto che ho già seguito una cura,ma questa si è rivelata un totale fallimento:infatti nonostante mi abbia fatto starnutire molto di meno,la congestione nasale è rimasta lì,anzi è diventata ancora più insopportabile.Attualmente uso solo il Ventolin in caso di necessità(e a volte è capitato che dopo averlo utilizzato mi sia venuta la tachicardia...che fortuna [!]) e solo quando vado al mare trovo un sollievo momentaneo.Insomma,esiste una soluzione radicale a questo tipo di problema?è possibile che debba sopportare quest'allergia infernale 365 giorni all'anno?
Oltre a ciò,da circa tre giorni ho l'irrefrenabile bisogno di grattarmi gambe e braccia,perché mi prudono da morire;potrebbe essere legato sempre al fattore allergia?Mi scuso per essermi dilungata così e vi ringrazio in anticipo per le vostre cortesi risposte.

ti capisco tutte queste cose capitano anche al mio ragazzo...proprio identiche e anche lui cn la reactine ha avuto tachicardia....sono proprio curiosa di leggere la risposta del dottore.....

JustSharm
 

ciao fefolina, io con il reactine non chiudo occhio di notte, ma lo prendo solo quando non ho possibilità di prendere l'altro antistaminico, diciamo che è quello più efficace nell'immediato. Io mi trovo bene anche con la fienamina o con il claritin.

laura79
 

anch'io ho allergie perenni,durante tutto l'anno..purtroppo sono allergica ad una marea di cose che si trovano nell'aria tutti i 365 giorni ....sinceramente da un mesetto circa sto prendendo reactine e la notte soffro d'insonnia,ora che ho visto questo post e ho letto lo stesso disturbo anche su sharm,ho finalmente scoperto il motivo di tutto questo mio non dormire...e pensare che mi ci trovo bene con queste pastiglie,non ho più avuto grossi attacchi...ma è possibile che non esista una cura per questo disturbo delle allergie?io ci soffro da quando avevo 3 anni

JustSharm
 

Ciao Laura, quando ti hanno riscontrato le allergie non ti hanno prescritto niente da prendere?

fefolina88
 

il reactine in effetti e quello che ti aiuta in modo maggior pero al mio ragazzo gli dava tachicardia...purtroppo....

maya81
 

Ciao a tutte!!!! mi chiamo Valentina ed ho 27 anni e da 4 sono allergica a;

POLVERE & ACARI (che sono ahimé ovunque e sempre)

GRAMINACEE

BETULLA

NOCCIOLO

e in correlazione al fattore respiratorio (rinite molto forte quanto improvvisa), mi hanno detto che svilupperò in futuro l'asma (per ora mai avuto attacchi, se non indotti dal medico con un test della Metalcolina)

Ma la cosa più odiosa... è che non posso mangiare NESSUN frutto senza incorrere in un prurito alla gola (che arriva a gonfiarsi internamente fino a rendermi difficile respirare) oltre che alla rinite...

Quando capitano questi attacchi... perchè c'è polvere, o nn resisto e mi mangio una ciliegia... allora devo intervenire immediatamente con l'antistaminico!!! ne ho provati tantissimi...

Reactine: non mi da problemi e agisce subito ma ha un efficacia limitata al max a 8h e costa caro, soprattutto se devi prenderlo tutti i gg...

Claritin: mi dava sonnolenza e debolezza

Xyzal: è molto efficace e veloce e copre tutto il gg o quasi... e con l'esenzione rilasciatami dal reparto di Pneumologia non lo pago!!!!

un anno fa ho fatto una cura..prendevo una pastiglia al giorno e 3 inalazioni...(Singularir e symbicort)

ma l'effetto era lo stesso di un antisaminico al dì... quindi a parità di effetto... scelgo di ingurgitare meno robaccia..

X il vaccino... mi dicono che nn è una soluzione, perchè sono allergica a troppe cose!

Ciò che mi preoccupa... è che ogni anno gli attacchi si fanno più frequenti e violenti... e una vita senza frutta nn è il massimo!!!!

qualcuno mi sa aiutare?????

laura79
 

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da JustSharm

Ciao Laura, quando ti hanno riscontrato le allergie non ti hanno prescritto niente da prendere?
guarda,ho provato mille cure,ma le allergie sono così tante che ci ho rinunciato e ci hanno rinuciato pure i medici ad imbottirmi di vaccini e farmaci ...tanto i risultati non ci sono mai stati,anzi,ho avuto molti scompensi

JustSharm
 

x maya: non ti hanno dato nulla da prendere per l'allergia alla frutta? mi sembra che sia slegata dalla rinite provocata dagli acari e altre cose che hai indicato....

x laura: hai provato anche a sentire dottori diversi? dove sei andata a fare gli esami allergologici?

laura79
 

justsharm,ne ho sentivi parecchi di dottori,te l'assicuro,gli esami li ho fatti sia in un centro privato che in ospedale..guarda,mi sento tanto un caso disperato
cmqe le mie allergie con il passare degli anni cambiano,se ne aggiungono altre e magari spariscono una o due..ma è normale?

JustSharm
 

non lo so se sia normale può essere visto che la mia allergia si è presentata a 18 anni...conosco persone che da un giorno all'altro sono diventati celiaci non so cosa induca l'organismo a cambiare rotta in questo modo...

Sofia84
 

Anch'io soffro di allergia al polline, alla polvere e pelo del gatto!!!
Durante la primavera sto davvero malissimo, per ora prendo reactine, non mi da nessun problema, ma non mi sembra che funzioni molto. Ieri per esempio l'ho preso di mattina, nel pomeriggio sono stata in un posto dove tagliavano l'erba e aiuto, stavo malissimo.Mi sono venuti tanti attacchi alla gola, non so spiegare bene, all'inizio sento prurito, poi mi viene da tossire e mi si chiude il condotto e senza ventolin sarei già morta mille vote!
Voi usate un farmaco più potente del reactine? E' mai capitato anche a voi di sentirvi stringere la gola?

Lionheart
 

Ciao a tutti, anche io da parecchi anni sono allergico ai pollini, muffe e acari della polvere. Un incubo!
Ho passato dei periodi allucinanti con rinite cronica, gola perennemente irritata e rari attacchi asmatici..fin'ora ho tirato avanti con antistaminici (concordo che il Reactine ha effetti eccitanti anche per me, tipo caffè!!) e col ventolin. Ho provato anche dei rimedi omeopatici, ma nessun risultato. Poi qualche settimana ho fatto l'ennesimo tentativo, su consiglio di un mio amico, e ho comprato un purificatore d'aria. A dire il vero non sapevo neanche esistesse! Dopo che l'ho installato nel giro di 4-5 giorni i sintomi che ho di solito sono regrediti in modo impressionante. Sono 15 giorni ormai che mi sento meglio. La gola non mi brucia più, la rinite cronica è meno insistente e non ho avuto attacchi d'asma...che sia un caso???? ho passato altri periodi discretamente lunghi in cui i sintomi praticamente sparivano, ma stavolta non sembra una coincidenza....infatti vi chiedevo se voi l'avevate già provato e se avevate avuto effetti positivi???
Grazie
Ciao

AireLibre
 

ciao ragazzi/e..scusate per il ritardo..Grazie per il vostro interessamento.Allora,sono stata dal medico per la questione del prurito e mi ha riscontrato una dermatite allergica.Mi ha praticamente spiegato che devo essere entrata in contatto con qualcosa che mi ha provocato questa forte irritazione (non so né cosa,né quando)..Anche io,come ha detto qualcun'altro qui,ho pensato si trattasse di qualche intolleranza alimentare..Ad ogni modo,ho seguito una cura di 10 giorni con un farmaco che si chiama Zolistam...PAre che per adesso sia passato.

Per quanto riguarda la mia allergia,lei ovviamente continua ad essere inseparabile compagna della mia vita.Aspetto insieme a voi una consulenza da parte del dottore...Cioè,ci deve essere una soluzione definitiva a questo problema...Sono davvero stanchina.
Intanto chiedo a Lionheart,mi spieghi che cos'è questo purificatore d'aria???come funziona??m'interesserebbe...

Leggi altri commenti

Profilo del medico - Dr. Filippo Fassio

Dr. Filippo Fassio
Nome:
Filippo Fassio
Comune:
Firenze, Pistoia e Lucca
Professione:
Medico Chirurgo, Specialista in Allergologia ed Immunologia Clinica
Specializzazione:
Allergologia ed Immunologia Clinica, Dottore di Ricerca in Medicina Clinica e Sperimentale
Contatti/Profili social:
sito web facebook twitter linkedin
Domanda al medico
Dr. Fassio, come si diagnostica e si gestisce l'intolleranza al lattosio?
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 23:30 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2020, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X