Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Oculistica > Prk si o no???
Segna Forum Come Letti

   

Prk si o no???

figoverona
 

Ho 28 anni e da 10 porti gli occhiali..
Sono miope con -1.55 su entrambi gli occhi.
Mi hanno fatto una bella visita iper-tecnologica e alla fine di tutto la dottoressa mi ha consigliato l'intervento al laser con tecnologia PRK rassicurandomi abbastanza sul risultato finale.
Con tutto quello che leggo in sto forum mi sta sorgendo qualche dubbio in merito all'intervento. Considerando che lo dovrei fare Lunedi prossimo NON sono DECISO...
Che fare?? La dottoressa è molto affermata e professionale,, ma la vista rovinata non è come una mano rovinata!!!

MIGLIOR COMMENTO
Maverick1973
E' difficile dare consigli, ognuno ovviamente te li dà in base alla sua personale esperienza e quindi io sono fra quelli che ti disincentiverebbe dal farla. Certo però con la miopia che ti ritrovi un bel paio di occhiali senza fondi di bottiglia e sei a posto!
__________________
Leggi altri commenti
dragonn
 

la tua gradazione è molto bassa,io al posto tuo non la farei,o al massimo farei prima un occhio e poi l'altro,almeno vedi come ti trovi.cmq piu' bassa è la miopia e meno sono i rischi. hai anche astigmatismo?

 

x una miopia così bassa non l'avrei fatta

figoverona
 

sono anche leggermente astigmatico....
Ma quello che vorrei sentirmi dire è che vista la leggerezza della miopia posso stare tranquillo del risultato.
Sono molto dubbioso..
Che faccio? Annullo tutto?
Per metà Gennaio potrei vedere correttamente??

dragonn
 

dipende se hai fiducia in chi ti opera..fallo. certo che è bello non essere piu' schiavo degli occhiali e lenti acontatto

figoverona
 

Se posso, posto il curriculum della dottoressa che mi opererà. Dalla visita mi è piaciuta molto ed è esperta da quello che vedo.. (ho censurato i suoi dati)..
Ditemi che ne pensate...


Aree di interesse:
La Dott.ssa B.... P...... si interessa in particolare del trattamento medico e chirurgico della patologia retinica (degenerazione maculare, retinopatia diabetica, malattie vascolari, miopia elevata, ecc). Si occupa inoltre di chirurgia della cataratta e refrattiva (trattamento chirurgico dei difetti di vista quali miopia, ipermetropia, astigmatismo e presbiopia).


Curriculum professionale:
Laureata e specializzata presso l’Università di V...., la Dr. P... ha poi approfondito gli studi nel campo della patologia vitreoretinica presso l’Università della California, sede San Francisco, e successivamente presso l’Università del New Jersey, sede Newark. E’ autore di numerose pubblicazioni su riviste specializzate italiane ed internazionali, collabora con svariate Università italiane e statunitensi per progetti scientifici, corsi specialistici e attività didattiche mediche e chirurgiche per oculisti in formazione.

Dal 1997 dirige assieme al Dr. G.. P.. il Centro “T..”, ambulatorio chirurgico a V.. specializzato nella patologia retinica, nella correzione dei difetti refrattivi con il laser ad eccimeri e, più di recente, nella chirurgia palpebrale estetica.

Dal 1998 opera presso la Casa di Cura convenzionata S.A.., a B... dove svolge attività di chirurgia vitreo-retinica e della cataratta.


Società a cui partecipa:
E' socio della Società Italiana di Oftalmologia, della Società Europea di Oftalmologia, del Gruppo Italiano di Vitreo-Retina e della American Academy of Ophthalmology.

Maverick1973
 

Ma è bona o no?

figoverona
 

Direi di si....
Ma aspetto fisico a parte cosa ne dite?

dragonn
 

ti dico che non è questione di medico, dipende tutto da come cicatrizza il tuo occhio,e dal laser che usa,io per esempio mi sono informato sui laser e quelli di quarta generazione hanno un sistema che segue i movimenti dell'occhio durante l'operazione, ed è una cosa molto importante per la buona riuscita dell'operazione, io se mi faccio operare voglio sapere il laser che usano.il fatto che il medico sia famoso dovrebbe scongiurare che ti operi ad ogni costo anche se nn sei indicato,ma questo non è detto oggi pur di guadagnare non ci pensano molto,tanto alla fine la vista è tua. molti oculisti portano gli occhiali sec voi xkè?

tex1000
 

io afronterei il problema in maniera diversa.
quanto ti danno fastidio gli occhiali???
quanto sei disposto a perdere pur di evitare gli occhiali.
pensa che nel migliore dei casi non avrai mai piu la vista che avevi prima con le lenti e avrai comunque piccoli disturbi(nel peggiore lasciamo stare)
il curriculum conta poco , l'operazione in se stessa è banale e la fa il computer,sono invece diversi le fasi post operatorie dove il medico puo solo cercare di contenere la reazione del nostro occhio alla riparazione della ferita.

io con un 1,5 diotrie in meno non l'avrei mai fatta...
anche perche nel migliore delle ipotesi non avrai mai 10 decimi perfetti .

dragonn
 

anche se tutti quelli che l'hanno fatta dicono che è come rinascere...non capisco perchè lo dicano qa questo punto

tex1000
 

dragon a chi manca 7/8 gradi ed ha sempre portato grossi occhiali puo dare veramente quest'effetto ,pero' i fastidi rimangono anche per loro.

dragonn
 

i disturbi si hanno anche nel leggere da vicino? tu la sconsiglieresti a uno che deve studiare?

Laura83
 

Ciao io mi opero giovedì prossimo e anche a me manca poco, 1,50 ad entrambi...

Leggi altri commenti

Profilo del medico - Dr. Giacomo Sanfelici

Dr. Giacomo Sanfelici
Nome:
Giacomo Sanfelici
Comune:
Pietra Ligure
Provincia:
SV
Azienda:
Ambulatorio Medico Chirurgico Vìsus
Specializzazione:
Oftalmologia
Contatti/Profili social:
sito web
Domanda al medico
Dr. Sanfelici, cos'è la cataratta secondaria e perché insorge?
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 00:15 AM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X