Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Psicologia e psicoterapie > Psicologia dello sviluppo infantile > Bimbo arrendevole?
Segna Forum Come Letti

   

Bimbo arrendevole?

fabbro76
 

Buonasera a tutti,
Sono Fabrizio e mi sono appena iscritto (e presentato nella apposita sezione).
Scrivo per avere gentilmente, da parte vostra, un consiglio su alcuni dubbi che mi sono sorti sul comportamento di mio figlio, anche per capire se e come muovermi di conseguenza.

Allora, ho un bimbo di 3 anni che caratterialmente è allegro, vivace, affettuosissimo nonchè molto "sociale" con gli altri suoi coetanei.

Quello che mi fa preoccupare, è che questo bimbo, di fronte a bambini più aggressivi, che mordono o che alzano le mani, non reagisce.

Per farvi un esempio, se durante un gioco prende un morso, una botta o se gli viene sottratto un giocattolo, si mette a piangere senza reagire.
Se poi siamo (io o la mamma) li vicino, corre piangendo da noi e cerca un conforto.
Personalmente la cosa mi preoccupa non poco perchè in cuor mio (e per come ero io da piccolo), mi piacerebbe vederlo combattente, che sappia farsi rispettare.
Fino ad ora inoltre ho sempre evitato di "intervenire" tra i bimbi (anche se gli altri genitori, quelli dei figli maneschi, si compiacevano vedendo che i loro sapevano essere dei "maschi alpha").

Ho cercato di parlargli e di fargli capire che deve incominciare non solo a non piangere ma anche dire loro, nei limiti del possibile, che, "no! Così non si fa!", ma non credo di essere stato ascoltato, visto ch ogni volta che glielo ricordo mi abbassa il capo come se lo stessi rimproverando.

A questo punto, vi chiedo un consiglio poichè non vorrei che andando avanti con gli anni tutto posso peggiorare.

Avevo pensato anche di andare da uno psicologo/psicoterapeuta ma, mia moglie ritiene che esageri.

Grazie a tutti.

MIGLIOR COMMENTO
Dott. Ruffoni Diego
Per fortuna esistono i bambini come il suo che conoscono l'educazione, piangere è uno dei migliori modi di comunicazione che ci aiuta a crescere, che purtroppo non tutti i bimbi possiedono. Sua moglie non sbaglia, in questa fase il bimbo va ascoltato e elogiato per il suo comportamento superiore ai suoi compagni. Stia tranquillo che suo figlio non ignora i problemi, anzi reagisce con il pianto che a questa età è essenziale. Vedrà che il tempo sistemerà tutto, incitarlo alla prepotenza o alla violenza come difesa non la vedo una scelta corretta.

Dott. Ruffoni Diego
ODONTOIATRA IGIENISTA DENTALE ODONTOTECNICO
https://www.dottori.it/diego-ruffoni...Mdl6bysEdZbpyS
http://www.dentisti-italia.it/dentis...o-ruffoni.html
__________________
Dott. Ruffoni Diego
Odontoiatra
Studi:
Mozzo (BG) via Ambrosoli 9
Carnate (MI) Via S. D'Acquisto 14
ruffonidiego@virgilio.it
Tel 3476958181
Leggi altri commenti
fabbro76
 

Gentilissimo Dott. Ruffoni, la ringrazio per la Sua risposta.
Prendo nota e mi adeguerò di conseguenza come Lei mi ha consigliato.
La prego allora di perdonare un padre alle prime armi che, sicuramente, stava cercando d instillare comportamenti e reazioni sbagliate al figlio.
I miei migliori saluti.

Dott. Ruffoni Diego
 

Lei è un padre normalissimo come tutti, ma con il buon senso di sapersi confrontare e questo è costruttivo per tutta la sua famiglia.
Dott. Ruffoni Diego
ODONTOIATRA IGIENISTA DENTALE ODONTOTECNICO
https://www.dottori.it/diego-ruffoni...Mdl6bysEdZbpyS
http://www.dentisti-italia.it/dentis...o-ruffoni.html

__________________
Dott. Ruffoni Diego
Odontoiatra
Studi:
Mozzo (BG) via Ambrosoli 9
Carnate (MI) Via S. D'Acquisto 14
ruffonidiego@virgilio.it
Tel 3476958181
Leggi altri commenti
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 09:06 AM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X