Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Medicina psicosomatica > SENSO DI STORDIMENTO CONTINUO
Segna Forum Come Letti

   

SENSO DI STORDIMENTO CONTINUO

puppa
 

Salve, non so se sono nel posto giusto per fare questa domanda, ma spero che qualcuno possa aiutarmi. Ho 38 anni, tutto è iniziato due/tre mesi fa. All'inizio avevo raramente dei forti capogiri. Anche solo stando distesa a letto una volta ne ho avuto uno. Ora i capogiri devo dire che sono spariti. Ma è da un po' che già dalla mattina e per tutto il giorno ho un senso di stordimento, ubriachezza. La sensazione che ho è come di avere la testa "ovattata" e di percepire la realtà circostante come troppo "frenetica" e in costante movimento, sebbene non veda gli oggetti ruotare come accade con i capogiri. E' una sensazione stranissima e non piacevole. Premetto che è anche da due settimane circa che la notte non dormo bene. O meglio dormo per alcune ore e poi mi risveglio e faccio fatica a riaddormentarmi. Il mio medico mi ha detto che è solo dovuto al fatto che sono stanca. Ma non posso avere questi sintomi tutti i giorni. Non nego che sono un pochino preoccupata perché non voglio stare così. Qualcuno può darmi un consiglio? Da chi dovrei farmi controllare? Grazie!!!

MIGLIOR COMMENTO
Karl1994
Stessa ed identica sensazione,solo che in piú la sera mi prende una febbricola "37,2/3" che dura un paio di ore e poi scompare... P.s sono un ragazzo di 20 anni ancora non ho scoperto dopo quasi un anno cosa sia
Leggi altri commenti
Dan21
 

Buona sera anche io stessa situazione.......che dire! Nessuno Sa niente, ma com'è possibile che più persone abbiano gli stessi sintomi?stress? Cambio di stagione? Boh, resta il fatto che è presente un sintomo molto fastidioso.

emmuccia
 

Ciao io è da giugno che soffro di questa sensazione continua ho fatto diversi accertamenti tra cui tac e risonanze ma tutto negativo. Ancora adesso non mi capacito che la mente possa fare tutto questo. I medici dicono che è ansia. Ma ho questa sensazione anche i giorni in cui sono rilassata. Voi avete trovato qualche rimedio ?

Roberta3112
 

Ciao a tutti anche io ho qualcosa di simile vi spiego meglio come sto io: la sera del 24 luglio 2014 mi è venuto di notte un forte giramento di testa senso di nausea e di fatti alla fine ho vomitato dall' indomani in poi ho avuto sempre la testa che mi girava un senso di pesantezza nella testa e fastidio agli occhi inizialmente avevo anche problemi allo stomaco poi quelli sono passati ma è rimasto il problema alla testa. Dopo due , tre settimane il giramento di testa è passato ma mi sento comunque stordita con fastidio agli occhi e spesso anche mal di testa , non riesco ad applicarmi a fare qualcosa perché questo stordimento aumenta e non è assolutamente una cosa con cui si può convivere! Perché io lo provo 24 ore su 24 tutti i giorni ! Non è una cosa che mi viene e mi passa e poi mi torna c è sempre non smette nemmeno per un minuto! Vorrei sapere anche voi vi sentite come me?? Giusto per capire se i sintomi sono gli stessi e se anche voi vi sentite così sempre grazie .

Davex
 

Ragazzi sono pure io nella stessa situazione da mesi, ho fatto Esami del sangue, Tac torace-addome-cranio, ho fatto risonanza encefalo ma niente. Sto vivendo la mia vita 24/7 con questa sensazione, con questo senso di impacciamento. Non ho ansia, sono solo preoccupato per questa situazione.

Ho bisogno di non sentirmi l'unico, di consigli...

Un abbraccio.

Ombretta Nicodemi Raro
 

"Influenza senza febbre"

Salve. Oggi ero venuta qui pensando di aprire una nuova discussione, come se questa cosa stesse succedendo solo a me. La mia previsione era di scrivere un messaggio e poi di non vederne mai la risposta. Su questo, ahimé, mi pare di averci azzeccato: tanta gente con questo disturbo, ma non una singola risposta da un medico.

Facilmente è per via della complessità del problema.
Per quel che mi riguarda, sono anni che non dormo come si dovrebbe: spesso mi sveglio più volte a notte per andare in bagno, poi generalmente mi riaddormento in fretta. In alcuni casi, tuttavia, faccio una grande fatica. E siccome ho una testa un po’ particolare, è come se scattasse l’intrattenimento: fuggo dalle ansie e mi rifugio nelle fantasie, raccontandomi storie, scene, trame di film e fumetti… cose così. A volte funziona, e mi ritrovo a dormire. Altre volte no, e possono passare anche ore prima di capire che magari mi serve una coperta in più.
Da almeno due settimane, poi, s’è aggiunta quella che il medico ha definito influenza senza febbre. Mi ha prescritto una dose massiccia di Efferalgan 1000, quello con il nuovo sapore meno disgustoso di prima, e non sto andando da nessuna parte. Chiusa in casa, in pratica, da parecchio tempo.
Occorre dire che, in un certo qual senso, avrei una specie di lavoro, una mezza schiavitù; il lavoro è in un posto gelido, pieno di polvere, spesso sono lasciata da sola; senza contratto, senza posizione, senza sapere bene cosa sto facendo, improvvisando tutto il tempo.
Tuttavia, se c’è una cosa di cui ho veramente bisogno, a parte il calore umano (la siccità in questo senso è una mia condizione di vita), è avere qualcosa da fare, e se c’è da fare non mi interessa se vedo il mio respiro o se sono totalmente da sola.
Mi basta che mi dicano cosa fare, ed eseguo gli ordini, come un perfetto operaio, anche se non ho mai visto fare ciò che mi si chiede. Tutto poi in tempi brevi, senza prendermi pause.
Ma se ogni tanto ho mal di testa, senso di vertigine, un po’ di nausea, giramenti di testa e stanchezza, non mi sembra il caso di andare a infilarsi in un frigorifero e starci per 5 ore filate.
Il punto è che questa influenza non mi va via. Il morale, eh, è un po’ a terra, ma è facile capire perché quando sei sempre solo, e spesso e volentieri messo dalla parte del torto. Se ne parlo, sembra che mi stia inventando tutto, sembra che sia una scusa per non andare a “lavorare”.
Sono molti anni che non mi concedo una vera pausa, una di quelle con la testa totalmente vuota, magari distesa da qualche parte. I pochi soldi non garantiscono una vacanza fuori porta, ma a parte questo fattore economico, io stessa non sopporto di non “produrre” e di non fare almeno una cosa degna di nota ogni giorno. Non si tratta di imprese: una pagina di lavoro basta. Non mi prendo un momento per stare a pensare a niente, sto sempre a lavorare su qualcosa, perché se lascio andare i pensieri, potrei impazzire o deprimermi in poche ore.
Mi curo da me, insomma. Ma non sono su un’isola deserta, anche se sono praticamente isolata. Dunque dovrò un giorno svegliarmi e scoprire che l’ovatta attorno alla mia testa è sparita, e che ho di nuovo la sensazione di poter fare una cosa qualsiasi senza stancarmi o senza provare un capogiro!
Il mio medico ha parlato di influenza senza febbre. Ma non è la prima volta che mi sente parlare di ansia, con sintomi tra l’altro ben visibili sulla pelle, e l’unica cosa che è stato capace di dirmi è: “Calmati un po’!”. Beh…
Il resto sono medicine, che possono lenire le conseguenze, ma non possono andare alla radice del problema.

Lascio qua questa mia (lunga) testimonianza, ma dubito seriamente che ci sia qualcuno con una soluzione per tutti. Un bello psicologo magico che ci risolva i problemi esistenziali.
Magari essere in tanti può aiutare a non sentirsi soli.


Marcocesa
 

Salve a tutti...anch io ormai da anni ho questa sensazione di ovattamento e pesantezza terribile che nn mi permette di fare nulla!!
Mi sento come se ogni mattina appena mi alzo ci sia qualcuno a darmi una martellata in testa!!ho fatto qualsiasi tipo di analisi tac alla testa reggia a polmoni vistita da vari cardiologo sn andato da un neurologo...anche dall otorino ma nulla!!!alcuni medici dicono che l ultima causa puo essere l ansia ma mi sembra molto strano perche io sono tranquillissimo sono sempre stato una persona allegra e spensierata!!adesso devo provare con l esame della tiroide speriamo sia quello!!qualcuno di voi ha risolto il problema???

runner74
 

Ciao a tutti. Ho 42 anni e da 7 mesi oramai ho dei sintomi molto simili a quelli indicati da voi. tutto il giorno tutti i giorni mi sento ubriaco come se avessi bevuto un litro di vino. la mattina un po meglio ma già alle 10.30 il problema si acuisce fino a diventare più pesante la sera. in questi mesi ho frequentato a parte il medico curante (del tutto inutile) 2 otorino cardiologo dietologo omeopata oculista 2 fisiatri neurologo psicologico e psichiatra. ho svolto Tac encefalo con contrasto rmn gruppo maxillo facciale e cervicale esami tiroide e generici markes tumorali. Pressione 120/80. Tutto negativo. Sembrerebbe che io scoppi di salute. Nessuna diagnosi reale. Unico supporto valido è lantidepressivo che cura l'umore evitando attacchi di panico ma non la causa. ho un po di cervicale e la rettilizzazione della colonna cervicale ma questo non spiega la costanza del sintomo. pensavo di essere l'unico con questo guaio ma a quanto leggo no. sto pensando seriamente di andare a Lourdes.

Giuseppe P.
 

Ciao a tutti,

è bello e, allo stesso tempo, terribile leggere le testimonianze qui sopra.

Perché è lo stato nel quale sono immerso io da oltre due anni e dal quale non riesco ad uscire, nonostante consulenze neurologiche, psicologiche, osteopatiche, fisiatriche, gastroenterologiche, otorinolaringoiatriche e sicuramente dimentico qualcosa.

Anche a me piacerebbe sapere se qualcuno ha superato questo problema terribile o se, comunque, ha trovato un minimo di sollievo in cure/farmaci.

Oppure ci si organizza per una gita a Lourdes.

Un caro saluto, scriverò in privato ad alcuni di voi.

danielex79
 

Anch'io ho i vostri sintomi e pensavo di essere una rarità ! Oltre allo stordimento e confusione ho formicolio e perdita di forza sulle dita delle mani . Ho fatto quasi tutti gli esami e mi è stata diagnosticata un ernia cervicale..è passato quasi un anno e dopo mesi di terapie varie e visite da decine di dottori i sintomi sono rimasti uguali..Ora qualche dott. pensa che sia un fattore di forte stress ed ansia..Il mio senso di sbandamento inizia la mattina, quando mi alzo e aumenta gradualmente durante la giornata fino ad arrivare a tarda notte (soffro anche di insomnia)dove la pesantezza diventa veramente invalidante ! Stò iniziando a pensare di essere stato rapito dagli alieni !

DanilS95
 

Buonasera a tutti anche io stessi sintomi come quelli vostri, stordimento.. Ps sono un ragazzo di 20 anni

Graziano51
 

Stordimento continuo che si traduce in ansia e quindi in insonnia

Graziano51
 

Penso che come me tu sia colpita da depressione, io non voglio cadere schiavo dei farmaci e quindi me la trascino tutta intera con sacrifici titanici. Il fatto e' che non esistono rimedi e bisognai imparare a conviverci sperando che la nostra vita si sistemi al meglio e anche l'umore vada a migliorare.ciao

Areoplano
 

Citazione:
Originariamente Inviato da puppa Visualizza Messaggio
Salve, non so se sono nel posto giusto per fare questa domanda, ma spero che qualcuno possa aiutarmi. Ho 38 anni, tutto è iniziato due/tre mesi fa. All'inizio avevo raramente dei forti capogiri. Anche solo stando distesa a letto una volta ne ho avuto uno. Ora i capogiri devo dire che sono spariti. Ma è da un po' che già dalla mattina e per tutto il giorno ho un senso di stordimento, ubriachezza. La sensazione che ho è come di avere la testa "ovattata" e di percepire la realtà circostante come troppo "frenetica" e in costante movimento, sebbene non veda gli oggetti ruotare come accade con i capogiri. E' una sensazione stranissima e non piacevole. Premetto che è anche da due settimane circa che la notte non dormo bene. O meglio dormo per alcune ore e poi mi risveglio e faccio fatica a riaddormentarmi. Il mio medico mi ha detto che è solo dovuto al fatto che sono stanca. Ma non posso avere questi sintomi tutti i giorni. Non nego che sono un pochino preoccupata perché non voglio stare così. Qualcuno può darmi un consiglio? Da chi dovrei farmi controllare? Grazie!!!
Hai per caso notato come sta l'intestino? La tua alimentazione è ricca di carboidrati, zuccheri o latticini? Vai regolarmente di corpo e le feci hanno una consistenza normale e compatta?

Leggi altri commenti
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 06:08 AM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X