Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Ginecologia e ostetricia > potrei essere incinta?
Segna Forum Come Letti

   

potrei essere incinta?

alice97.
 

Ciao a tutti, sono una ragazza di 20 anni e fino a ieri ero vergine. Ho fatto l'amore con il mio ragazzo, con il ************ chiaramente, ma mi sorge un dubbio: durante i preliminari lui non aveva il ************, quindi un pò (poco, davvero) di liquido pre-seminale mi è finito vicino la vagina e per un paio di secondi la punta era anche entrata ma ovviamente poi ha messo subito il ************. Ora, essendo stata la mia prima volta, sono davvero in ansia che quel contatto di pochissimi secondi possa aver fatto qualche danno. Sono un pò scettica in realtà, perché non era sperma ripeto ma... non lo so, sono in ansia comunque. Che dite, è possibile rimanere incinte la prima volta e addirittura con del liquido pre-seminale? Vi prego, sono troppo spaventata.
Se può essere d'aiuto ieri abbiamo fatto l'amore, e a me era finito il ciclo da due giorni.

MIGLIOR COMMENTO
Minerva75
Citazione:
Originariamente Inviato da alice97. Visualizza Messaggio
Ciao a tutti, sono una ragazza di 20 anni e fino a ieri ero vergine. Ho fatto l'amore con il mio ragazzo, con il ************ chiaramente, ma mi sorge un dubbio: durante i preliminari lui non aveva il ************, quindi un pò (poco, davvero) di liquido pre-seminale mi è finito vicino la vagina e per un paio di secondi la punta era anche entrata ma ovviamente poi ha messo subito il ************. Ora, essendo stata la mia prima volta, sono davvero in ansia che quel contatto di pochissimi secondi possa aver fatto qualche danno. Sono un pò scettica in realtà, perché non era sperma ripeto ma... non lo so, sono in ansia comunque. Che dite, è possibile rimanere incinte la prima volta e addirittura con del liquido pre-seminale? Vi prego, sono troppo spaventata.
Se può essere d'aiuto ieri abbiamo fatto l'amore, e a me era finito il ciclo da due giorni.
Ciao.
Il liquido preeiaculatorio può contenere spermatozoi che sia poco o tanto.
Anche aver avuto rapporti a due giorni dalla fine del ciclo non è indice di sicurezza sia perché non è detto che l'ovulazione parta puntuale a metà ciclo ,sia perché gli spermatozoi possono vivere fino a 5 giorni in vagina.
Se non c'è stata penetrazione, stai tranquilla.
Non agitarti e aspetta serenamente l'arrivo del ciclo.
__________________
Le mani che aiutano sono più sante delle labbra che pregano (R.G.Ingersoll)

Ricordo a tutti gli utenti e ai nuovi iscritti,prima di aprire una nuova discussione,di utilizzare la funzione "CERCA"
e di attenersi al Regolamento generale del Forum e di Sezione
Leggi altri commenti
alice97.
 

grazie mille per la risposta, innanzitutto. Allora riguardo la penetrazione è avvenuta solo con il ************, ma per un paio di secondi la punta del suo pene (appunto sporca di questo liquido, e del mio molto probabilmente) è entrata senza ************. ripeto era davvero la punta, niente spinte, niente di niente.
Dunque: possibile che una "penetrazione" di cinque secondi circa, senza eiaculazione ma solo liquido preseminale, e addirittura durante un giorno non fertile (ho un ciclo di solito regolare, con ritardo di un paio di giorni al massimo) possa sul serio farmi restare incinta?
Sono meno in ansia oggi, grazie alla tua risposta, ma vorrei davvero ulteriori delucidazioni in quanto da inesperta totale sto entrando in paranoia. Grazie mille, nuovamente

shirshasana
 

In tutta franchezza: si, io vedo un rischio, non grande ma lo vedo comunque. Spermatozoi possono esserci stati, il periodo fertile è dietro l'angolo, penetrazione c'è stata...insomma se volevate stare tranquilli non è così che si fa.
Mi dispiace, avrei voluto dirti, dormi sonni tranquilli con pacca sulla spalla ma in tutta franchezza non mi sento di farlo.
Poi si sa, rimanere incinta non é garantito nemmeno con un rapporto mirato pertanto....la statistica è senz' altro dalla tua parte.

Minerva75
 

Citazione:
Originariamente Inviato da alice97. Visualizza Messaggio
grazie mille per la risposta, innanzitutto. Allora riguardo la penetrazione è avvenuta solo con il ************, ma per un paio di secondi la punta del suo pene (appunto sporca di questo liquido, e del mio molto probabilmente) è entrata senza ************. ripeto era davvero la punta, niente spinte, niente di niente.
Dunque: possibile che una "penetrazione" di cinque secondi circa, senza eiaculazione ma solo liquido preseminale, e addirittura durante un giorno non fertile (ho un ciclo di solito regolare, con ritardo di un paio di giorni al massimo) possa sul serio farmi restare incinta?
Sono meno in ansia oggi, grazie alla tua risposta, ma vorrei davvero ulteriori delucidazioni in quanto da inesperta totale sto entrando in paranoia. Grazie mille, nuovamente
Io ti ho risposto :" se non c'è stata penetrazione stai tranquilla ", ma, invece, un minimo c'è stata.
Non voglio allarmarti,ma come ha giustamente detto Shirshasana ,il rischio, anche minimo ,c'è.

alice97.
 

Oddio l'ansia è tornata, ho una paura assurda. Ho un pò di nausea in questo momento, ma onestamente credo sia dovuta a quello che ho mangiato due ore fa (delle schifosissime patatine fritte che mi hanno subito dato un senso di acido assurdo)... o almeno lo spero. Ora io ho 20 anni come detto, sto con questo ragazzo da davvero poco e fra l'altro a casa mia non è ben visto: se davvvero c'è questa minima possibilità che dite... è davvero un disastro. Soprattutto perché non posso e non voglio diventare madre a questa età. Lui non sa nulla di queste mie paranoie ed io davvero non so che fare... aspetto il prossimo ciclo? pillola del giorno dopo? davvero vorrei morire in questo momento, maledico quei pochi secondi di "penetrazione" da ieri. Ma è davvero così facile? cioè parliamo di un pò di liquido seminale appena all'entrata della vagina, non mi faccio pace che per una stupidaggine del genere io possa essermi cacciata in questo guaio. soprattutto alla prima volta che lo facevo.
Stavo seriamente pensando alla pillola del giorno dopo, ma costa quasi 30 euro e non ho come chiederli ai miei... aiuto non riesco a vivere cosi oddio..

alice97.
 

Citazione:
Originariamente Inviato da alice97. Visualizza Messaggio
Oddio l'ansia è tornata, ho una paura assurda. Ho un pò di nausea in questo momento, ma onestamente credo sia dovuta a quello che ho mangiato due ore fa (delle schifosissime patatine fritte che mi hanno subito dato un senso di acido assurdo)... o almeno lo spero. Ora io ho 20 anni come detto, sto con questo ragazzo da davvero poco e fra l'altro a casa mia non è ben visto: se davvvero c'è questa minima possibilità che dite... è davvero un disastro. Soprattutto perché non posso e non voglio diventare madre a questa età. Lui non sa nulla di queste mie paranoie ed io davvero non so che fare... aspetto il prossimo ciclo? pillola del giorno dopo? davvero vorrei morire in questo momento, maledico quei pochi secondi di "penetrazione" da ieri. Ma è davvero così facile? cioè parliamo di un pò di liquido seminale appena all'entrata della vagina, non mi faccio pace che per una stupidaggine del genere io possa essermi cacciata in questo guaio. soprattutto alla prima volta che lo facevo.
Stavo seriamente pensando alla pillola del giorno dopo, ma costa quasi 30 euro e non ho come chiederli ai miei... aiuto non riesco a vivere cosi oddio..
aggiornamento: oggi niente nausea, quella di ieri è passata dopo un paio di ore (dunque evidentemente era davvero dovuta allo schifo che avevo mangiato). Ho parlato con delle amiche e mi hanno fatto notare che mi sto facendo prendere dall'ansia (ahimè soffro di questa malattia) e che oltre ad essere impossibile sentire dei sintomi dopo due giorni o anche meno, è ancora più improbabile che sia rimasta incinta. Insomma mi hanno detto di stare tranquilla, perché sarebbe una possibilità su un milione.
Essendo ansiosa ora penso: okay, la fortuna è cieca ma la sfiga ci vede benissimo. e se dovessi essere io quella sfigata del uno su un milione? Non ci voglio neanche pensare. spero che tutto questo sia un giochino che mi sta tirando l'ansia. Ripropongo la domanda, ho ancora quasi tre giorni per prendere EllaOne... che dite, chiedo un prestito alle mie amiche e mi levo ogni dubbio, o sto tranquilla perché si tratta di uno su un milione?

Cricriola
 

Ciao io ho 4 figli tutti cercati per cui un po' di esperienza ce l'ho. Secondo me puoi stare tranquilla soprattutto perché hai detto che il rapporto è avvenuto dopo 2 giorni che avevi finito il ciclo e che sei regolare. Non è poi così facile restare incinta!! Vedrai che stavolta è andata bene ma questo spavento deve servirti per il futuro. Facci sapere quando ti arrivano. Ciao

shirshasana
 

Citazione:
Originariamente Inviato da alice97. Visualizza Messaggio
Ripropongo la domanda, ho ancora quasi tre giorni per prendere EllaOne... che dite, chiedo un prestito alle mie amiche e mi levo ogni dubbio, o sto tranquilla perché si tratta di uno su un milione?
Non me la sento di darti un consiglio, è una decisione molto personale. Il rischio rimane minimo, non c'è dubbio.
Al tuo posto attenderei il ciclo.

alice97.
 

rigrazio tutte per la risposta, siete davvero disponibili e di grande aiuto. detto questo attenderò il ciclo, vista la pochissima disponibilità economica (non essendo indipendente, mi è davvero impossibile chiedere trenta euro per la pillola dei cinque giorni). comunque grazie mille, sono più tranquilla. il ciclo dovrebbe venirmi il 20/21 quindi, vi terrò informate ed incrociamo le dita. grazie mille ancora una volta c:

Leggi altri commenti

Profilo del medico - Dr. Mario Fadin

Dr. Mario Fadin
Nome:
Mario Fadin
Azienda:
Centro Medico Sempione, Milano
Professione:
Ginecologo, Direttore Sanitario del Centro Medico Sempione di Milano
Specializzazione:
Ostetricia e Ginecologia
Contatti/Profili social:
email sito web facebook
Domanda al medico
Dr. Fadin, è vero che le voglie della futura mamma riflettono specifiche esigenze alimentari del nascituro? E che, se non vengono soddisfatte, il piccolo potrebbe risentirne e perfino avere macchie sulla pelle?ì
Le dicerie che riguardano le voglie materne nascono dalla constatazione che nel primo trimestre di gravidanza la donna manifesta talvolta un cambiamento dei gusti alimentari e fa richieste di cibo inusuali. È un fenomeno fisiologico dovuto all’azione degli ormoni dell’attesa, che causano le nausee.

Questa constatazione ha suggerito l’idea che sia lo stesso nascituro a chiedere determinati alimenti inducendone il desiderio nella madre e che la sua richiesta vada soddisfatta per evitare conseguenze, come la comparsa di macchie sulla pelle del bambino alla nascita, che altro non sono che angiomi.

È un’idea che non ha alcun fondamento.

   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 21:44 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2020, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X