Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Ginecologia e ostetricia > Mai fatto Pap-test e attuale difficoltà a farlo...
Segna Forum Come Letti

   

Mai fatto Pap-test e attuale difficoltà a farlo...

Anaul
 

Salve, non ho mai avuto esigenza di una visita ginecologica approfondita; non mi va di entrare nei dettagli, ma diciamo che ho una scarsa o pressocché nulla attività sessuale, e non ho mai avuto altri tipi di disturbi tipo infezioni, salvo due piccoli miomi all'utero (per ora sotto controllo). Ultimamente ho provato a fare una visita ginecologica più approfondita e un pap-test, ma mi contraevo e non è stato possibile inserire lo speculum, neanche piccolo... Temo di soffrire in qualche modo di vaginismo, ma è solo un'ipotesi... La ginecologa ha prelevato superficialmente le cellule per il pap-test, senza speculum, e mi ha detto che sarà poco attendibile. E' rischioso non aver mai fatto il pap-test? Eventuali "problemi" futuri potrebbero emergere anche senza eseguirlo?

MIGLIOR COMMENTO
Minerva75
Citazione:
Originariamente Inviato da Anaul Visualizza Messaggio
Salve, non ho mai avuto esigenza di una visita ginecologica approfondita; non mi va di entrare nei dettagli, ma diciamo che ho una scarsa o pressocché nulla attività sessuale, e non ho mai avuto altri tipi di disturbi tipo infezioni, salvo due piccoli miomi all'utero (per ora sotto controllo). Ultimamente ho provato a fare una visita ginecologica più approfondita e un pap-test, ma mi contraevo e non è stato possibile inserire lo speculum, neanche piccolo... Temo di soffrire in qualche modo di vaginismo, ma è solo un'ipotesi... La ginecologa ha prelevato superficialmente le cellule per il pap-test, senza speculum, e mi ha detto che sarà poco attendibile. E' rischioso non aver mai fatto il pap-test? Eventuali "problemi" futuri potrebbero emergere anche senza eseguirlo?
Ciao.
Io aspetterei a parlare di vaginismo.
Lo speculum non piace a nessuna e tutte ci contraiamo, chi più chi meno.
Fare il pap test è fondamentale così come altri esami.
__________________
Le mani che aiutano sono più sante delle labbra che pregano (R.G.Ingersoll)

Ricordo a tutti gli utenti e ai nuovi iscritti,prima di aprire una nuova discussione,di utilizzare la funzione "CERCA"
e di attenersi al Regolamento generale del Forum e di Sezione
Leggi altri commenti
Anaul
 

Sì, certo, dicevo come lontana ipotesi; molto probabilmente era il semplice fastidio a farmi contrarre... Io non lo riterrei proprio fondamentale: il tumore al collo dell'utero è piuttosto raro, soprattutto in donne con scarsa o inesistente attività sessuale... In ogni caso al momento vedo psicologicamente impossibile l'idea di riprovarci... La vivo molto male! Quindi che dire? Rischierò...

Minerva75
 

Citazione:
Originariamente Inviato da Anaul Visualizza Messaggio
Sì, certo, dicevo come lontana ipotesi; molto probabilmente era il semplice fastidio a farmi contrarre... Io non lo riterrei proprio fondamentale: il tumore al collo dell'utero è piuttosto raro, soprattutto in donne con scarsa o inesistente attività sessuale... In ogni caso al momento vedo psicologicamente impossibile l'idea di riprovarci... La vivo molto male! Quindi che dire? Rischierò...
Il Papilloma virus non è più un'infezione che si contrae se si è sessualmente promiscui.
Basta essere sessualmente attivi e basta aver avuto ,una sola volta nella vita, un rapporto con una persona" infetta".
Chiaro ,poi, che più rapporti occasionali non protetti si hanno,maggiori sono le probabilità di venire infettati.
Se ci si controlla regolarmente, le possibilità il virus degeneri in cancro alla cervice sono basse.

shirshasana
 

l'utilità della prevenzione è fuori dubbio. le percentuali di rischio sono note.


se la domanda te la poni, forse da qualche parte un pizzico di inquietudine c'è e vorresti forse stare più tranquilla.


perché non provi a parlarne con la tua gine, magari qualche goccia di tranquillante o anche solo una visita molto delicata e spiegata passo per passo ti può aiutare a superare questo problema.

Anaul
 

Scusate se nonostante ponga dei quesiti non mi va di entrare nei dettagli... Comunque, Minerva, conoscendo il mio caso posso dire che i rischi sono pressocché inesistenti, aggiungendo anche la già bassa percentuale delle donne che sviluppano il tumore al collo dell'utero in seguito al papilloma virus...
Shirshasana, in realtà io non ho alcun timore né necessità di sapere l'esito di un pap-test... Da una semplice ecografia durante un day hospital sono emersi due miomi e sono stata "spedita", mio malgrado, da un ginecologo... Pur avendo spiegato il mio caso ha insistito per fare un pap-test... Io mi sento tranquilla riguardo al papilloma-virus o ad altro... L'unica certezza è che al momento mi rifiuto di sottopormi alla stessa trafila... E non ho neanche un ginecologo/una ginecologa di fiducia... Col tempo devo risolvere psicologicamente, con l'aiuto di una figura professionale che dovrà aiutarmi anche per altre cose...

Leggi altri commenti

Profilo del medico - Dr.ssa Luisa Di Luzio

Dr.ssa Luisa Di Luzio
Nome:
Luisa Di Luzio
Azienda:
Centro Medico Sempione, Milano
Professione:
Ginecologa
Specializzazione:
Ginecologia e Ostetricia
Contatti/Profili social:
sito web facebook
Domanda al medico
Dr.ssa Di Luzio, è vero che quando si soffre di candida ricorrente bisognerebbe diminuire la quantità di zuccheri a tavola? E perché è così difficile farlo?
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 14:16 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2020, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X