Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Ginecologia e ostetricia > ciclo di due giorni?aiuto
Segna Forum Come Letti

   

ciclo di due giorni?aiuto

browneyes
 

eccomi di nuovo qui care ragazze...

allora per chi non si ricorda: il 04 marzo mi sono arrivate (puntualissime) le rosse ed il primo giorno sono state flusso diciamo abbondantino...poi ieri il 05 marzo normale...ieri sera praticamente avevo l'assorbente non pieno..vabbe' vado a nanna dopo la doccia (scusate non è che voglio dire i particolari) e stamane assorbente completamente bianco...anche la carta igienica asciugandomi non è piu' di rosse vive ma solo rossa tipo quando ti stanno passando....

come mai solo 2 gg di ciclo? mi devo preoccupare secondo voi?premetto che ieri ero molto nervosa perchè mi si è rotta la macchina e al lavoro non mi pagano...puo' dipendere da questo?

Consigli per favore...grazie!

MIGLIOR COMMENTO
BABYTHILLY
stai tranquilla, puo' succedere.
se comunque non ti senti sicura di questo, senti la gine, ma comunque il ciclo ogni tanto cambia
__________________
TITTY - BABYTHILLY

QUELLO CHE C'E' IN FONDO AL CUORE NON MUORE MAI...
Leggi altri commenti
browneyes
 

Grazie Babythilly,

ho chiamato il gine ma la segretaria mi ha fissato appuntamento al 26 marzo! e lui per chiederglielo al telefono non c'era....che barba....

che mi consigli di fare? adesso sono andata in bagno e l'assorbente ha solo una striscia piccola (dopo 4 ore quindi è proprio poco) pero' asciugandomi con la carta igienica c'è di nuovo rosso vivo...boh....

fiorella81
 

ultimamente anche il mio ciclo dura 2 giorni

BABYTHILLY
 

brown, ok, nel frattempo che aspetti la visita (e per fortuna te l'ha data anche in breve tempo), prova a sentire anche il tuo medico di base, presumo che non ci dovrebbero essere problemi.
Puo' essere che la striscia che hai visto sia solo uno strascico del ciclo.

Fiorella, tu usi la pillola??? dicci qualcosa di piu'

fiorella81
 

attualmente no...l'ho usata nel 2006 (minesse)...per il resto l'anno scorso dopo la laurea ad ottobre il ciclo si è sfasato: ho cominciato ad avere spottin, non solo in fase ovulatoria e anche durante i rapporti, ritardi e mestruazioni scarse e brevi...qualche mese fàho fatto i dosaggi, ma non è risultatato nulla di allarmante solo un paio di valori (testosterone ed un altro ma nn vorrei sbagliare) leggermente bassi....ora ho risolto (spero per sempre) con lo spotting, ma il ciclo è breve e scarso....

BABYTHILLY
 

puo' essere che con i dosaggi che hai fatto ti si sia scombussolato ancora di piu'.
La ginecologa che ti dice di questo ciclo cosi' scarso?
puo' succedere qualche volta sia cosi' breve (quando non si prende la pillola) ma non per cosi' tanto tempo

browneyes
 

Eh provo a sentirla...ma la mia paura è che possono essere false mestruazioni? devo fare un'altro test????aiuto

BABYTHILLY
 

no, non sono false mestruazioni. te ne saresti accorta.
non buttare via i soldi per un altro test.
questo era il ciclo.
te l'ho detto, puo' succedere che per qualche mese il ciclo puo' fare pazzie come e' successo a te ora.

fiorella81
 

ma il dosaggio ormonale èun semplice prelievo ematico...come fa a scombussolare il ciclo?

browneyes
 

da cosa me ne sarei accorta baby? io leggo di gente che ha le cose e poi scopre di essere in attesa...

sto andando fuori di testa!

da cosa te ne accorgi?

BABYTHILLY
 

non avresti avuto grandissime perdite come hai detto tu.
hai detto che hai avuto un flusso abbondante.
gia' da questo dovresti stare tranquilla.
e' stato ciclo.
ora basta con i test, sarebbero soldi spesi per niente perche' ti darebbe esito negativo

ElePiddina
 

anche a me ogni tanto il flusso si blocca per qualche ora e poi riprende..e anche a me è capitato al mattino di trovare l'assorbente bianco.non credo sia un problema..ora come và?è ripreso il flusso?

BABYTHILLY
 

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da fiorella81

ma il dosaggio ormonale èun semplice prelievo ematico...come fa a scombussolare il ciclo?

pero' potrebbe succedere...magari con il dosaggio ormonale, tu che sei piu' stressata, troppe cose tutte vicine, ti scombussolano

browneyes
 

Si, diciamo abbondante il primo giorno solo...poi basta....

ieri ho avuto altre perdite ma poche...oggi sembrano proprio finite

Leggi altri commenti

Profilo del medico - Dr. Mario Fadin

Dr. Mario Fadin
Nome:
Mario Fadin
Azienda:
Centro Medico Sempione, Milano
Professione:
Ginecologo, Direttore Sanitario del Centro Medico Sempione di Milano
Specializzazione:
Ostetricia e Ginecologia
Contatti/Profili social:
email sito web facebook
Domanda al medico
Dr. Fadin, come faccio a contrastare la nausea in gravidanza?
Nella maggioranza dei casi per controllare il disturbo è sufficiente mettere in atto alcuni accorgimenti. Innanzitutto, evitare di bere liquidi a digiuno, soprattutto al risveglio mattutino. Meglio tamponare le secrezioni dello stomaco con un cibo asciutto, come cracker, biscotti o fette biscottate, prima di introdurre liquidi. È consigliabile, inoltre, spezzare il digiuno durante l’arco della giornata con frequenti spuntini leggeri. Infine, quando si beve acqua è preferibile che sia ben fredda, meglio se con uno spruzzo di limone.

Alcuni rimedi naturali contrastano efficacemente la nausea. Primo tra tutti la radice di zenzero, che al dosaggio consigliato in gravidanza non comporta alcun rischio per lo sviluppo del nascituro. Voci di una presunta pericolosità dello zenzero sono infondate e si basano su una vecchia ricerca degli anni ’80 che evidenziava un effetto teratogeno su femmine di topo gravide a cui ne erano state somministrate dosi massicce. Nella specie umana, alle dosi normalmente assunte, non è dimostrato alcun rischio teratogeno.

Altri rimedi utili per controllare la nausea sono l’assunzione di vitamina B6 e, ricorrendo alla medicina cinese, l’agopuntura o l’acupressione (con apposito braccialetto) esercitata sul punto P6 situato sul lato interno dell’avambraccio, circa tre centimetri sotto la piega del polso.

Se il vomito è tanto frequente da ostacolare un adeguato apporto di sostanze nutritive parliamo di iperemesi: compare nell’1% delle gravide e richiede farmaci sotto controllo medico, quali gli antistaminici o la metoclopramide, e in alcuni casi il ricovero in ospedale.

   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 14:58 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2020, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X