Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Apparato urinario femminile - Uroginecologia > sarà sicuro il mannosio?
Segna Forum Come Letti

   
  #1 (permalink)  
Vecchio 09-02-2006, 20:22 PM

sarà sicuro il mannosio?

rosabianza72
 

Ciao a tutte e complimenti per la generosità che dimostrate nel mettere a disposizione la vostra esperienza, in modo da essere di aiuto alle altre.
Sono anch'io una martoriata dalla cistite e dovrei iniziare il solito ciclo di esami per capire perchè quella dannata escherichia coli si ripresenta quasi dopo ogni rapporto.
Comunque affronterò il calvario senza farmi illusioni, sono già entrata nell'ottica di prendere i voti e diventare suora, dal momento che mi viene solo voglia di rinunciare alla vita sessuale.
L'unico rammarico sarà quello di non avere un figlio (tenendo conto che ho già la bellezza di 33 anni ).
Dopo questa flebo di ottimismo vengo a quello che ho da dirvi.
!) Leggo che molte di voi hanno tratto giovamento da questo 'famoso' d-mannosio e sarei proprio tentata dal provarlo anche io.
Il dubbio che mi attanaglia è questo: dal momento che non si trovano medici in Italia (almeno per quello che ho letto) che lo hanno testato, per lo meno sotto il profilo della sicurezza, come facciamo a sapere che si tratti davvero di un prodotto innocuo? Voi direte: "ma si tratta di un semplice zucchero.. o comunque di una sostanza naturale". Certo, ma non tutto ciò che la natura ci regala è esente da rischi per la salute. Leggevo proprio in questo forum che è stata avanzata l'ipotesi di proprietà cancerogene dell'uva ursina (addirittura in pochi mesi). E certo si tratta di una sostanza naturale.
Non so, forse sono io troppo maniaca in queste cose, ma ho dei timori.
2) Qualcuna di voi ha per caso provato con il vaccino contro l'escherichia coli? Mi sembra si chiami Colifagina S?
3) Nessun medico vi ha mai insinuato il dubbio che ci possa essere una componente psicologica in queste forme di cistiti recidivanti?
4) come si fa dire che ci possono essere altri modi di fare l'amore con il proprio patner? O comunque ci sono, ma non portano ad avere una relazione normale. Io sono convinta che nessun uomo possa sopportare a lungo una situazione del genere. Tranne qualche personaggio romanzesco
Vabbè. Aspetto vostre risposte. Grazie e un abbraccio a tutte.

Rosa

MIGLIOR COMMENTO
Tony Buio
Ciao Rosa, credo che prima di avere dei dubbi sulla non tossicità del Mannosio, dovresti informarti di cosa sia veramente leggendo i vari post nel relativo spazio dedicato al Mannosio, dopodichè troverai persone che lo stanno usando con profitto da mesi e sono ancora in buona salute. Per quanto riguarda la componente psicologica nella cistite, mi sembra l'ennesima sciocchezza che dicono certi medici quando non sanno cosa rispondere.
Enzo.
__________________
per ulteriori informazioni: http://****************
Continua a leggere...
  #3 (permalink)  
Vecchio 10-02-2006, 10:37 AM
pearl
 

Ciao!!
Ti racconto la mia storia:
Io uso il d-mann da ottobre, ma non costantemente ogni giorno: lo prendo solo dopo i rapporti sessuali. Ho 24 anni e ho una storia di cistiti da e.coli da circa 6 anni (quando ho iniziato i rapporti). Puoi immaginare che bellezza! Il non poter vivere con armonia e tranquillità la relazione col proprio partner è davvero frustrante. La cistite si ripresentava ogni mese, in corrispondenza del ciclo: o subito prima o subito dopo. Ora evito quel periodo per avere i rapporti ma comunque ho una vita sessuale regolare, mai come ora! E grazie al d-mann che mi permette di starmene più sicura. Il beneficio lo sento già dopo mezz'ora dall'assunzione. Sarà un effetto psicologico o un vero effetto? Chissà...ma sinceramente poco me ne importa visto che riesco a tornare ad una intimità normale....
Per quanto riguarda la "tossicità" è un problema che mi sono posta anch'io! E non mi so rispondere. Penso solo che o faccio così (rischiando effetti a lungo termine magari....che non conosco) o mi becco un antibiotico al mese che in termini di tossicità è certo! Voglio fidarmi che si tratti di un prodotto innocuo anche se nessuno mi potrà garantire la certezza. In questo caso il beneficio che comporta è maggiore dei costi (che per ora non ci sono).
Certo, c'è anche chi dal d-mann non ha tratto alcun beneficio. Per me è stata l'ultima spiaggia.
E' da dire anche che non ho mai curato col d-mann una cistite acuta. L'ho usato sempre per prevenirla.
Il ritorno alla normalità della sessualità di coppia è certamente condizionata da altri "rituali": svuotare la vescica prima di ogni rapporto, assumere d-mann, lavarsi dopo il rapp, assumere d-mann svuotare nuovamente la vescica. Però è un prezzo che pago volentieri...
Inoltre ho messo a posto l'intestino (fermenti lattici) da 2 mesi.
E in quanto alla tua domanda n°4, ti rispondo che ci son altri modi per far l'amore che in alcuni casi si presentano come faccio io: evitando dei periodo che SO DI CERTO che mi porteranno ad un'alta probabilità di cistite. Quindi li evito. E' una rottura però è un modo. Una settimana/10 gg al mese non ho rapporti ma almeno sto tranquilla e per il resto del mese la vivo bene.
Speriamo che duri....!
Ti auguro buona fortuna e spero che il mio "romanzo" possa esserti stato d'aiuto.
Ciauuu!
sara

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da rosabianza72

Ciao a tutte e complimenti per la generosità che dimostrate nel mettere a disposizione la vostra esperienza, in modo da essere di aiuto alle altre.
Sono anch'io una martoriata dalla cistite e dovrei iniziare il solito ciclo di esami per capire perchè quella dannata escherichia coli si ripresenta quasi dopo ogni rapporto.
Comunque affronterò il calvario senza farmi illusioni, sono già entrata nell'ottica di prendere i voti e diventare suora, dal momento che mi viene solo voglia di rinunciare alla vita sessuale.
L'unico rammarico sarà quello di non avere un figlio (tenendo conto che ho già la bellezza di 33 anni ).
Dopo questa flebo di ottimismo vengo a quello che ho da dirvi.
!) Leggo che molte di voi hanno tratto giovamento da questo 'famoso' d-mannosio e sarei proprio tentata dal provarlo anche io.
Il dubbio che mi attanaglia è questo: dal momento che non si trovano medici in Italia (almeno per quello che ho letto) che lo hanno testato, per lo meno sotto il profilo della sicurezza, come facciamo a sapere che si tratti davvero di un prodotto innocuo? Voi direte: "ma si tratta di un semplice zucchero.. o comunque di una sostanza naturale". Certo, ma non tutto ciò che la natura ci regala è esente da rischi per la salute. Leggevo proprio in questo forum che è stata avanzata l'ipotesi di proprietà cancerogene dell'uva ursina (addirittura in pochi mesi). E certo si tratta di una sostanza naturale.
Non so, forse sono io troppo maniaca in queste cose, ma ho dei timori.
2) Qualcuna di voi ha per caso provato con il vaccino contro l'escherichia coli? Mi sembra si chiami Colifagina S?
3) Nessun medico vi ha mai insinuato il dubbio che ci possa essere una componente psicologica in queste forme di cistiti recidivanti?
4) come si fa dire che ci possono essere altri modi di fare l'amore con il proprio patner? O comunque ci sono, ma non portano ad avere una relazione normale. Io sono convinta che nessun uomo possa sopportare a lungo una situazione del genere. Tranne qualche personaggio romanzesco
Vabbè. Aspetto vostre risposte. Grazie e un abbraccio a tutte.

Rosa

  #4 (permalink)  
Vecchio 10-02-2006, 17:22 PM
grazzy
 

TI RISPONDO IN MERITO ALLA DOMANDA CHE HAI FATTO SULL'ANTEROVACCINO COLIFAGINA S E DEVO RISPONDERTI POSITIVAMENTE ALNMENO A ME HA FUNZIONATO DA SUBITO ED IO NE SO QUALCOSA DEL COLI SONO IN CRONICO DA UNA VITA!CONSIGLIO ALTAMENTE QUESTO PRODOTTO A ME HA FATTO STARE BENE,CERTAMENTE VA PRESO CORRETTAMENTE A STOMACO VUOTO PER ALMENO 6 MESI.
INVECE PER QUANTO RIGUARDA IL MANNOSIO NEGATIVO ALMENO PER ME, NE HO PRESO TANTISSIMO E PER MESI MA NESSUN RISULTATO NE AGLI ATTACCHI NE IN PREVENZIONE LA CISTITE DA COLI MI VENIVA UGUALMENTE OLTRE CHE COSTARE UN BOTTO!!..CHI TI HA RACCONTATO DELLA COMPONENTE PSICOLOGIA NEL RECIDIVARE CON LA CISTITE DAVVERO NON SAPEVA COSA DIRE..
A ME LA CISTITE MI VIENE INDIPENDENTEMENTE DALL'AVERE RAPPORTI LA MIA è UNA CAUSA GENETICA TRAMANDATA DA MAMMA PURTROPPO ABBIAMO L'INTESTINO CON UNA INFIAMMAZIONE CRONICA CHE QUANDO PEGGIORA BUTTA I COLI SULLA VESCICA[V]..
STO STUDIANDO IL CASO ESCHERICHIA COLI GIA DA UN PO' E PENSO ANZI NE SONO CERTA CHE PRIMA O POI SI RIUSCIRà A TENERLA A BADA..
GRAZY.

Ti può interessare anche...
Pancia gonfia e meteorismo addio! Bastano 90 giorni

Hai la pancia sempre gonfia e dolente, dopo i pasti e per tutto il giorno? Se il gonfiore e il meteorismo ti stanno condizionando la vita, è ora di reagire.

Il programma Ciao Pancia Gonfia può aiutarti a liberarti del problema dell'aria nella pancia insegnandoti a rivedere la tua alimentazione e il tuo stile di vita, insieme all'utilizzo di soluzioni naturali efficaci come Endofit Gas Control.

Acquista Endofit Gas Control in farmacia, accedi GRATUITAMENTE al programma grazie al codice indicato nella confezione, segui il tuo percorso di apprendimento personalizzato e verifica i miglioramenti del tuo livello di benessere.

Approfitta subito di questa opportunità!


  #5 (permalink)  
Vecchio 12-02-2006, 01:27 AM
rosabianza72
 

Grazie a tutte per le risposte. Volevo dire a Grazzy che anche io soffro di una forma di infiammazione cronica dell'intestino (io invece devo ringraziare mio padre [V]). Ho fatto una colonscopia per la prima volta a settembre e me l'hanno diagnosticata. Si tratta di una via di mezzo tra il morbo di Chron e il colon irritabile. Il medico del S.Raffaele che mi ha fatto l'esame mi ha prescritto il Pentacol per un anno [!]. Però non ho mai approfondito l'argomento della coli con lui. Quindi pensi che anche nel mio caso possa essere implicato questo diavolaccio di intestino? A me comunque viene solo dopo i rapporti sessuali. Quindi non so... Comunque la storia della Colifagina S vorrei portarla avanti con un medico, perchè la trovo interessante (in fondo molte speranze si fondano sui vaccini).
Per rispondere a Tony, non metto in dubbio che molte persone abbiano usato il d-mannosio senza effetti collaterali, però io mi riferisco a quelli a lungo termine, purtroppo molto difficili da stabilire già per sostanze sperimentate, figuriamoci per le altre.
Un bacio a tutti!!!

  #6 (permalink)  
Vecchio 12-02-2006, 01:56 AM
grazzy
 

CIAO CARA,ANCHE IO COME TE HO FATTO COLONSCOPIA PER L'ESATTEZZA 2 IN UN ANNO E MI è STATO DIAGNOSTICATA UNA TIFLITE CRONICA CIOè UNA INFIAMMAZIONE AL COLON DA CURARSI ESATTAMENTE CON PENTACOL E MESAZALAZINA COMPRESSE PER 1 ANNO!!E DEVO DIRE DI ESSERE STATA MOLTO, MOLTO MEGLIO..PERò DALLA CURA SONO PASSATI 2 ANNI QUINDI NON HO + FATTO NULLA IN MERITO, A PARTE RIEMPIRMI DI FERMENTI LATTICI AD ALTO DOSAGGIO.
PENSO SICURAMENTE CHE ANCHE NEL TUO CASO CENTRI QUALCOSA L'INTESTINO PER QUANTO RIGUARDA LE CISTITI BATTERICHE..
ANCHE A ME LE PRIME CISTITI CHE HO AVUTO SI SCATENAVANO DOPO I RAPPORTI SESSUALI POI IN SEGUITO COL PASSARE DEGLI ANNI VENIVANO PROPRIO QUANDO L'INTESTINO ERA IN SUBBUGLIO E MI PASSAVA I BATTERI IN VESCICA.
FAI TRANQUILLAMENTE L'ENTEROVACCINO COLIFAGINA S LO TROVI IN FARMACIA SENZA BISOGNO DI RICETTA MEDICA LA POSOLOGIA CORRETTA è 2 FIALE A DIGIUNO 1 MAT.1 SERA.PER 10 GIORNI AL MESE PER UN TOT DI 5/6 MESI.(CHIEDI COMUNQUE PER LA CONFERMA AL TUO MEDICO DI FAMIGLIA OK!)
QUALSIASI INFO SONO DISPONIBILE, PUOI SCRIVERMI ANCHE IN PRIVATO SE VUOI!!
NOTTE A TUTTI
GRAZY.

  #7 (permalink)  
Vecchio 15-02-2006, 14:39 PM
laura22
 

io soffro di cistiti da escherichia coli da quasi tre anni ormai. Il primo attacco dopo il primo rapporto e poi da li ogni due settimane ero sotto antibiotico!
Ho fatto esami solo sull'apparato urinario perchè i medici mi prescrivevano solo quelli. Poi qualche mese fa leggendo il forum ho sentito parlare di cistite da luna di miele, dovuta a rapporti focosi...! da allora ho iniziato a usare un gel ************ antibatterico e Udite Udite dal 25 dicembre non ho avuto più ricadute!!!! so che è ancora presto per cantare vittoria ma per ora sto bene!!!!

  #8 (permalink)  
Vecchio 16-02-2006, 15:20 PM
PAGURO98
 

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da laura22

io soffro di cistiti da escherichia coli da quasi tre anni ormai. Il primo attacco dopo il primo rapporto e poi da li ogni due settimane ero sotto antibiotico!
Ho fatto esami solo sull'apparato urinario perchè i medici mi prescrivevano solo quelli. Poi qualche mese fa leggendo il forum ho sentito parlare di cistite da luna di miele, dovuta a rapporti focosi...! da allora ho iniziato a usare un gel ************ antibatterico e Udite Udite dal 25 dicembre non ho avuto più ricadute!!!! so che è ancora presto per cantare vittoria ma per ora sto bene!!!!
MI DAI IL NOME DEL ************ CHE USI?
GRAZIE

  #9 (permalink)  
Vecchio 16-02-2006, 17:25 PM
elisa70
 

X PAGURO98
Ciao Daniela, ti ho mandato i dati richiesti all'indirizzo e-mail con cui mi hai scritto alla mia e-mail.
Fammi sapere.

  #10 (permalink)  
Vecchio 16-02-2006, 18:26 PM
elisa70
 

Ciao Daniela vedo che sei in questo forum, hai visto l'indirizzo??

  #11 (permalink)  
Vecchio 16-02-2006, 19:04 PM
elisa70
 

Ciao ragazze, non so se la mia è una coincidenza o un grandissimo CULO...!! Ma considerando che la copertura dell'antibiotico era fino al 22 gennaio... sembrerebbe che il mio E.Coli sia in letargo.... facciamo in silenzio per non svegliarlo...
Girando nei vari siti di medicina naturale, oltre a consigliare per le cistiti il mirtillo (ok per il Coli è una pugnalata..) consigliano anche le vitamine.
Sul sito di cui metto sotto il link non parlano del mirtillo ma date un'occhio...
http://www.laleva.cc/almanacco/cistite.html
ad un certo punto cito : << Ci sono diverse sostanze nutritive efficaci in caso di cistite. Il DMSO (dimetilsolfossido)>> Mi chiedo che sia la sostanza chimica del nostro D-MANNOSIO??
Cmq da qualche settimana ho iniziato a prendere un multivitaminico di tutte le vitamine del gruppo B (non viene immagazzinato quindi non c'è pericolo..) e La vitamina A sottoforma di Beta-Carotene (quest'ultima viene immagazzinata c'è rischio di abuso..) per ulteriori info sulle vitamine metto il link: http://www.laleva.cc/almanacco/index.html
Non so cosa dire come ho anticipato sarà solo un caso, ma il mio Coli sta a nanna... Provare non nuoce e potrebbe essere anche un'integrazione agli altri medicinali o prodotti naturali.

IN OGNI CASO ORDINERò IL D-MANNOSIO

Ah date un'occhio sotto che ho trovato, non possiamo sempre dire che i dottori non capiscono un H...
http://www.mednews.it/Prodotti/infurin/
Leggete e poi cliccate su foglio illustrativo... guardate i componenti..... Cosa mi dite??

In bocca al lupo a tutte.

A presto.

  #12 (permalink)  
Vecchio 16-02-2006, 20:22 PM
rosabianza72
 

Carissime compagne di sventura io non ci capisco più niente.
Prima parlano un gran bene del mirtillo come toccasana per la cistite, poi si dice che l'escherichia coli nell'ambiente acido ci faccia festa (www.*********-d *******.com/Italy/index.htm).
Poi sembra che l'uva ursina abbia forti effetti cancerogeni (a proposito avete letto il messaggio della persona che l'ha scritto, non mi ricordo in quale argomento fosse, perchè vorrei chiederle da quale fonte è nato quel sospetto?)..
Uffa... ma possibile che non ci sia certezza nemmeno sul metabolismo di un betterio??? [!]
Ho letto un gran bene dell'AGOPUNTURA, anche nel curare la cistite.
C'è qualcuna che l'ha provata???
x laura22
Ciao Laura. Posso chiederti il nome di quel gel antibatterico? grazie!

  #13 (permalink)  
Vecchio 17-02-2006, 18:00 PM
grazzy
 

HO CISTITE BATTERICA DA UNA VITA,E NE SO DAVVERO QUALCOSA!STO STUDIANDO IL PROBLEMA ESCHERICHIA COLI NB:HO PROVATO DI TUTTO DI PIù VACCINI E D.******* A FORTI DOSI..DEVO DIRE,ALMENO CHE SULLA MIA PELLE ACIDIFICARE LE URINE FA SOLO CHE BENE INFATTI LA BESTIA DORME DA QUANDO TENGO UN PH A 5.5!TENERE IL PH 5.5 NON è FACILE PERò,.. USO VITAMINA C TIPO IL CEBION DA 1MG.CI SONO ANCHE ALTRI PRODOTTI IN COMMERCIO TIPO: ACIDIF,CHE LO FANNO!!IL PROBLEMA CISTITE SI RISVEGLIA IMMEDIATAMENTE IO ALCALINIZZO LE URINE,E CON IL D.******* QUESTO SUCCEDEVA!!! HO IL TERRORE DI FARLO AVENDO ANCHE UN CALCOLO DI ACIDO URICO, DOVREI PORTARE IL MIO PH PER FARE REAZIONE CHIMICA CON LE MEDICINE A 7 E QUESTO SAREBBE INEVITABILE PER LE CISTITI!!!MI è STATO INOLTRE CONFERMATO DAL MIO DOTT(SPECIALISTA IN UROLOGIA)E CHI VERAMENTE STUDIA IL PROBLEMA SA DI QUESTO!!!!...

  #14 (permalink)  
Vecchio 17-02-2006, 19:43 PM
alice56
 

Scusa Grazzy ma non ho capito quello che hai scritto, colpa della mia testa evidentemente. Gentilmente potresti ripetere in modo più chiaro per me o se qualcuno ha capito me lo chiarisce?......Grazie. PS-Quali erano le tue "forti dosi di mannosio?

  #15 (permalink)  
Vecchio 17-02-2006, 20:24 PM
27ennear
 

ciao a tutti, vedo con piacere di non essere sola a soffrire di questa brutta bestia, io prima di raccontarvi la mia esperienza vorrei sapere qualcosa di più sul mannosio...

Carica altri commenti...
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 17:34 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X