Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Chirurgia ed ecografia diagnostica-interventistica > Sono ipocondriaco ma cosa puo' essere?
Segna Forum Come Letti

   

Sono ipocondriaco ma cosa puo' essere?

adamp12004
 

Premetto che sono ipocondriaco. 1 mese fa per un po' di sangue rosso nelle feci ho fatto anche una colonscopia ma e' tutto ok.
Ho sofferto di ansia e attacchi di panico, sono una persona molto ansiosa.
Tre anni fa non riuscivo nemmeno a guidare, mi veniva la nausea e non digerivo bene per l'ansia.
Da 3 mesi ho la fissazione di avere qualcosa al fegato. Quando mangio faccio fatica a digerire e mi sembra di avere qualcosa sulla destra.
Il fatto e' che questa sensazione non ce l'ho sempre ma ogni tanto.
Spesso mi premo la pancia per sentire ....ho questa fissazione.
Sta di fatto che ho sempre avuto la bilirubina alta 1,60. Gli ultimi esami e' a 2,40 e mi sono preoccupato.
Ho sempre questa sensazione di acidita' dopo mangiato...come se qualcosa e' nella pancia sulla destra.
A qualcuno e' capitato? Sono preoccupato...

MIGLIOR COMMENTO
Dr. Luigino Bellizzi
L'unico dato, che riferisci alterato e' la bilirubina alta,percui di consiglio di eseguire un ecografia epatica ,anche se vista l'eta' potrebbe trattarsi di un Gilbert, che non da problemi.
__________________
L.Bellizzi
ASL SA/3 OSPEDALE DELL'IMMACOLATA DI SAPRI (Ospedale - Pubblico), Via Verdi - Sapri (SA).
con la qualifica di dirigente medico I livello chirurgia generale nel reparto/U.O. di Chirurgia generale.
Per contatti o appuntamento telefonare allo 0973-609111-609286. FAX: 097360323.
Leggi altri commenti
SIMO.72
 

Prima di tutto dovresti vedere quali cibi ti danno questo problema, magari si tratta di un po’ di colite, che è molto fastidiosa ma ci si convive.

marta8109
 

ciao ti capisco benissimo,io mi sono fissata d'aver il tumore alla fola(facciamo le corna!)e continuo a toccarmi un linfonodo che ho sul collo!ora se ti dico di trnquillizzarti so che non t'aiuta però ti posso dire che per il sangue rilassati dai penso che sia successo un pò a tutti,il dottore mi ha detto che capita quando beviamo poco e mangiamo poca frutta e verdura,per i dolori se ti fa stare più,tranqui vai dal dottore,ma l'ansia fa questi sherzi...tu i sintomi li hai davvero sul tuo corpo,ma è la testa che te li provoca.tanto quando passerà questa fissa ne avrai unìaltra!lo so come funzionano queste cose!!!!!ma poi secondo te questi sono sintomii importanti?ti faccio un imbocca al lupo anche se so che non ce n'è bisogno!kiss!.

kundera
 

forse dovresti concentrarti sul perchè dell'ipocondria....altrimenti passata questa paura se ne inserirà un'altra.
cmq se hai da tre mesi questo sintomo non hai consultato il medico? forse lui più di noi ti può dare indicazioni in merito. poi il non digerire e l'acidità sono tipici sintomi dell'ansia.

adamp12004
 

Si il medico mi ha fatto fare una colonscopia che e' risultata negativa.
Cmq in questi giorni ci devo tornare per fargli vedere l'esito dell'esame.
Quando pensavo di avere un tumore all'intestino mi sentivo dolori nella pancia...ora che so che li e' tutto a posto mi sento un dolore al fegato....il fatto e' che sto andando anche da uno psicologo ma era ormai un anno che non soffrivo di ipocondria...

marta8109
 

magari sei più stressato e comunque non rimprovererti per la tua ipocondria,mica hai scelto tu d'averla giusto????? so che si sta male,ma a cuore aperto volevo dirti una cosa:sii contento del fatto che già un esame è andato bene,quando si hanno certe malattie si sballano tutti gli esami.anche io sono in terapia con una psicologa,sto cercando d'aiutarmi...anche l'ipocondria è un sintomo di malessere interiore...ti ripeto io ne so qualcosa.però so che ora tu non vuoi parlarfe dell'ipocondria ma dei tuoi dolori...so che solo le parole di un medico possono tranquillizzarti,anche se secondo me non hai nulla d'importante!....facci saper ok!...un abbraccio!.

felicya
 

ciao... ti capisco ankio... io ne soffro da quando è morto mio zio....( abbiamo scoperto che aveva un tumore per caso con una banale influenza...), da allora io qualsiasi dolore abbia mi sento di avere qualcosa di grave.... figurati ke non posso prendere medicine almeno ke non legga le controindicazioni.... perkè altrimenti mi faccio venire tutti i sintomi e sto male veramente....... stai sereno e aspetta

Silvi1981
 

Ti capisco, anch’io soffro di ipocondria e so che si vive malissimo con questo problema, non si è mai tranquilli, non si riesce a gioire dei momenti belli della vita…..tra l’altro io non solo ho il terrore di ammalarmi, ma ho anche il terrore che succeda alle persone a cui voglio bene ….per quanto riguarda i dolori al fegato, stai tranquillo so che in rarissimi casi i tumori causano dolore all’organo interessato, mia nonna materna è morta per un tumore epatico e i sintomi erano altri (che non sto qui a descriverti se no inizi ad avvertirli tutti!!), se ti succede dopo mangiato è più probabile, come ha detto qualcuno, che si tratti di coliti o di aria nell’intestino. Ma di recente hai fatto gli esami del sangue?Le transaminasi erano nei limiti?

adamp12004
 

Eh il fatto e' che ultimamente ho l'impressione di fare fatica a digerire. Spesso mi sento come la sensazione di una presenza sulla destra dell'addome. A volte invece sento in gola una sensazione come qualcosa che non e' "andato giu'" e qualcosa fermo nello stomaco....difficile da spiegare ma sono sensazioni fastidiose che mi fanno preoccupare...

dantes
 

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da adamp12004

Eh il fatto e' che ultimamente ho l'impressione di fare fatica a digerire. Spesso mi sento come la sensazione di una presenza sulla destra dell'addome. A volte invece sento in gola una sensazione come qualcosa che non e' "andato giu'" e qualcosa fermo nello stomaco....difficile da spiegare ma sono sensazioni fastidiose che mi fanno preoccupare...
Forse un metodo sarebbe quello di concentrarti meno su te stesso,e un pò più verso gli altri.

adamp12004
 

Infatti quando avevo la ragazza stavo molto meglio...

adamp12004
 

Oggi ho fatto la visita. effettivamente il medico mi ha detto che dovrebbe essere un Gilbert ma per sicurezza mi ha detto di fare un'ecografia all'alto addome.
Ho una paura! E se non fosse quello? Io penso sempre ai tumori...la bilirubina un po'alta puo' essere data anche da qualcosa di grave? 2,40 e' un dato preoccupante?
Io sono molto preoccupato perche' ho letto su internet che il tumore al fegato da prurito...io e' da un po' che mi gratto spesso, non so se e' una cosa nervosa o se e' colpa della bilirubina...

dantes
 

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da adamp12004

Oggi ho fatto la visita. effettivamente il medico mi ha detto che dovrebbe essere un Gilbert ma per sicurezza mi ha detto di fare un'ecografia all'alto addome.
Ho una paura! E se non fosse quello? Io penso sempre ai tumori...la bilirubina un po'alta puo' essere data anche da qualcosa di grave? 2,40 e' un dato preoccupante?
Io sono molto preoccupato perche' ho letto su internet che il tumore al fegato da prurito...io e' da un po' che mi gratto spesso, non so se e' una cosa nervosa o se e' colpa della bilirubina...
Pensa un pò in positivo,e rilassati!

salto
 

Prova con vitamin C e vitamina B12
e soprattutto cerca di rilassarti perche' il problema e' che mentalmente vivi male certe situazioni

Leggi altri commenti

Profilo del medico - Dott.ssa Raffaella Ferrando

Dott.ssa Raffaella Ferrando
Nome:
Raffaella Ferrando
Comune:
Bastia d'Albenga
Provincia:
SV
Telefono:
0182-20485
Azienda:
Bastiamedica
Professione:
Radiologo specialista in Gastroenterico e Funzionalità pelviperineale
Specializzazione:
Radiodiagnostica
Contatti/Profili social:
sito web
Domanda al medico
Dott.ssa Ferrando, è giusto stimolare l’evacuazione manualmente o con "rimedi della nonna"? Oppure c'è il rischio di abituarsi e non riuscire più ad andare di corpo naturalmente?
La stimolazione anale deve essere utilizzata solo in casi estremi, men che meno nel lattante e nel bambino dove l’apparato sta imparando a funzionare: stimoli anomali potrebbero infatti creare circoli viziosi e condurre ad abitudini da non prendere. Infatti, come per ogni cosa, anche nel caso della defecazione se si lascia spazio alla pigrizia non si riesce più ad ottenere una funzionalità normale senza stimoli. Leggi tutto
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 06:30 AM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X