Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Il medico di famiglia e la medicina generale > sinusite? help
Segna Forum Come Letti

   

sinusite? help

luciastefania
 

salve , sono 7 giorni che ho i decimi di febbre accompagnati da mal di testa ... il dolore parte sopra al naso e credo che puo essere sinusite, anche perchè ho sempre sofferto un po di questo dolore, solo che in questi ultimi giorni sta aumentando, il dolore si espande nella zona frontale temporale e occipitale,a volte quando il dolore aumenta mi vengono anche delle fitte all'occhio destro, in piu appena sveglia ho il naso gocciolante inizio a starnutire e il muco è bianco trasparente , quando mi soffio il naso il dolore sembra calmarsi , ma poi aumenta, appena prendo freddo le fitte aumentano e in piu ogni tanto ( circa due o tre volte al giorno) ho leggere fitte all'orecchio e dietro l'orecchio e oggi dopo 7 giorni mi è comparsa una ghiandola ingrossata dietro al collo verso sinistra, quasi vicino al lato sinistro del collo ma qualche centimentro dietro, in piu come dicevo prima ho questa febbre la mattina 36,9 37 il pom 37,4 la sera 37,6 e la notte si toglie 36,5(la febbre si toglie verso le tre di notte e noto anche che mi passa anche questo mal di testa)..in più la sera il dolore alla testa aumenta... tutto questo puo essere dovuto a una forte sinusite? il medico curante ieri (17/05/20011) mi ha prescritto una cura antibiotica augumentin. ieri ho iniziato a prendere l'antibiotico ma stamattina al risveglio ho avvertito subito il dolore alla sinusite, Sono molto preoccupata sono un soggetto ansioso e noto che a causa di questo problema che dura da 1 sett sono diventata paranoica e il mio pensiero sta sempre su questo problema! ora in piu la comparsa di questa ghiandola. vorrei sapere se questi sintomi sono prodotti dalla sinusite.... grazie dell'attenzione spero di ricevere una risposta da voi

MIGLIOR COMMENTO
domva66
senza dubbio i sintomi descritti posso essere dovuti ad una flogosi (infiammazione )della alte vie aeree. Ovviamewnte l'esame clinico permetterebbe una maggiore d efinizione (sinusite otite? faringotonsillite?). IN ogni caso la terapia antibiotica è opportuna (da valutare eventualmente il dosafggio dell'antibiotico. Nel sospetto di sonusite io associo anche antiinfiammatori spray nasale, oltre ad antiinfiammatori sistemici. MA ovviaente è a adiscrezione del cutante.
Leggi altri commenti
luciastefania
 

ma per curiosità come è possibile che la febbre di notte si toglie?

domva66
 

beh puo capitare in geree di notte si ha anche un rallentamento del metabolismo basale e puo essere normale. In ogni caso attenderei un po' lo sviluppo della sintomatologia

luciastefania
 

grazie mille...vi farò sapere come è andata.....

luciastefania
 

salve, sono 4 giorni che prendo l'antibiotico, ci sn dei miglioramenti mattina 36,7 36,8 questa temp ce l'ho fino il tardi pomeriggio, poi verso sera 37,1 e la notte si toglie.... cm è possibile che con l'antibiotico non si toglie del tutto? in piu la mattina mi sveglio sempre cn questo naso gocciolante e con presenza di muco sempre bianco trasparente e dura un paio d'ore dal risveglio....ho cmq , anche se in maniera minore, fitte al naso alla testa alle tempie ecc....con l'antibiotico che prendo da 4 giorni c'è un miglioramento ma non del tutto....come è possibile? devo continuare la cura? i tempi sono piu lenti per curare la sinusite? in piu oggi mi è arrivato il ciclo e non so se questo mi altera la temperatura corporea......

palladineve
 

Cosa vuol dire che la febbre "si toglie" o "non si toglie"?

luciastefania
 

la febbre dopo 4 giorni di antibiotico nn si toglie...cioè ho sempre i decimi..... fino a 4 giorni fa prima di prendere gli antibiotici arrivava a 37,5 max....ora max ke arriva è 37,2...però ho sempre questi decimi...

luciastefania
 

però di notte la febbre si toglie ce l'ho a 36.3....

luciastefania
 

salve, sono ritornata, premetto che dopo la cura antibiotica la febbre non si è tolta, la mattina appena sveglia 36,7 dopo alcune ore aumenta a 37,2 nel tradi pomeriggio arriva a 37,3 la sera verso le 21:00 37,00 e la notte 36,6... sono andata dall'otorino e dopo la visita, mi disse che ho il setto nasale deviato e ciò porta ai miei mal di testa e mi ha consigliato di operarlo, intanto per vedere se ho la sinusite devo fare una tac , e devo farla tra 10 giorni, in piu ho fatto le analisi e giovedi avrò il risultato, e oltre alle analisi, avendo senso di nausea , sensazione di bocca amara e alcune fitte leggere allo stomaco feci la gastroscopia, risultato niente, il mio stomaco è perfetto. al gastointerologo chiesi il perchè del senso di nausea la sensazione della bocca amara e qualche fitta allo stomaco e di questa febbre bassa e mi rispose che puo essere dovuto o al cambiamento di stagione o a uno stato ansioso o nervoso. ritornai da mio medico di base, e lui mi disse che se ci fosse un infezione grave, o infezioni infettive, la febbre salirebbe sui 38... quindi siccome la mia febbre non supera i 37,4 secondo lui non è niente di grave...! leggo si unternet facendo diverse ricerche che fino a 37,2 non è febbre, inoltre leggo che è importante dove misuri la febbre, tipo zona ascellare, orale rettale ecc.... e ho letto che la febbre misurata sotto l'ascella con risultato 37, 2 non è febbre. in piu leggevo di questa febbre di origine sconosciuta FUO ma leggo che questa febbre si definisce FUO nel momento in cui arriva a 38 e che dura 3 sett... a me non ha mai superato i 38 anzi non ha mai superato i 37,5..e in piu dura da 2 mesi..Da qui una domanda.. il mio medico curante ha ragione dicendo che non devo preoccuparmi, in quanto questa febbre non arriva e non supera i 38 e quindi non c'è una patologia seria? il mio medico come il gastointerolo mi chiesero se sn stressata in questo periodo e entrambi mi chiesero come va con il mio ragazzo se litigo o lui mi porta a stare in agitazione. comunque giovedi escono le analisi, ma nel frattempo vorrei sapere se devo preoccuparmi di questa febbriciattola. grazie mille

domva66
 

Sinceramente è difficile dare una risposta. Le analisi aiutano senz"altro. Se giA parliamo di sinusite certamente può essere una causa più che valida di febbricola persistente. Ne riparlerei dopo le analisi

luciastefania
 

salve, ecco i risultati delle analisi :
EMOCROMO E FORMULA LEUC GLOB.ROSSI 5.04 (4.20-5.40)
VOLUME 89.0 (77.00-98.00)
DISTRIBUZIONE VOLUME 14.5 (11.00-16.50)
EMATOCRITO 44.9 ( 37.00-47.00)
EMOGLOBINA 14.8 (12.00-16.00)
CONTENUTO CORP.HB 29.4 (25.00-34.00)
CONCENTRAZIONE CORP.HB 33.0 (32.00-36.00)
DISTRIBUZIONE HB 2.47 ( 2.20-3.20)

PIASTRINE 238 (130.00-400.00)
VOLUME 11.1 (7.10-11.10)
DISTRIBUZIONE VOLUME 60.4 (25.00-65.00)
EMATOCRITO 0.26 (0.10-0.40)


GLOBULI BIANCHI 10.29 (4.30-10.80)
NEUTROFILI 5.03 (2.20-8.60)
LINFOCITI 4.37 h (0.80-3.50)
MONOCITI 0.29 (0.20-0.80)
EOSINOFILI 0.30 (0.02-0.50)
BASOFILI 0.06 (0.01-0.12)
GRANDI CELL. NON COLOR 0.24 ( < 0.40)
IND.DI LOBULARITà 1.88 L (1.90-3.00)
IND.MIELOPEROSSIDASI -3.4 (-10.00- 10.00)
F.L : NEUTROFILI % 48.9 (40.00-80.00)
LINFOCITI % 42.4 (20.00-45.00)
MONOCITI % 2.9 ( 0.30-7.00)
BASOFILI % 0.06 ( <1.50)
GRANDI CELL NON COLOR 2.4 (<4.00)
MORFOLOGIA WBC V.NOTA

EMAZIE IPOCROMICHE 1.0 % 0.10- 3.90

RICONTROLLARE FORMULA LEUCOCITARIA TRA DIECI GIORNI ........................ ( COSA VUOL DIRE?)


PT ( T.DI PROTOMBINA)
ATTIVITà 99 (70-120)
INR 1.01 ( 0.80-1.20)
PTT (T.TROMBOPL.PARZIALE)
TEMPO 30.5 (25.0-36.5)
RAPPORTO 0.98 ( 0.80-1.20)
ANTITROMBINA III 98 (75-120)
FIBRINOGENO 274 (150-400)
VES (LA ORA) 6 (2.0-15.0)


GLICEMIA 81 (70.0- 110.0)
CREATININA 0.74 (0.50-1.30)
PROTEINE TOTALI/SIERO 7.16 ( 6.00-8.70)
TRIGLICERIDI /SIERO 93 (10.00-200.00)
COLESTEROLO TOTALE 177 (110.0-200.0)
COLESTEROLO HDL 71 (>45)
SIDERMINA 89 (37.00-145.00)

TRANSAMINASI
GPT/ALT 12 (2.00-41.00)
GOT/AST 17 (10.00-50.00)
GAMMA -GT 8 ( 7.00-64.00)
TRANSFERRINA 260 ( 200-360)
FERRITINA 79 ( 15.0-150.0)



ESAME URINE
COLORE NORMALE
ASPETTO LIMPIDO
GLUCOSIO ASSENTE ...... (ASSENTE)
PH 6.0 (5.00-6.50)
CORPI CHETONICI 5mg/dl ..... (ASSENTE)
PROTEINE ASSENTI ... (ASSENTI)
BLIRIBUNIA ASSENTE ..... (ASSENTE)
EMOGLOBINA ASSENTE .... (ASSENTE)
UROBILINOGENO 0.20 Eu/dl 0.20-1.00
NITRITI PRESENTI ....( ASSENTI)
PESP SPECIFICO 1.025 1.005-1.025


ESAME
ESTRASI LEUCOCITARIA 1+ ....... ( ASSENTE)................ (DEVO PREOCCUPARMI DI QUESTO 1+?)
ES.URINE: SEDIMENTO IVERSI
BATTERI : RARI
CELLULE PAVIMENTOSE : RARE
CELLULE ROTONDE : ALCUNE


PROT.C REATTIVA AD ASLTA SENSIBILITà <0.3 (<0.50)
TIT.ANTISTREPTOL ./TAS 122 (10-220)



ELETROFORESI PROT.SIERICHE
ALBUMINA 66.9 (59.7-70.6)
ALFA1 -GLOBULINE 2.5 (1.4-2.7)
ALFA2- GLOBULINE 9.1 (7.2-11.1)
BETA1 -GLOBULINE 6.3 (6.0.9.3)
BETA2-GLOBULINE 3.5 ( 2.0-5.4)
GAMMA GLOBULINE 11.7 (8.4-16.3)
RAPPORTO ALB/ GLOB 2.02 (1.50-2.40)


TRIIODOT.LIBERA/F.T3 3.75 2.00.4.40
TSH.ULTRASENSIBILE 2.19 0.200-4.000


SPERO IN UNA RISPOSTA GRAZIEEEE MILLE

domva66
 

è difficile leggere gli esami da video e non sul cartaceo ma mi sembrano norrmali. Con i moderni test ultrasensibili piccole tracce di batteri nelle urine (e la esterasi leucocitaria ne è un s egno indiretto) sono tollerabili.

luciastefania
 

in che senso è un segno indiretto? cioè dero ricontrollare la forma leucocitaria per queste tracce nelle urine? per questo mi hanno scritto questa cosa sulle analisi?

domva66
 

no nel senso che l'esterasi lesucocitaria è presnete quando ci sono batteri nelle urine. MA soprattutto nella donna la batteriuria asintomatica (salvo in gravidanza) in genere non va curata.

Leggi altri commenti
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 16:54 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X