Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Otorinolaringoiatria > Vertigini e disturbi dell'equilibrio > Aiutatemi a capire vertigini e instabilità
Segna Forum Come Letti

   

Aiutatemi a capire vertigini e instabilità

disperata81
 

ciao scrivo qui perche' sono disperata, ..Sono preoccupatissima perchè ho costantemente vertigini e senso d'instabilita' sia nel camminare che quando sto ferma o facendo piccoli movimenti. Ho 28 anni e circa 6 anni fa ero stata ricoverata per accertamenti dopo che una mattina dopo lavoro mi si era addormentata un po la gamba, da li mi avevano fatto tantissime analisi tra cui Rm completa al midollo e all'encefalo con contrasto che risultò negativa, poi potenziali evocati negativi, ecg negativo, rachicentesi spinale negativa, l'unica cosa che risulto' leggermente positiva furono gli anticorpi anticardiolipina igM. Da allora li controllo ogni 6 mesi con l'ematologa per eventuali trombosi ecc, e poi mi risulto la tiroidite di haschimoto che curo con eutirox 100. comunque allora non avevo nessun sintomo stavo bene ma dopo il ricovero cominciai ad avere alcune crisi di panico e soffrire d'ansia avevo il terrore di avere qualche grave malattia, giravo ogni tipo di medico!!!!!in questi anni sono stata meglio tranne alcuni episodi di vertigini e sbandamenti che si sono conclusi da soli, o magari formicolii che mi facevano ripiombare le paure addosso...Tutto e' peggiorato 20 mesi fa...Infatti lo scorso gennaio 2008 sono diventata mamma, nulla a dire che ero felicissima nessun motivo per essere ansiosa anzi...ma ho cominciato a stare male il giorno dopo del parto , avevo vertigini fortissime e senso d'instabilità come se il pavimento sotto me si muovesse, per ogni cosa mi devo tenere che mi sembra di cadere...Sono andata da un neurologo che mi ha fatto ripetere gli esami potenziali evocati, Rm colonna e encefalo senza contrasto risultata negativa, tutti gli esami del sangue proteina c, s ecc...l'unica cosa sempre gli anticardiolipina leggermente positivi e avevo il virus eipn...della mononucleosi come se l'avessi passta a nche se non mi sembrava di averla avuta...io pero' continuoa stare male..ho fatto visita dall'ottorino ma nulla, ortopedico ma solo spianamento della nornale lordosi cervicale....ma adesso sto malissimo vivo nell'angoscia di avere qualche grave malattia neurologica ho il terrore di sentirmi male quando sono sola con il bambino puure di morire e di non poterlo vedere crescere...non riesco piu a fare la vita di prima e l'ansia mi sembra di averla proprio perche' mi sento questi sintomi, 2 settimane fa ho fatto un nuova rm all'encefalo e non mi hanno fatto il contrasto in ospedale perche' hanno detto che non c'e n'era bisogno ma io sono in paranoia perche ho paura che senza contrasto se ho qualcosa non si sia visto...comunque e' andata bene a volte mi sento brividi di freddo alla parte sinistra della testa e mi sento strana la sensibilita nelle prime 3 dita della mano sinistra di piu l'indice sinistro..quindi ho fisso paura!!!ho tanti di quei sintomi tra cui ogni notte mi sveglio urlando..Sono davvero preoccupata cosi non riesco piu avivere e a godermi la mia famiglia!!!ho paura di essere malata e di non essere creduta da nessuno che sto veramente da cani...aiutatemi attacchi di panico.Il medico pensa che sia solo ansia ma io sto veramente male..e voglio sapere cos'ho, ho fisso una sensazione dimalessere e debolezza,oltretutto sto soffrendo di colite e dolori allo stomaco...ma la cosa peggiore e' questa sensazione d'instabiliuta' soprattutto quand cammino piano e poi mi fermo..non ne posso piu

MIGLIOR COMMENTO
tribulato.a
Cara Amica,
i disturbi da te lamentati sono relativamente comuni, hai effettuato tanti controlli, ma nessuno forse ti ha spiegato la tua situazione. I fattori che concorrono a dare la tua sintomatologia sono molteplici: la colonna cervicale e tu hai un raddrizzamento della fisiologica lordosi; il sistema circolatorio, e tu hai due dati, la componente prettamente fisica infdatti le arterie vertebrali passano attraverso dei forami nelle vertebre cervicali, e cambiamenti nella struttura della colonna possono determinare variazioni nel decorso di questi vasi e stimolazioni da parte della componente ossea sulle pareti con fenomeni di vasocostrizione che possono tradursi in alterazioni di flusso e quindi in sintomi. Un secondo elemento vascolare e la presenza di anticorpi anticardiolipibna pche possono fare pensare ad una vasculite con interessamento dei piccoli vasi cerebrali e o dell'orecchio che tramite i canali semicircolari possono sempre contribuire ai distirbi. La sinusite da cui sei affetta spesso si accompagna a disturbi dell'orecchio tramite le tube di Eustachio che mettono in comunicazione vie aerre suoperiori conprese le fosse nasali con l'orecchio stesso. Variazione della pressione arteriosa che talora conseguono a turbe dell'equilibri e talora ne sono causa possono anch'esse contribuire ai sintomi da te denunciati. Prendere coscienza delle varie componenti che concorrono a determinare i disturbi può essere una via per trovare soluzioni per farli regredire identificasndo di volta in volta le cause e quindi combattendole. TUTTAVIA TRANQUILLIZZATI LA TUA PATOLOGIA NON E' GRAVE MA SOLO FASTIDIOSA. Lo so non è una consolazione ma ti può aiutare a supoerare le crisi di panico e la paura.
Antonio
Leggi altri commenti
disperata81
 

non mi risponde nssuno?

titarella
 

fai sport? l'hai mai fatto? da quando non ti impegni in una attività tipo nuoto oppure corsa?
Hai provato ad andare a correre, tipo con il cardiofrequenzimetro controllando che le pulsazioni restino a 130 battiti al minuto per 20-30 minuti?
Prova a notare se hai sbandamenti anche correndo oppure solo camminando.

titti66
 

Ottimo consiglio Titarella... ciao disperata81 anch'io avevo le stesse cose che hai tu,identiche! Sono iniziate l'anno scorso a giugno, vertigini senso di instabilità tanto che non riuscivo a camminare mi senbrava di cadere! terribile! Ho fatto tutti gli esami come te,e come te avevo paura di avere tutte le malattie del mondo! l'unico che non sono riuscita è l'RMN encefalo e cervicale, e credimi ci ho provato 3 volte ma entrare nel macchinario è stato terribile e così ci ho rinunciato...anche perchè il mio neurologo continuava a dirmi che si trattava di forte ansia per cui ho comiciato la cura con lo xanax, poi visto che non bastava ho dovuto prendere anche un antidepressivo e ti dirò che sto molto meglio grazie ai suoi consigli...e pensare che non volevo prendere nulla ero testona ma continuavo a stare male tanto che non riuscivo più a guidare...
Come dice Titarella lo sport è un toccasana credimi io ne faccio tutti i giorni e forse è la cosa che mi ha aiutata di più...anche se sportiva lo ero già prima dei problemi di attacchi di panico etc...

Prova a parlarne nuovamente con il tuo neurologo vedrai che seguendo magari una cura ne uscirai come me...
ogni tanto ancora oggi quando sono sotto stress o mi sento più tesa ho ancora dei capogiri ma molto meno forti di mesi fa...riesco a controllarli.

Un abbraccio e fammi sapere.

marchina
 

Allora.....ciao innanzi tutto! Io dopo la morte di mio padre ho cominciato ad avere degli sbandamenti, non vertigini poichè se per vertigini si intende vedere che tutto gira intorno a te non ho vertigini ma SENSAZIONE DI INSTABILITA' si..... sopratutto mi sentivo e mi sento a volte tutt'ora, come se non fossi del tutto instabile sul pavimento,ma non mi sento cadere, mi capita spesso nei supermercati e nei luoghi affollati dove c'è da muoversi in continuazione con occhi e corpo! Ho fatto 300000 esami.... tutto nella norma, l'unica cosa fuori norma è stato il rachide cevicale rettilineizzato. Alla fine mi hanno detto che l'ansia e lo stress accumulato in questi anni vanno a collocarsi nella schiena e nel collo dandomi questi problemi! Da allora ho provato di tutto: shatsu, agopuntura (molto buona ma un pò costosa), osteopata, e infine ciò che mi sta dando MOLTO respiro da ormai un anno: massaggi schiena collo fatti da un massofisioterapista! Io non so bene cosa è successo ma dopo circa un anno di massaggi sto rinascendo,vanno associati con un pò di movimento, prima ginnastica dolce e poi qualcosa anche di più impegnativo. Ti consiglio di provare.... prima di stare come stai ora, è accaduto qualche cosa di traumatico? Anche un incidente? Per chiarimenti contattami senza problemi, ciao ciao.

disperata81
 

Innanzi tutto grazie per le risposte e il sostegno... l'altro giorno ho fatto l' elettromiografia ed e' andata bene, mentre oggi ho eseguito la visista dall'immunologo che mi ha detto che dalla risonanza si vedeva che avevo la sinusite e maggior parte dei miei sintomi li puo dare anche quella. Poi mi sono un po' spaventata perchè mi ha fatto fare la prova in piedi ad occhi chiusi e pendo un po verso sinistra e mi ha detto e' andata da un neurologo, ed io si !!!!aiuto a voi e' successo? comunque mi ha 1 po tranquillizzato. Quindi pensate che anche l'ansia possa dare qst sintomi? io dopo un po che sono in piedi mi devo sedere perche mi sento subito stancae mi sembra di cadere, adesso mi ha prescritto la tac per la sinusite e altri esami del sangue per anticorpi,,, speriamo bene

marchina
 

Per prima cosa devi tranquillizzarti, penso che abbia fatto più tac e controlli tu che un vero malato.... se non c'è niente NON C'E' NIENTE!!!!
Purtroppo, ho imparato su me stessa che l'ansia può fare BRUTTISSIMI scherzi, credimi, se vai su google e cercho vertigini da stress vedi quanti risultati trovi!!! Purtroppo, per esperienza ti posso dire che io ho girato tanti medici e NESSUNO mi ha saputo dire cosa avevo di preciso, e sai dove ho trovato ciò che ora mi fa stare bene?(cioè i massagggi) Qui, su questo forum, nella sezione di ortopedia, mi hanno consigliato i massaggi che ti ho detto.... all'inizio sembrava peggio, poi pian piano è andata sempre meglio!
Cmq i tuoi problemi possono essere benissimo collegati ai problemi che hai nel sangue e alla tiroide, secondo me hai un insieme di cose che ti danno tutti i intomi che hai! Considera poi che lo stress del parto può averti indebolita ulteriormente! Non voglio fare la saputella ma a volte è incredibile come 100 medici non sappiano darti una mano! Io partirei da una visita accurata da un ematologa che mgari può aiutarti con gli esami del sangue e se ala fine non trovi rimedio.... prova con cose più naturali tipo agopuntura, shatsu o altro, credimi, possono aiutare MOLTO. A me l'agopuntura mi ha dato una grande mano!
Che ne pensi?

disperata81
 

grazie marchina...dall ematologa sono gia stata e' proprio lei che mi ha indirizzato da un immunologo..adesso sono spaventata perche' mi sento veramente che vado con il corpo verso sinistra..e poi oggi ne ho avuto la conferma...e poi mi da sempre fastidio la gamba...quindi penso al peggio..tu che sintomi avevi o hai? che massaggi sono quelli che fai?

marchina
 

Ciao, i miei massaggi sono normalissimi massaggi collo/schiena però fatti NON da un fisioterapista ma bensì da un MASSOFISIOTERAPISTA.... se hai problemi al collo come hai scritto non possono farti che bene, almeno metti tranquillo il collo e togli di mezzo l'idea che sia dovuo a quello ! La sensazione che provi tu di andare tutto a sinista io non l'ho mai provata e soprattutto non ho mai avuto dolore alla gamba, ho avuto e spesso ho ancora formicolii alle mani ma anche quelli possono derivare dal collo o dall'ansia. Però cerca di stare tranquilla, le grosse malattie degenerative lei hai tolte di mezzo visto che le tac sono tutte positive.....
Senti ma la vista te la sei fatta controllare? No perchè come mi ha detto il mio oculista anche quella concorre all'equilibrio.... io per esempio avevo un problema di convergenza agli occhi e ho tutt'ora un problema di muscolatura rigida....tutto ciò concorre a farmi avvertire maggiormente gli sbandamenti... ormai che ci sei fatti vedere anche da un ottimo Optometrista.... non oculista mi raccomando!

Che dirti, per me devi stare un pò più traquilla, lo so che non è facile perchè anche io per 2 anni e mezzo ho pensato di avere chissà che malattia e pensavo sempre al fatto che non mi sarei potuta godere la vita! Oggi per esempio sono andata a fare la spesa e verso la fine ho cominciato ad avere degli sbandamenti... non è una cosa bella ma alla fine impari a conviverci, anche perchè il rimedio definitivo, almeno io, non l'ho trovato!
Un abbraccio, risentiamoci e fammi sapere!

disperata81
 

ma quindi tu che sensazione di sbandamento hai? a me sembra come se stto me il pavimento si muovesse e mi sento come se avessi le gambe strane..soprattutto quando cammino e poi mi fermo

Kicca66
 

Mi ritrovo molto nella descrizione che fai dei tuoi sintomi, quando dici che non puoi rimanere ferma su due piedi per troppo tempo altrimenti ti senti cadere..UGUALE...sbandamenti,vertigini....formicolii...E anche a me tutti questi sintomi si sono moltiplicati dopo il parto...
Anche per me decine di visite specialistiche, ognuno "trovava" qualche piccolo problemino, ma alla fine io mi ritrovavo senza una diagnosi nè una cura risolutiva.
In comune abbiamo gli attacchi di panico e mi sono convinta che sia proprio l'ansia l'origine e la moltiplicazione di tutto.
Non mi consola ma mi dà la speranza che con il tempo riuscirò a sconfiggerla.
La cura migliore è una vita serena appagata senza stress............
Un'utopia?

disperata81
 

davvero kikka? io sono troppo giu adesso ho fisso dolori muscolari...ogni giorno un sintomo in piu..e io sono sempre piu in paranoia

titarella
 

Sono uno specialista nelle sensazioni di sbandamento. Controllare, visto che tutte dite il supermercato e anche a me succede, il pavimento, il tipo di pavimento del supermercato, persone molto sensibili hanno difficoltà supavimenti appena sdrucciolevoli tipo linoleum oppure parquet. Fate unap rova, appena sentite la sensazione di sbandamento, toglietevi le scarpe e rimanete a piedi nudi, notate sui la sensazione passa. Io vi posso garantire che questa sensazione non c'entra con gli attacchi di panico. In un particolare supermercato, ogni volta che entro, mi sento le gambe strane, quasi come fossero lunghe oppure vuote. Il figlio di un mio amico che ha 14 mesi, un giorno con noi l'hanno messo usl pavimento del supermercato e si guardava i piedi e rifiutava di camminare e l'ha fatto più volte con il padre che non capiva perchè succedeva. Io invece lo capivo.

DOMANDONA PER TUTTI gli sbandati:

Avete mai provato a fare tapis roulant? Se si, quando scendete sentite la sensazione di stare ancora correndo? A me capita di sentirla molto forte, non l'ho mai avvertita prima, così come da pochi anni mi capita un fastidiosissimo formicolio alla fronte, forte, appena inizio l'attività sportiva, soprattutto in condizioni di sbalzo di temperatura. Fronte e anche parte alta della schiena.
HO la sensazione che il mio cervello si adegui all'attività che sto facendo e che poi ci metta del tempo per farmela finire, anche quando smetto. Questo da degli squilibri.

Kicca66
 

Mi dispiace molto per il periodo che stai vivendo. E' brutto da dire ma rassegnarsi a sopportare a volte sembra l'unica possibilità. Fino a poco tempo fa quando mia madre mi diceva "non prendertela,rassegnati e vedrai che starai meglio" mi ARRABBIAVO MOLTO.
E stavo ancora peggio. Oggi, anche per far crescere serenamente i miei bimbi, mi sforzo di fare finta di nulla.Aspetto che passi.Se sto passeggiando e mi sento come se fossi ubriaca, se l'angoscia non mi fa dormire o di giorno mi fa sentire malissimo,se ho dolori dappertutto (perchè anche se non ce ne accorgiamo siamo sempre tese come corde di violino e i muscoli ne soffrono...la schiena non ti dico..) mi ripeto "tra poco passa..domani andrà meglio.
CHE SIA CHIARO: è una vita di C..CA. Specie se la confronto con quella che facevo prima ,quando sentendomi bene mi sentivo sicura di me.
Ora invece spesso devo rinunciare a muovermi coi bimbi per paura di sentirmi male per la strada.
Ma credere che domani sarà un giorno migliore, ogni giorno, ti aiuta a non affogare nella suddetta Ca..a...
Un abbraccio.

lady-k
 

buongiorno a tutti anche io ultimamente ho questi sbandamenti misto vertigini e pendo da una parte è davvero fastidioso, io non ho ancora fatto esami ma sono terrorizzata dalla cosa e al piu presto vedo di fare qualcosa perche è davvero insopportabile, a volte me la creo io la sensazione di sbamdamento a volte viene da se...è davvero stressante.
comunque credo anche io sia dato dallos tress perche ultimamente sono stata molto sottopressione e ho attacchi di panico da anni, spero sia per quello e spero anche di superarla perche in questi giorni l alzarmi in piedi mi fa paura...infatti è tutta mattina che sono nel letto e non sono neanche andata a scuola, sto impazzendo voglio uscire di qui. ma questi sbandamenti mi mandano in paranoia non so che esami dovrei fare, non so come fare! aiuto :S cosa potrebbe essere?

Leggi altri commenti
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 21:21 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2021, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X