Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Apparato digerente - Gastroenterologia ed endoscopia digestiva > Cagotto Perenne?
Segna Forum Come Letti

   

Cagotto Perenne?

molly84
 

ciao a tutti,
ho un problema ormai da un 3 mesi che non posso piu nascondere...

Allora cè da dire che nella mia vita, differentemente da molte ragazze, NON ho mai avuto problemi nel fare la cacca...l'ho sempre fatta regolarmente 1-2 volte al giorno.

Da circa 3 mesi praticamente posso contare sulle dita delle mani quante di queste volte è stata una cacca "bella solida" [giusto per parlarci chiaramente].

E' un classico, la mattina alle ore 7.30-8.00 mi viene il cagotto/diarrea (a volte è liquida, a volte è piu densa ma comunque molle) e poi basta sto tranquilla per tutto il giorno. La diarrea è sempre accompagnata da una forte aria intestinale.
Ho notato che questa cosa peggiora a seconda della fase del ciclo in cui sono.
Durante i giorni del ciclo è proprio diarrea [specialmente gli ultimi giorni quando ho la diminuzione del flusso]. Invece quando sono in ovulazione sono una bomba d'aria ad orologeria.

E' diventata un ossessione, ho paura di mangiare cose che poi mi facciano male, ho paura ad uscire di casa la mattina perkè mi viene mal di pancia e cagotto. In metropolitana almeno una mattina su 2 mi partono i sudori freddi con mal di pancia e devo spesso scendere prima della mia fermata e gettarmi in qualche bar.

Non so proprio quale sia il problema, la mia alimentazione è sempre la stessa. Non ho mai avuto "feci DURE"...ma in quest'ultimo periodo abbiamo proprio degenerato!

Ho fatto il test di intolleranza al lattosio ma niente tutto a posto.

Può essere un problema legato anche alla quantità di acqua che bevo durante i pasti? Io bevo molto mentre mangio, lo so che non si dovrebbe, ma è piu forte di me. Potrebbe contribuire?

Grazie...AIUTO!!!

MIGLIOR COMMENTO
Dr. Matteo Burchiellaro
Intervengo solo per puntualizzare una cosa: non si può parlare di diarrea se c'è una sola evacuazione al giorno. La definizione clinica universalmente accettata è di più evacuazioni. Poi possiamo discutere e argomentare sulla consistenza e sintomi associati. Questo in riferimento al primo post, ormai datato mi pare 2010.
__________________
Matteo Burchiellaro
Oncoematologo pediatrico
Gastroenterologia Pediatrica
Medicina d'urgenza neonatale
Laurea e specialistica presso la NYU.
Leggi altri commenti
alex73
 

Bè, il bere molta acqua può influire ma non ti fa arrivare ad una situazione come questa. Sembri un classico classico colon irritabile. Siccome a questa diagnosi si giunge per esclusione è necessario che vai a parlarne col tuo medico. Vedrai che proverà a prescriverti qualche prodotto e successivamente ti manderà a fare qualche accertamento.. Di solito i primi sono eco addome, esame delle feci, esame del sangue completo con ricerca della celiachia e rast (per le allergie)..
Tienici aggiornati!

pantofolaia
 

Aggiungo due domande:
-a livello di umore come ti senti? è cambiato qualcosa in questi ultimi mesi, ti senti stressata, hai qualche questione che ti preoccupa,....?
-stai prendendo, o hai preso, medicinali, per esempio antibiotici?

Non posso che quotare quanto ti ha detto Alex, aggiungendo però che un episodio solo di diarrea durante il giorno non è una situazione preoccupante, soprattutto s euna volta che sei andata, poi stai bene.
E' comunque da indagare il perchè ti succede, ma non escludo (anzi spero!) che non ti trovino niente e ti dicano semplicemnete che il tuo fisico è così!

Preoccupante è quando hai 4-5 episodi di diarrea al giorno, accompagnati sempre da forti dolori.
In caso contrario penso anch'io che tu abbia "solo" colon irritabile: non è una malattia, ma non si vive tanto bene lo stesso (giusto per parlare apertamente )

molly84
 

grazie per le risposte!!

Beh il mio umore è una gran bella domanda... Sono sempre stata una persona molto molto ansiosa...ma adesso sono ai limiti della norma!! Non so se il mio stato d'ansia è conseguenza del fatto che mi aigto per i miei attacchi di squarau giornalieri, oppure se ne è la causa!!

In realtà non avrei motivi per essere ansiosa, ho un lavoro [sottopagato ma vabbeh], ho una famiglia solida alle spalle, amici e un moroso con cui va tutto bene.

Ora in compenso oltre all'ansia mi è venuta la depressione per sta salute che boh!!

Ieri la mia dottoressa mi ha prescritto gli esami della tiroide, perkè ha detto che potrebbe essere dovuto anche ad un ipertiroidismo!! ci manca solo quello!!

Anchio pensavo di fare il test delle intolleranze alimentari...però la mia dottoressa è molto scettica!! uff!!! =(

Anche stamattina la giornata è iniziata con aria e cagotto...oramai non inizia in altro modo!

Non prendo farmaci di alcun tipo, ne antibiotici, ne pillola niente di niente... [sono la tipica persona che prima di prendere anche solo un aulin deve essere in punto di morte]

molly84
 

P.S. il mio moroso comincia a dirmi che è solo una questione di testa...che io sono convinta che starò male e quindi sto male.... ma non è mica cosi!!! io cerco di spiegargli che non è che mi diverte...anzi preferirei molto farne a meno!!!

Oora sono anche terrorizzata da quando andro al mare...gia a me l'acqua fredda del mare ha sempre fatto leffetto cagotto...adesso che cazzo mi succedera???? AIUTO!!

alex73
 

Bè, il fatto che sei ansiosa è un pò la quadratura del cerchio verso il colon irritabile..
In quanto alla causa non starci troppo a pensare...Tanto è tutta una concausa e non troverai mai se è nato prima l'uovo oppure la gallina.
Fai bene a fare gli esami della tiroide, anche quella potrebbe essere una motivazione, però vedrai che andranno bene.
Buona giornata

molly84
 

speriamo...mi sto ufficialmente cagando sotto! [questa volta in senso lato, non in senso fisico...giusto per fare un po dell'umorismo su sta cosa >.<

alex73
 

L'umorismo è importante, te lo dice uno che ne soffre dal 1991!!
Ciaoo

lialadolce
 

ciao mi dispiace questo tuo problema ma a me in tutta franchezza sembra una cosa molto legata a uno stato ansioso a carattere psicosomatico preche non provi a prendere il valpinax? serve per il colon irritabile legato a problemi di ansia eccessiva.

lialadolce
 

ciao, sono nuova del forum e mando un saluto a tutti! Mi dispiace tanto per il tuo problema ma mi sembra più una cosa legata alla psiche quindi ti consiglierei di prendere le compresse di Valpinax che sono sia un antispastico che un ansiolitico. Buona fortuna!

Fenice88
 

Ciao! Io ho avuto il tuo stesso problema. Dall'esame delle feci è risultato un battere! Ho fatto la cura con un antibiotico per una settimana e il problema non si è più ripresentato. Anche a me dicevano che poteva essere ansia...certo quella fa danno, ma prima di darle la colpa,farei un esame delle feci!

aversaf
 

Ciao... ti capisco quando sono stressato e molto emotivo capita di andare in bagno anche 4 5 volte la mattina perché tutti I problemi vengono assorbiti dal nostro apparato intestinale...parere datomi dal gastroenterologo.....

Leggi altri commenti

Profilo del medico - Dott.ssa Raffaella Ferrando

Dott.ssa Raffaella Ferrando
Nome:
Raffaella Ferrando
Comune:
Bastia d'Albenga
Provincia:
SV
Telefono:
0182-20485
Azienda:
Bastiamedica
Professione:
Radiologo specialista in Gastroenterico e Funzionalità pelviperineale
Specializzazione:
Radiodiagnostica
Contatti/Profili social:
sito web
Domanda al medico
Dott.ssa Ferrando, se le feci sono di colore nero, giallo, bianco o verde bisogna preoccuparsi?
Le feci nere sono indice della presenza di sangue digerito all'interno, normalmente per micro-sanguinamenti dal tratto intestinale alto; le feci bianche o argillose potrebbero far sospettare un problema a carico del sistema biliare (pancreas, fegato o cistifellea), per lo più infiammazioni a livello del fegato. In entrambi i casi il consiglio è di recarsi subito dal medico curante. Le feci gialle possono avere significati differenti:
  • Se sono associate a diarrea, potrebbero essere in atto patologie infiammatorie del fegato e del colon, da indagare certamente.
  • Se sono associate feci normali potrebbe trattarsi di steatorrea, una condizione patologica caratterizzata da una notevole presenza di sostanze grasse non digerite nelle feci dovute a malassorbimento, anch’essa meritevole di una valutazione medica.
Leggi tutto
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 11:41 AM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2021, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X