Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Chirurgia colonproctologica > Colon irritabile o tumore?
Segna Forum Come Letti

   

Colon irritabile o tumore?

Carla1979
 

salve vorrei esporre brevemente il mio problema al dottore
i miei problemi sono cominciati circa 2 mesi fa, avvertivo delle fitte sul lato sinistro dell'addome, difficoltà a digerire e stipsi alternata a diarrea.
attribui tutto ad una colite che definì banale e ahime non modificai per niente l'alimentazione[V]
risultato?
adesso a distanza di 2 mesi quasi la situazione è diventata insostenibile
accuso i seguenti sintomi:
stomaco gonfio, meteorismo e borbottio imbarazzante
nausea
mal di testa
nervosismo
dolore ai reni
e sopratutto la cosa che mi allarma di più è che defecare è diventato impossibile,nonostante sento lo stimolo non riesco a produrre nulla, quasi ma solo aria!
sono andata dal medico e mi ha prescritto una cura con il valpinax, che non ho preso perche mi sono lasciata impressionare dagli effetti collaterali descritti nel foglietto illustrativo.
ho preso una bustina di fibrolax ma non ha fatto effetto,ne ho preso solo una perche la situazione è peggiorata e mi hanno detto che non si devono assumere dei lassativi se si ci si sente costipati.
adesso sono nel panico!
ho paura che mi venga un blocco intestinale[V]sto davvero male mi sento lo stomaco scoppiare mi fa molto male!
leggendo in rete m sono riconosciuta molto nella sintomatologia del tumore al colon
cosa mi consiglia devo ancora considerarla una banale colite?
la prego mi aiuti
grazie


MIGLIOR COMMENTO
perbacco
Ciao,

scusa se mi intrometto: non sono un medico ma per un certo periodo ho avuto sintomi simili ai tuoi, quindi magari può servirti sapere che anche altri si trovano nella tua situazione e non hanno un tumore
Innanzitutto credo che, se i sintomi sono così seri, sia meglio che ti rivolgi ad uno specialista, visto che evidentemente non ti fidi molto del tuo medico. Il Valpinax, essendo un antispastico, certamente ti avrebbe dato una mano col dolore, ma magari ti avrebbe creato ulteriori problemi nel transito intestinale, limitando anche i movimenti peristaltici.
Forse dovresti rivedere un po' la dieta, e se la cambi, magari non farlo improvvisamente. Voglio dire, se prima non mangiavi una verdura nemmeno se accompagnata dai carabinieri, mettersi a mangiare cofane di insalata può essere controproducente. Le fibre, secondo la mia esperienza, vanno introdotte lentamente. E bevi mota acqua.

Quanto alla tua paura fondamentale: credo che in medicina ci siano sempre le eccezioni, ma se hai 27 o 28 anni credo anche ti collochi in una fascia a bassissimo rischio per quanto riguarda il tumore al colon. Quindi magari orientati di più verso qualche disturbo funzionale: almeno stai più tranquilla in attesa di una diagnosi. Se proprio sei terrorizzata, richiedi una visita specialistica urgente con un coloproctologo - o falla privatamente - che considererà se sia il caso di fare una colonscopia. Quella ti chiarisce tutti i dubbi e non è un esame così terribile come spesso lo si dipinge ...

Quello che ti ho detto, ovviamente, non ha alcuna pretesa di costituire un consiglio: il dottor d'Oriano non mancherà di dartene di buoni. E' solo per dirti che ho avuto per un periodo più o meno le stesse cose, ed erano disturbi funzionali legati ad una dieta completamente sbagliata e improvvisamente cambiata secondo un fai da te piuttosto dissennato. Quindi stai tranquilla il giusto.

In bocca al lupo

P.
__________________
Leggi altri commenti
Carla1979
 

Grazie Perbacco
aver letto il tuo post mi ha tranquillizzato quantomeno ti accorgi di non essere l'unica al mondo! ieri ero veramente nel pallone!
oggi ho preso una supposta di glicerina e ho preso molta camomilla per far diminuire l'aria nello stomaco.
in parte ha risolto la situazione il risultato è stato minimo in relazione a quanto ho mangiato in questo periodo( incredibilmente l'appetito è aumentato)e di conseguenza anche la costipazione[V]
riflettevo sul fatto che ultimamente mi sveglio un po gonfia specialmente viso e mani, tutto questo è da attribuire alla stitichezza!

feux_dartifice
 

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da Carla1979

Grazie Perbacco
aver letto il tuo post mi ha tranquillizzato quantomeno ti accorgi di non essere l'unica al mondo! ieri ero veramente nel pallone!
oggi ho preso una supposta di glicerina e ho preso molta camomilla per far diminuire l'aria nello stomaco.
in parte ha risolto la situazione il risultato è stato minimo in relazione a quanto ho mangiato in questo periodo( incredibilmente l'appetito è aumentato)e di conseguenza anche la costipazione[V]
riflettevo sul fatto che ultimamente mi sveglio un po gonfia specialmente viso e mani, tutto questo è da attribuire alla stitichezza!
Carla
ciao. La supposta di glicerina è stata risolutiva? Spero di si.

Io la stitichezza [/b]l'ho risolta felicemente così.

L'intestino funziona bene se la flora intestinale è equilibrata e si assumono alimenti a base di fibre (verdure: tra tutte è insuperabile il cavolo cotto al dente e condito con olio d'oliva e aglio e via via tutte le altre.
Ua yogurt activia di Danone



A colazione una fetta di pane di segale integrale. Sopra ci metto 2/3 prugne secche schiacciate e unpo di marmellata. Bevo cappuccino o te verde.
Va fatta una passeggiata di almeno 1/2h. al giorno (3/4 km), sudare e docciarsi.

La segale cornuta integrale. è elettiva per combattere la stitichezza.
il gonfiore intestinale,l'areofagial'ho vinta con l'aceto di mele biologico. Lo compro alla Coop e costa 1,60€ x 1/2l.1 cucchiainodi aceto di m. + 1 cucchiaino di miele sciolti in 1/2 bicchiere d'acqua tiepida 3 v. al giorno prima o dopo i pasti.

Combatte le fermentazioni intestinali, l'aria nella pancia e molte altre cose ancora. Digita su google aceto di mele e vai nei siti che ne parlano: imparerai un sacco di cose su questa bevanda semplice.

prova quanto ti ho detto e fammi sapere se ancora persistono certi dolori o disturbi.

PS:
se non vai al bagno salta il pasto e vedrai che ti viene lo stimolo.

adamp12004
 

Dai adesso provo a fare anche io quello che dici tu...spero che funzioni...
Hanno alla coop anche le fette di pane di segale?
Per cucchiaio intendi da the o da minestra?
Dai compro tutto e da domani provo...
Io soffro un po' di stitichezza e di emorroidi. Vado di corpo ma dopo la prima scarica mi passa lo stimolo...purtroppo spesso capita cosi'...

feux_dartifice
 

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da adamp12004

Dai adesso provo a fare anche io quello che dici tu...spero che funzioni...
Hanno alla coop anche le fette di pane di segale?

Si. Io compro quelle della PEMA. Ieri in un altro supermercato ho trovato quello di segale e farro integrali e anche biologici. E' della NATURA IN FESTA. Pagato 1,70€x500gr

Per cucchiaio intendi da the o da minestra?

da te

Dai compro tutto e da domani provo...
Io soffro un po' di stitichezza e di emorroidi. Vado di corpo ma dopo la prima scarica mi passa lo stimolo...purtroppo spesso capita cosi'...
Io a colazione aggiuingo alla fetta di pane di segale anche qualche biscotto integrale ai 5 cereali, sempre della COOP. I liquidi poi (cappuccino o te verde )fanno il resto. Le fibre si gonfiano e devi per forza andare in bagno.
Se soffri di emorroidi, non forzare mai e soprattutto sappi che il vino rosso è piu infiammante del vino bianco. Se pensi che siano infiammate, procurati una cremina alle erbe che applicherai occasionalmente, cioè quando bevi un po piu di vino,
prima di andare in bagno. A volte basta un po di infiammazione alle emorroidi per avere difficoltà.

adamp12004
 

Si ho fatto una colonscopia 1 mese fa e ho delle emorroidi.
Ma dopo aver fatto colazione ti viene subito da andare in bagno?

feux_dartifice
 

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da adamp12004

Si ho fatto una colonscopia 1 mese fa e ho delle emorroidi.
Ma dopo aver fatto colazione ti viene subito da andare in bagno?
Se le emorroidi non sono infiammate, quasi subito. Altrimenti ci vuole piu tempo fino addirittura al pomeriggio.. Ecco perché è meglio avere una cremina antiemorroidaria. All'inizio conviene usarla piu volte al giorno. Poi, una volta sfiammate, visto che si va senza sforzo, se si controlla la dieta (evitare fritti, troppo alcool, cioccolato...), non ci sono problemi. Le emorroidi compaiono solo se le feci sono secche e bisogna sforzarsi. Invece le fibre del pane di segale e dei biscotti le ammorbidiscono. Se qualche volta comunque lo stimolo tarda ad arrivare, basta mettere la cremina

Ti devi abituare a sentire il tuo intestino. Se ti alzi con mal di pancia, aria, prendi subito 1/2 bicchire d'acqua tiepida con 1 cucchiaino di aceto di mele e uno di miele e vatti a sedere sulla t. del c.
La tua pancia si libera subito dall'aria.

Prima di addormentarti la sera prendi la stessa razione di aceto di mele e miele per combattere le fermentazioni intestinali.

Se ti fai la cura che ti ho detto, tempo 15 giorni, diventerai uno con la pancia obbediente

Carla1979
 

Ciao ragazzi grazie infinite per i post proverò a seguire i tuoi consigli
stamattina è stata tragica nn riuscivo a svegliarmi e quando mi sono trascinata fuori dal letto avevo una fortissima nause a e mal di pancia la solita costipazione ho preso una supposta di glicerina che ormai è diventata la mia migliore amica e poco dopo ...eccolo lo stimolo!!
corro in bagno ma riesco a fare poca roba ...tipo caprina, pensate sia normale?
poi nonostante gli sforzi ..nulla
cmq ho notato che dopo i malesseri si sono attenuati, e la mia giornata è ripartita!
da qualche giorno mangio in bianco praticamente tutto a base di olio di oliva e litri di acqua, spero che qualcosa cambi!
detesto l'idea di dover andare in bagno solo dopo aver preso la glicerina
grazie per il vostro sostegno
baci

adamp12004
 

feux ti chiedo una cosa....la crema io non ce l'ho e' indispensabile secondo te?
Ci vuole la ricetta?

feux_dartifice
 

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da adamp12004

feux ti chiedo una cosa....la crema io non ce l'ho e' indispensabile secondo te?
Ci vuole la ricetta?
Meglio averla.
Se senti la parte infiammata meglio metterne un po altrimenti non ti manda in bagno. Quella parte terminale del retto è come il collo della bottiglia: se c'è un ostacolo tutto passa con sforzo. Invece quella deve essere una funzione tranquilla
Non serve ricetta medica, io uso sporadicamente CENTERIL H A BASE DI ERBE. Me l'ha consigliata il farmacista e la trovo buona.

feux_dartifice
 

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da Carla1979

Ciao ragazzi grazie infinite per i post proverò a seguire i tuoi consigli
stamattina è stata tragica nn riuscivo a svegliarmi e quando mi sono trascinata fuori dal letto avevo una fortissima nause a e mal di pancia la solita costipazione ho preso una supposta di glicerina che ormai è diventata la mia migliore amica e poco dopo ...eccolo lo stimolo!!
corro in bagno ma riesco a fare poca roba ...tipo caprina, pensate sia normale?

Si, perché le tue f. non hanno consistenza, per via dell'alterazione della flora intestinale. Adottando i consigli di cui sopra (activia, pane di segale integrale, aceto di mele e mile), vedrai che cambierà tutto e senza le supposte di glicerina. Se proprio ne avrai bisogno, le potrai usare una volta al mese. Ma vedrai che non ne avrai bisogno.


Sapevi che il cavolo cotto al dente è lassativo? condito con olio e aglio tritato , qualche goccia di limone, favorisce e cura le affezioni intestinali? Non bisogna però accompagnarlo con un bue arrosto Meglio rimanere leggeri: si chiama cena lassante

poi nonostante gli sforzi ..nulla
cmq ho notato che dopo i malesseri si sono attenuati, e la mia giornata è ripartita!
da qualche giorno mangio in bianco praticamente tutto a base di olio di oliva e litri di acqua, spero che qualcosa cambi!
detesto l'idea di dover andare in bagno solo dopo aver preso la glicerina

Infatti smetti quanto prima, se no ti abitui

adamp12004
 

Ho preso tutto....adesso mi faccio un bicchiere di acqua, aceto e miele tiepida....
mangiare pane di segale integrale al posto del normale pane va bene? o meglio mangiarlo solo a colazione?
Il problema e' che non riesco a fare movimento fisico tutti i giorni...cerchero' di andare a correre 2-3 volte a settimana...

Carla1979
 

Grazie Feux d'artifice
proverò
oggi sono stata dal medico, gli ho spiegato tutto, mi ha proposto un CLISMA OPACO
ma quando ha visto la mia faccia mi ha prescritto il LEVOLAC come ultima spiaggia
proverò a prenderlo come proverò a cambiare dieta
vi terrò informati
grazie ancora a tutti siete fantastici

feux_dartifice
 

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da adamp12004

Ho preso tutto....adesso mi faccio un bicchiere di acqua, aceto e miele tiepida....
mangiare pane di segale integrale al posto del normale pane va bene? o meglio mangiarlo solo a colazione?
Il problema e' che non riesco a fare movimento fisico tutti i giorni...cerchero' di andare a correre 2-3 volte a settimana...
ho timore che se introduci il pane di segale anche a pranzo e cena poi magari non ti piace. Ha un sapore particolare. Comunque andrebbe benissimo io per renderlo piu mangiabile lo abbrusco in forno qualche minuto.

per il movimento 2-3 v a settimana va bene.

L' aceto di mele è quello biologico? Dove l'hai comprato?

Leggi altri commenti

Profilo del medico - Dott.ssa Raffaella Ferrando

Dott.ssa Raffaella Ferrando
Nome:
Raffaella Ferrando
Comune:
Bastia d'Albenga
Provincia:
SV
Telefono:
0182-20485
Azienda:
Bastiamedica
Professione:
Radiologo specialista in Gastroenterico e Funzionalità pelviperineale
Specializzazione:
Radiodiagnostica
Contatti/Profili social:
sito web
Domanda al medico
Dott.ssa Ferrando, qual è la posizione migliore per andare di corpo, soprattutto in caso di stitichezza?
La posizione fisiologica per andare di corpo è differente da quella che si usa per leggere una rivista sul water o chattare con il cellulare (usanza peraltro da abbandonare prima possibile). Le ginocchia vanno tenute più in alto rispetto alle anche, ad esempio utilizzando un poggiapiedi. Leggi tutto
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 14:46 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X