Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Chirurgia colonproctologica > SANGUE dopo defecazione
Segna Forum Come Letti

   

SANGUE dopo defecazione

kirara19
 

Salve, sono due volte che quando vado al bagno, dopo la defecazione perdo abbastanza sangue rosso vivo (in passato mi era capitato ma era solo una goccia di sangue sulla carta), mentre queste ultime volte trovo una bella macchia rosso vivo e per qualche minuto perdo delle belle gocciolone di sangue da dentro!!! il tutto è cominciato la penultima volta che ho tenuto la pelle intorno tesa perchè a volte ho difficoltà ad evacuare senza aiutarmi ed ho feci grosse, quindi è come se mi fossi "strappata" al passaggio, dopo tre giorni oggi si è ripetuto l'accaduto, senza che mi aiutassi è riuscito tutto quel sangue dall'interno! ho provato a guardare ma dentro non sono "piatta", ho delle escrescenze strane non capisco se ho delle ragadi o se potrebbe trattarsi di emorroidi, ho solo 27 anni!

MIGLIOR COMMENTO
Dott. Giuseppe D'Oriano
Citazione:
Originariamente Inviato da kirara19 Visualizza Messaggio
Salve, sono due volte che quando vado al bagno, dopo la defecazione perdo abbastanza sangue rosso vivo (in passato mi era capitato ma era solo una goccia di sangue sulla carta), mentre queste ultime volte trovo una bella macchia rosso vivo e per qualche minuto perdo delle belle gocciolone di sangue da dentro!!! il tutto è cominciato la penultima volta che ho tenuto la pelle intorno tesa perchè a volte ho difficoltà ad evacuare senza aiutarmi ed ho feci grosse, quindi è come se mi fossi "strappata" al passaggio, dopo tre giorni oggi si è ripetuto l'accaduto, senza che mi aiutassi è riuscito tutto quel sangue dall'interno! ho provato a guardare ma dentro non sono "piatta", ho delle escrescenze strane non capisco se ho delle ragadi o se potrebbe trattarsi di emorroidi, ho solo 27 anni!
Gentile Kirara
Probabilmente le manovre eseguite per aiutarti ad evacuare hanno creato una fissurazione della parete anale ed il sanguinamento.
Tale lacerazione potrebbe, anche, aver interessato la mucosa di rivestimento di un gavocciolo emorroidario che, anche senza manovre manuali, sanguina al passaggio di feci grosse e dure.
Queste fissurazioni , come la presenza di un prolasso emorroidario, sono le ipotesi più probabili anche a 27 anni.
Una diagnosi certa potrà essere fatta solo con una visita proctologica diretta.
__________________
Dott. Giuseppe D'Oriano. Telf.3356604112 E-mail doriano1955@libero.it
Docente Scuola Speciale ACOI di Coloproctologia. Chirurgo Coloproctologo A.S.L.NA1 PO. S.M.d.P.Incurabili.Napoli
Leggi altri commenti
kirara19
 

Citazione:
Originariamente Inviato da dottdoriano Visualizza Messaggio
Gentile Kirara
Probabilmente le manovre eseguite per aiutarti ad evacuare hanno creato una fissurazione della parete anale ed il sanguinamento.
Tale lacerazione potrebbe, anche, aver interessato la mucosa di rivestimento di un gavocciolo emorroidario che, anche senza manovre manuali, sanguina al passaggio di feci grosse e dure.
Queste fissurazioni , come la presenza di un prolasso emorroidario, sono le ipotesi più probabili anche a 27 anni.
Una diagnosi certa potrà essere fatta solo con una visita proctologica diretta.
Grazie Dottore, oggi è successo di nuovo e siamo a tre volte di seguito a distanza di giorni! Tengo a precisare, nonostante l'argomento imbarazzante, che il sangue è acquoso e oggi sembrava leggermente più scuro e un pò stava anche intorno alle feci con un pò di muc che ho quasi sempre, nonostante io non abbia fatto più sforzi dall'ultima volta, possibile avere questa sintomatologia improvvisa con sangue modesto (pur non avendolo mai avuto) e situazione che non migliora? credevo che dopo pochi giorni si sarebbe stabilizzato tutto pensando a una lacerazione, ma continuo ad avere queste perdite! All'esterno non ho nulla di visibile

Dott. Giuseppe D'Oriano
 

Confermo la necessità di una visita proctologica e di una proctoscopia.

__________________
Dott. Giuseppe D'Oriano. Telf.3356604112 E-mail doriano1955@libero.it
Docente Scuola Speciale ACOI di Coloproctologia. Chirurgo Coloproctologo A.S.L.NA1 PO. S.M.d.P.Incurabili.Napoli
kirara19
 

Citazione:
Originariamente Inviato da dottdoriano Visualizza Messaggio
Confermo la necessità di una visita proctologica e di una proctoscopia.
Il medico ha pensato fosse un problema di colon e non di retto dato che sto accusando molto disturbi intestinali crampi e gonfiore... possibile tale sanguinamento?

Dott. Giuseppe D'Oriano
 

Citazione:
Originariamente Inviato da kirara19 Visualizza Messaggio
Il medico ha pensato fosse un problema di colon e non di retto dato che sto accusando molto disturbi intestinali crampi e gonfiore... possibile tale sanguinamento?
Questo sospetto è condivisibile, anche se quello che lei ha riferito(manovre particolari alla defecazione) farebbe pensare ad un problema retto anale; in ogni caso la prima tappa, che precede la colonscopia, è sempre la visita coloproctologica integrata dalla semplice e rapida esplorazione dell'ano-retto con il proctoscopio.
Sarà lo specialista coloproctologo, una volta esclusi problemi retto anali, ad indicare ulteriori indagini strumentali e di laboratorio(colonscopia, etc.)

__________________
Dott. Giuseppe D'Oriano. Telf.3356604112 E-mail doriano1955@libero.it
Docente Scuola Speciale ACOI di Coloproctologia. Chirurgo Coloproctologo A.S.L.NA1 PO. S.M.d.P.Incurabili.Napoli
kirara19
 

[QUOTE=dottdoriano;4668099]Questo sospetto è condivisibile, anche se quello che lei ha riferito(manovre particolari alla defecazione) farebbe pensare ad un problema retto anale; in ogni caso la prima tappa, che precede la colonscopia, è sempre la visita coloproctologica integrata dalla semplice e rapida esplorazione dell'ano-retto con il
laboratorio/QUOTE]
Salve in seguito a rettoragia senza defecazione mi sono recata al pronto soccorso dove mi hanno ricoverato per sospetto polipo che poi non c'era, in seguito ad analisi del sangue ed esplorazione rettale manuale il chirurgo non ha sentito presenza di emorroidi e cosi' il giorno dopo mi e' stata effettuata una colonscopia chr ha evidenziato una proctite emorragica (nulla a livello del colon che era rosa e normale) Cura: pentacol 800 3x15g e supposte topster 2x7, i risultati della biopsia arriveranno tra 15 giorni, posso stare "tranquilla" srnza fare altre indagini a livello rettale?

Dott. Giuseppe D'Oriano
 

[QUOTE=kirara19;4677745]

Citazione:
Originariamente Inviato da dottdoriano Visualizza Messaggio
Questo sospetto è condivisibile, anche se quello che lei ha riferito(manovre particolari alla defecazione) farebbe pensare ad un problema retto anale; in ogni caso la prima tappa, che precede la colonscopia, è sempre la visita coloproctologica integrata dalla semplice e rapida esplorazione dell'ano-retto con il
laboratorio/QUOTE]
Salve in seguito a rettoragia senza defecazione mi sono recata al pronto soccorso dove mi hanno ricoverato per sospetto polipo che poi non c'era, in seguito ad analisi del sangue ed esplorazione rettale manuale il chirurgo non ha sentito presenza di emorroidi e cosi' il giorno dopo mi e' stata effettuata una colonscopia chr ha evidenziato una proctite emorragica (nulla a livello del colon che era rosa e normale) Cura: pentacol 800 3x15g e supposte topster 2x7, i risultati della biopsia arriveranno tra 15 giorni, posso stare "tranquilla" srnza fare altre indagini a livello rettale?
Direi di si!

__________________
Dott. Giuseppe D'Oriano. Telf.3356604112 E-mail doriano1955@libero.it
Docente Scuola Speciale ACOI di Coloproctologia. Chirurgo Coloproctologo A.S.L.NA1 PO. S.M.d.P.Incurabili.Napoli
kirara19
 

[QUOTE=dottdoriano;4677757]

Citazione:
Originariamente Inviato da kirara19 Visualizza Messaggio
Direi di si!
Ho ancora delle domande che mi tartassano: perche' mi e' stata data una cura senza vedere le biopsie? Leggo che le cause potrebbero essere anche infezionisessuali, in questo cado la cura dovrebbe essere diversa! E poi se al colon non ha visto nulla su che base scegliere la cura

Dott. Giuseppe D'Oriano
 

[QUOTE=kirara19;4678059]

Citazione:
Originariamente Inviato da dottdoriano Visualizza Messaggio

Ho ancora delle domande che mi tartassano: perche' mi e' stata data una cura senza vedere le biopsie? Leggo che le cause potrebbero essere anche infezionisessuali, in questo cado la cura dovrebbe essere diversa! E poi se al colon non ha visto nulla su che base scegliere la cura
Quello che ha riportato : (il giorno dopo mi e' stata effettuata una colonscopia chr ha evidenziato una proctite emorragica) è più che sufficiente a giustificare la terapia antinfiammatoria prescritta.
L'esame istologico servirà a chiarire il tipo di infiammazione caratterizza la proctite emorragica.

__________________
Dott. Giuseppe D'Oriano. Telf.3356604112 E-mail doriano1955@libero.it
Docente Scuola Speciale ACOI di Coloproctologia. Chirurgo Coloproctologo A.S.L.NA1 PO. S.M.d.P.Incurabili.Napoli
kirara19
 

[QUOTE=dottdoriano;4678101]

Citazione:
Originariamente Inviato da kirara19 Visualizza Messaggio
Quello che ha riportato : (il giorno dopo mi e' stata effettuata una colonscopia chr ha evidenziato una proctite emorragica) è più che sufficiente a giustificare la terapia antinfiammatoria prescritta.
L'esame istologico servirà a chiarire il tipo di infiammazione caratterizza la proctite emorragica.
Giorno, in attesa dell'istologico, le prime due evaquazioni sono state perfette in colore consistenza e assenza di muco/sangue, ho finito di prendere le supposte e l'ultima evaquazione ha rispesentato muco giallo e lievi striature di sangue (ovviamente non le perdite di prima), in caso di colon irritabile verrebbe fuori dall'istologico dato che è stato effettuato solo nel retto sede di proctite?

Dott. Giuseppe D'Oriano
 

[QUOTE=kirara19;4680179]

Citazione:
Originariamente Inviato da dottdoriano Visualizza Messaggio

Giorno, in attesa dell'istologico, le prime due evaquazioni sono state perfette in colore consistenza e assenza di muco/sangue, ho finito di prendere le supposte e l'ultima evaquazione ha rispesentato muco giallo e lievi striature di sangue (ovviamente non le perdite di prima), in caso di colon irritabile verrebbe fuori dall'istologico dato che è stato effettuato solo nel retto sede di proctite?
Gentile Kirara
La causa del muco sanguinolento è da attribuire alla proctite, il colon irritabile non è responsabile di tale sintomatologia ed è un disturbo funzionale che non presenta alterazioni anatomiche a carico della parete del colon. L'esame istologico non è utile per la diagnosi di colon irritabile.

__________________
Dott. Giuseppe D'Oriano. Telf.3356604112 E-mail doriano1955@libero.it
Docente Scuola Speciale ACOI di Coloproctologia. Chirurgo Coloproctologo A.S.L.NA1 PO. S.M.d.P.Incurabili.Napoli
kirara19
 

[QUOTE=dottdoriano;4680189]

Citazione:
Originariamente Inviato da kirara19 Visualizza Messaggio
Gentile Kirara
La causa del muco sanguinolento è da attribuire alla proctite, il colon irritabile non è responsabile di tale sintomatologia ed è un disturbo funzionale che non presenta alterazioni anatomiche a carico della parete del colon. L'esame istologico non è utile per la diagnosi di colon irritabile.
Salve, finalmente a giorni avrò la cartella clinica, nel frattempo cercando di bere di più e mangiando meglio ho avuto una "regolarizzazione" delle evaquazioni, ma ho notato che all'inizio erano perfette, ora che ho finito la cura da settimane, c'è un pochino di muco bianco o giallo e sono striate di sangue, ma una righetta finissima, penso che con questa dovrò conviverci giusto? potrebbe trattarsi di emorroidi interne che il chirurgo non ha sentito o della proctite che non è del tutto rimarginata?

Dott. Giuseppe D'Oriano
 

[QUOTE=kirara19;4686427]

Citazione:
Originariamente Inviato da dottdoriano Visualizza Messaggio

Salve, finalmente a giorni avrò la cartella clinica, nel frattempo cercando di bere di più e mangiando meglio ho avuto una "regolarizzazione" delle evaquazioni, ma ho notato che all'inizio erano perfette, ora che ho finito la cura da settimane, c'è un pochino di muco bianco o giallo e sono striate di sangue, ma una righetta finissima, penso che con questa dovrò conviverci giusto? potrebbe trattarsi di emorroidi interne che il chirurgo non ha sentito o della proctite che non è del tutto rimarginata?
Con molta probabilità è ancora la proctite.

__________________
Dott. Giuseppe D'Oriano. Telf.3356604112 E-mail doriano1955@libero.it
Docente Scuola Speciale ACOI di Coloproctologia. Chirurgo Coloproctologo A.S.L.NA1 PO. S.M.d.P.Incurabili.Napoli
kirara19
 

[QUOTE=dottdoriano;4686651]

Citazione:
Originariamente Inviato da kirara19 Visualizza Messaggio
Con molta probabilità è ancora la proctite.

la biopsia me la danno con la cartella clinica quindi ovviamente tocca aspettare comunque ieri sera dopo aver mangiato una ciotola di farro, sono stata tutta la notte male con la pancia, gonfiore/coliche e questa mattina senza andare di corpo ho avuto uno dei sintomi di prima cioè liquido striato di sangue (poco ovviamente), io non sono seguita da nessuno, ma come dovrei fare per capire che sta proctite è guarita o no senza ovviamente fare un'altra colonscopia!? il chirurgo mi ha segnato solo due settimane di cura e stop, adesso son due giorni che ho gli stessi identici sintomi di quando sono stata la ps e squilibri intestinali (ovviamente molto più lievi, ma sono scoraggiata)

Leggi altri commenti

Profilo del medico - Dott.ssa Raffaella Ferrando

Dott.ssa Raffaella Ferrando
Nome:
Raffaella Ferrando
Comune:
Bastia d'Albenga
Provincia:
SV
Telefono:
0182-20485
Azienda:
Bastiamedica
Professione:
Radiologo specialista in Gastroenterico e Funzionalità pelviperineale
Specializzazione:
Radiodiagnostica
Contatti/Profili social:
sito web
Domanda al medico
Dott.ssa Ferrando, perché quando si va in vacanza si tende a soffrire di stitichezza?
La stitichezza da viaggio è legata alle modifiche apportate ai ritmi giornalieri a cui il nostro organismo è legato. Un'influenza importante ce l'ha anche il luogo in cui si dorme e la toilette. Quindi il consiglio è di cercare di ovviare con qualche alimento in aiuto oppure con l'aggiunta di fermenti lattici e/o probiotici alla dieta quotidiana. Leggi tutto
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 06:48 AM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X