Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Dieta, alimentazione, sport e forma fisica > Le bibite più dissetanti e sane per l'estate
Segna Forum Come Letti

   

Le bibite più dissetanti e sane per l'estate

Paola Perria
 

Bere è importantissimo quando fa caldo, ma non tutte le bevande sono adatte. Vediamo come dissetarci, rinfrescarci e non attentare alla linea!

Le bibite più indicate per dissetarsi e rimanere in forma

Nel culmine dell'estate, quando imperversano afa e umidità, non esiste nulla di più gradevole di una bella bibita fredda che ci conceda quel brivido salutare e ci aiuti a non disidratarci. E allora... via libera a tè freddo, cole con le bollicine, improbabili succhi zuccherati dai colori fluorescenti e chi più ne ha, più ne metta. In realtà, per combattere la calura e reintegrare i liquidi persi a causa del sudore non tutto ciò che sia liquido, dolce e ghiacciato va bene allo stesso modo. Infatti ci sono alcune bibite che oltre a farci male perché ricche di zuccheri e conservanti, non fanno altro che accrescere la nostra sete, perché il loro potere dissetante è solo apparente e momentaneo.

Come orientarci, perciò, nella scelta delle bevande estive giuste, oltre all'acqua che, naturalmente, deve comunque rimanere la nostra prima scelta? Se non vogliamo attentare alla linea, rischiare la calcolosi renale o la sindrome metabolica da eccesso di dolcificanti e, invece, ci piacerebbe anche drenare un po' di liquidi e combattere la cellulite, allora le bibite ce le dobbiamo fare in casa. Ma non è difficile! Pescando tra le erbe per infusi, la frutta e la verdura fresche, possiamo crearci delle meravigliose e rinfrescanti bevande per un break salutare e dissetante. Ecco cosa non far mancare in frigo:

  • Via libera agli infusi freddi, da preparare e lasciare pronti in frigo. I più adatti? Tamarindo, menta, basilico, karkadè, tè allo zenzero, tè verde, tè al gelsomino. Preparateli nel solito modo, zuccherateli moderatamente e aggiungete del succo di limone. Lasciatele in frigo in una caraffa e prima di servirla fate stemperare per qualche minuto a temperatura ambiente. Semmai, aggiungete qualche cubetto di ghiaccio
  • Acqua e menta con lo sciroppo fatto in casa o anche il solito infuso con le foglie fresche
  • Limonata. Anche in questo caso, evitate quella comprata e fatela da voi con ottimi limoni bio, regolando di zucchero in modo che non sia troppo dolce
  • Tè aromatizzato alla frutta. Pesca, melone, susine, potete usare la frutta fresca e dolce che avete in casa per dare un aroma speciale al vostro tè freddo fatto in casa. In questo modo avrete un eccezionale mangia e bevi
  • Centrifugati di frutta e di verdura. Potete usare praticamente tutto mixando frutti e ortaggi per inediti sapori, ad esempio anguria con pomodoro (rosso su rosso), melone e sedano, pesca e carota eccetera. Potete anche, semplicemente, fare dei frullati di frutta fresca ben diluiti e serviti con cubetti di ghiaccio. Naturalmente fateli e gustateli il giorno stesso, o al massimo il giorno dopo averli preparati, altrimenti perdono le loro proprietà.
  • Succo di mela. Eccezionale bevanda dissetante, se poi aggiungerete anche due gocce di aceto di mele e un pizzico di zenzero, avrete anche una splendida bibita digestiva e brucia grassi

Documenti articolo
Immagini
__________________
A cura di Paola Perria, Giornalista pubblicista iscritta all'Albo dal 2009, Master in Gender Equality-Strategie per l'equità di Genere con tesi sulla medicina di genere.
Profilo Linkedin di Paola Perria

ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+


ATTENZIONE: le informazioni che ti propongo nei miei articoli, seppur visionate dal team di medici e giornalisti di ForumSalute, sono generali e come tali vanno considerate, non possono essere utilizzate a fini diagnostici o terapeutici. Il medico deve rimanere sempre la tua figura di riferimento.
MIGLIOR COMMENTO
ferbon
Attenzione ai diabetici, attenzione, è arrivato il dolcificante vegetale
"LA STEVIA" finalmente, in Italia è stata liberalizzata dalla morsa delle multinazionali dalla comunità europea , sollecitata dai suoi cittadini comuni, dove era già in circolazione liberamente in quasi tutto il mondo.
Leggi altri commenti
Leggi altri commenti
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 12:44 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2020, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X